Discarica, anche Barresi (Più Trani) denuncia prelevamenti dal fondo post gestione per spese correnti: «Operazione ingiustificata»

«Perché si prelevano soldi dal fondo post gestione della discarica?». La domanda, questa volta, è del consigliere di maggioranza della lista Più Trani, Anna Maria Barresi, che si aggiunge ad una serie di analoghi quesiti analoghi posti, in particolare, dal movimento Trani a capo e dal comitato Chiudiamo la discarica. Il tema è sempre lo stesso: è possibile utilizzare quei fondi, che sarebbero vincolati esclusivamente alla gestione cosiddetta "post mortem" della discarica, per altre attività collaterali?


Una risposta univoca ancora non c'è stata benché, sin da quando l'impianto di contrada Puro vecchio è chiuso, vale a dire dal 5 settembre 2014, l'amministratore delegato di Amiu, Alessandro Guadagnuolo, ha sempre affermato che la discarica, essendo ferma e non producendo utili, può definirsi a tutti gli effetti chiusa. Peraltro, lo scorso 23 settembre, il sindaco, Amedeo Bottaro, ha emanato una formale ordinanza di chiusura del sito che, a maggior ragione, rafforzerebbe l'operato di Amiu.


Ciononostante, a detta di Barresi, la gestione di quelle finanze sarebbe alquanto discutibile: «Da atti consultati - scrive in un'interrogazione - risulta che, nella seconda decade di gennaio 2017, l'Au di Amiu ha informato il Comune di avere prelevato circa 350.000 euro per pagare le spese di discarica. Tale prelievo, a suo dire, si rendeva necessario a causa delle esigue, attuali disponibilità di cassa di Amiu. Il tutto - riferisce il consigliere - pare attribuibile al fatto che il Comune non abbia ancora effettuato le dovute rimesse, ma questa richiesta credo sia stata effettuata facendo specifico riferimento all’ordinanza del sindaco».


A detta di Barresi, però, «il riferimento a tale provvedimento è inappropriato, in quanto l'ordinanza prevedeva solo la messa in sicurezza urgente dei tre lotti della discarica (preoccupazione evidenziata da vari gruppi politici, di maggioranza e minoranza) e non di spendere i soldi del post-esercizio per altre funzioni. Alla luce di tutto questo - conclude Barresi - pare evidente che Amiu stia impropriamente prelevando dal fondo del post-esercizio, contro le disposizioni di legge, somme destinate ad altre finalità. Ed Comune di Trani, che ne è il socio unico, dovrebbe fortemente preoccuparsi in quanto, poi, sarà difficile provvedere al risanamento di quel fondo».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Angiolillo

Notizie del giorno

Matinelle, l'Ufficio tecnico di Trani ordina la rimozione di altre strutture amovibili Dormitorio di Trani, benedizione il 30 agosto. Pagato con i soldi della Chiesa, sarà gestito dall’associazione Promozione sociale e solidarietà Trigesimo di Pichierri, il programma delle manifestazioni per ricordarlo. Il 30 agosto avrebbe celebrato i cinquanta anni di sacerdozio Terremoto ad Ischia, Tolomeo (Pd): «Trani è vicina al popolo dell'isola» “Basta vittime della strada”: a Trani una delegazione da Rieti per promuovere la sicurezza stradale Vigor Trani, due amichevoli questa settimana. Nessuna novità di mercato Volley femminile serie C, ecco lo staff tecnico dell'Adriatica Trani. Lunedì prossimo inizio della preparazione precampionato «Mercato di Trani a rischio sicurezza»: la denuncia di Montaruli (Unibat) Fuori museo, martedì prossimo Fiorella Mannoia in concerto a Trani La Puma, Pillera, Piccolo e Larato: anche quattro autori di Trani a «Libri nel borgo antico» Stasera "Estarte 2", a cura degli Studenti democratici di Trani "Intagli di luce": le creazioni di Marida Sannito e Silverio Allocca alla Lega navale di Trani fino ad oggi Trani, per la decima edizione di «Raccontando sotto le stelle» prossimo appuntamento domani Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana A Trani, sabato prossimo, la terza edizione della "Cena in bianco". È già possibile prenotarsi Punto Iat: sabato prossimo inaugurazione della mostra "Trani nell'arte", domenica lezione di pilates «Sabato di Trani»: il 26 agosto ultimo appuntamento con le visite guidate a cura della Pro loco "Dialoghi di Trani", domenica 27 agosto presentazione del volume "Antologia d'Europa: Puglia" “Trani di scena”, prossimo appuntamento il 28 agosto Al centro Jobel di Trani martedì prossimo "Gran varietà" Mercoledì 30 agosto, a Trani, disinfestazione Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Uffici demografici del Comune di Trani, diminuite le ore di lavoro fino al 31 agosto Lo sport di Trani torna a riunirsi del «Cast day»: appuntamento il 2 e 3 settembre Trani, grosso pezzo di balcone cade in strada in via Mario Pagano: non passava nessuno Terremoto ad Ischia, nell'isola 300 persone si chiamano Trani. La storia del «quasi» gemellaggio del 2004 "Top chef Italia", tra i sedici concorrenti anche uno di Trani: Michele Elia Da Trani al «Festival del cabaret»: Alex gareggia con i «normali» e sfiora la vittoria Casa Bovio occupata, dal Pd di Trani Laurora rompe gli indugi: «Sgomberare, senza se e senza ma» Trani, all'Amet tutti in coda per pagare. Mazzilli: «La nuova fatturazione sta andando a regime, presto i disagi termineranno» Trani, i volontari della Lega nazionale della difesa del cane sono al collasso e chiedono aiuto Fortitudo Trani, Corvino: «Abbiamo motivazioni altissime, proveremo a centrare i playoff»
PUBBLICITA' Globaloffice