Noi con Salvini, la lingua italiana e Trani: «I messaggi dei varchi inducono in errore ed arricchiscono il Comune. Vanno cambiati»

I testi dei pannelli dei varchi elettronici al porto di Trani diventano un caso politico. Noi con Salvini chiede ufficialmente all'amministrazione comunale di rivedere le scritte mostrate agli automobilisti, perché indurrebbero in errore e sarebbero foriere di un indebito arricchimento per le casse comunali, in danno di utenti che non le comprenderebbero.


È questo il senso di un documento che i responsabili della sezione di Trani del movimento leghista pongono all'attenzione dell'amministrazione comunale, con l'obiettivo di riscrivere quanto i varchi oggi indicano agli automobilisti.


Riportiamo di seguito il documento politico di Noi con Salvini Trani e documentiamo, a margine, come il problema si sia risolto nella città di Bardolino, sul lago di Garda, dove lo stesso tipo di insegna luminosa è stata semplicemente integrata da un comunissimo cartello in cui la scritta «Varco non attivo» viene associata ad un rettangolo verde, e quella «Varco attivo» ad uno rosso.


Un lusso di cui si farebbe volentieri a meno ma che, a quanto pare, sembra assolutamente necessario in una città in cui molti, secondo quanto sostiene Noi con Salvini, non sarebbero in grado di decodificare correttamente un messaggio che, pure, è diffuso in tutta Italia secondo quanto prescrivono il Codice della strada e la normativa europea.


Non va trascurato il fatto che quei varchi siano lì ormai da un anno, e si fa davvero fatica a comprendere come mai, a distanza di così tanto tempo, si parli ancora di difficoltà interpretative.


***


È ormai entrato a far parte di diritto della meravigliosa cornice del porto della nostra città, è lo strumento che ne regolamenta il traffico, ormai una consuetudine per molti cittadini, una brutta esperienza per altri.


Di certo la chiusura al traffico del porto è stata un’idea felice e  non siamo qui a criticarla, ma vorremmo  sollevare quello che riteniamo essere un problema facilmente risolvibile, al fine di evitare sia ai nostri concittadini, sia ai turisti, il pagamento di una multa che, a volte, può essere solo il frutto di una cattiva interpretazione dei messaggi elettronici: «Varco attivo»; «Varco non attivo».


Di certo, è difficile non ammettere che tali diciture possano risultare poco chiare o fuorvianti, per chi non è a conoscenza delle dinamiche che le regolano. Ci troviamo davanti ad  una comunicazione ambigua, che rischia di indurre in errore il cittadino ed elevargli una salata contravvenzione, non tenendo in benché minimo conto della presenza di stranieri che numerosi, ogni anno, visitano le nostre bellezze e fanno proprio del porto una tappa obbligata.


Da un punto di vista psicologico, è innegabile che la frase «Varco attivo» induca alla prosecuzione invitando a transitare. A nostro modesto parere, sarebbe più appropriato usare espressioni di divieto o, comunque, negative.


Noi del partito Noi con Salvini, facciamo appello a questa amministrazione affinché possa migliorare il tutto, tramite l’aggiunta di un cartello luminoso che trasmetta il messaggio in inglese, la modifica di quello presente oggi con la sostituzione  della sola frase parola «Varco attivo» con «Chiuso al traffico» e «Varco non attivo» con «Aperto al traffico», rendendo il messaggio ancora più esplicito e completandolo con una luce verde ed una rossa.


Noi con Salvini Trani (coordinatore Giovanni Biancofiore, responsabile comunicazioni Stefano Colonna)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Lelampare

Notizie del giorno

Uomo colto da arresto cardiaco nel pieno centro di Trani: lo salvano una passante ed il 118 Addio al vescovo di Trani, rinviata di una settimana la festa patronale Addio al vescovo di Trani, rinviato al 10 settembre il concerto di Raphael Gualazzi Addio al vescovo di Trani, Bottaro va oltre il lutto cittadino: «Basso profilo anche nei giorni successivi». Altre manifestazioni a rischio? Lutto cittadino a Trani, ecco gli eventi annullati domani. Il consiglio comunale si farà Addio al vescovo di Trani: domani le esequie, officiate da De Giorgi. Camera ardente, a San Giovanni, dalle 10 di stamani Addio al vescovo di Trani, il ricordo degli ultimi due sacerdoti da lui ordinati: Giannico e Carella Addio al vescovo di Trani, l'Azione cattolica diocesana invita la comunità alla preghiera Trani, 240mo anniversario del Regio Assenso di San Giuseppe in tono minore: solo una messa in suffragio del vescovo Assistenza all’Ufficio di piano Trani-Bisceglie, impegnati 44.569 euro per l’Agenzia del Patto nord-barese ofantino Diritti e salario contro il caporalato, nella Barletta-Andria-Trani la Flai Cgil girerà le campagne e le piazze per informare i braccianti Vigor Trani, raggiunto l'accordo con il difensore Telera Consiglio comunale di Trani, inseriti altri tre punti all'ordine del giorno «Intagli di luce»: Marida Sannito e Silverio Allocca espongono da oggi a Trani Skating Trani: un primo posto e buoni piazzamenti ai Campionati Italiani Uisp di pattinaggio Domani, a Trani, Concetto Vecchio con il suo libro-inchiesta sulla morte di Giorgiana Masi Arriva il «sabato di Trani»: per altre cinque settimane consecutive, visite guidate a cura della Pro loco Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto. Chiuso domani per lutto Estate di Trani, definito il programma delle mostre allo chalet: fino al 30 luglio, Marianna Schiaroli e Michele Palella A Palazzo della Marra la donna nell'arte contemporanea: da Trani espongono Del Vecchio, Scaringi e Schiaroli Il mare di Vernon W. Jones «bagna» anche Trani: fino al 30 luglio, i suoi quadri da Arsensum "Dialoghi di Trani", lunedì prossimo verrà presentato il programma Trani, prosegue il "Cavo fest" a santa Geffa. Prossima data, martedì Trani, deceduto il vescovo Giovan Battista Pichierri Addio a Monsignor Pichierri, il profilo del compianto vescovo di Trani Addio al vescovo di Trani, niente fuochi anche a San Nicola: verso una festa patronale di sola liturgia e processioni Addio al vescovo di Trani: rinviato lo smontaggio della sommità delle impalcature del campanile della cattedrale Trani, bandiera del Comune a mezz'asta e lutto cittadino nel giorno dei funerali di Pichierri Ginocchio elettronico per il ragazzo disabile di Trani, indetta la gara
PUBBLICITA' Woodcenter