Pd, tra i candidati Barletta-Andria-Trani per Orlando, il capolista è Bottaro

L’impegno responsabile nelle istituzioni è il carattere comune che lega tutti i candidati della Bat all’Assemblea nazionale del Partito Democratico, nella lista presentata ieri a sostegno della candidatura di Andrea Orlando a Segretario nazionale.


Capolista sarà Amedeo Bottaro, giovane sindaco di Trani che si è assunto il gravoso impegno di guidare la città lasciata dalle precedente amministrazioni in una situazione finanziaria ed economica disastrosa; scorrendo le posizioni seguono tre giovani consiglieri comunali: Giuliana Damato, di Barletta, Giuseppe Rondinone, di San Ferdinando, e Barbara Costabile, di Spinazzola. Chiude la lista Pasquale Cascella, sindaco di Barletta, che con spirito di servizio non ha fatto mancare il suo sostegno per dare forza e rappresentanza ai valori della sinistra.


Una lista dunque che ben rappresenta la mozione Orlando, improntata sul pluralismo e l’unità, e che a differenza di quanto avvenuto per gli altri candidati non ha avuto necessità di rappresentare correnti e sottocorrenti , né di “contarsi” presentando più liste.


Si è invece deciso di rappresentare l’impegno nelle istituzioni locali, con i sindaci Bottaro e Cascella, nonché l’impegno nel Partito Democratico, valorizzando i Giovani Democratici e la militanza con la presenza di Giuseppe Rondinone, Barbara Costabile e Giuliana Damato. La lista dei candidati a sostegno di Orlando esprime anche la pluralità della nostra provincia e soprattutto la necessità di un ricambio generazionale della classe dirigente nel nostro territorio.


Il 30 aprile, alle primarie del Partito Democratico, sostenendo la candidatura di Andrea Orlando avremo la possibilità di mettere al centro dell’agenda politica la lotta alle disuguaglianze e di contribuire alla costruzione di una casa comune, aperta e plurale per il centrosinistra, ma avremo anche l’opportunità di sostenere l’idea di un partito che torna ad essere strumento di selezione della classe dirigente e luogo di incontro ed elaborazione culturale e politica.

Stefano Chiariello per il comitato BAT per Orlando


n.d.r. Il Partito democratico per il momento non ci ha fatto sapere quali sono, invece, i candidati della Bat per Renzi ed Emiliano.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Antiche Arcate

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' Antiche Arcate