Incrocio viali Spagna-Europa, lavori affidati ad una ditta di Brescia: la messa in sicurezza costerà 21mila euro

Sarà la ditta Detas, di Rezzato, in provincia di Brescia, ad eseguire i lavori di ammodernamento e potenziamento della segnaletica stradale attraverso, segnaletica luminosa intelligente, presso l'incrocio tra viale Spagna e viale Europa, da noi già diffusamente anticipati.


L'impresa è stata individuata sulla piattaforma del Mercato elettronico della pubblica amministrazione, quale migliore offerente al ribasso rispetto al prezzo a base d'asta di 24.000 euro, impegnato dal dirigente della Polizia locale, Giovanni Didonna: l'importo di aggiudicazione, Iva compresa, è stato di 21.974 euro.


Dunque, il Comune di Trani si appresta a mettere in sicurezza un luogo ritenuto molto pericoloso, nel quartiere Sant'Angelo, soprattutto per gli attraversamenti pedonali. L'incrocio nasce ai piedi del cavalcaferrovia e si trova in un'area ad alta densità di popolazione ed interessata giornalmente da una moltitudine di veicoli che attraversano quell'arteria, poiché si interseca con chi si dirige e proviene da Andria, Corato e Strada statale 16 bis. «Tale ingente flusso di veicoli crea una situazione di forte insicurezza - fa notare il dirigente - e mette a repentaglio l'incolumità di chi ci abita. Considerando principalmente l'utenza vulnerabile, costituita in particolare da bambini e anziani».


L'incrocio largo 12 metri e 90 centimetri, sprovvisto di spartitraffico centrale, è utilizzato maggiormente dalle utenza deboli, soprattutto bambini, che si recano presso l'unica parrocchia insistente nella zona vale a dire Santa Maria delle Grazie, ubicata in via Giuliani. Nelle ore serali e notturne, di scarsa visibilità, gli attraversamenti pedonali devono essere opportunamente illuminati e segnalati, «ed è proprio sui passaggi pedonali - si legge nel provvedimento - che avvengono la maggior parte dei sinistri: infatti, il pedone sulle strisce si sente sicuro, ritenendole uno spazio a lui dedicato, diminuendo così l'attenzione nei confronti dei veicoli in transito. Ma questa - si considera nella determinazione dirigenziale - è solo una delle cause di investimento dei pedoni sugli attraversamenti pedonali. In altri casi concorrono la conformazione stradale ed anche la scarsa illuminazione. Pertanto, per rendere più sicuri i passaggi pedonali, è fondamentale segnalarli adeguatamente illuminando il piano orizzontale, per evidenziare l'attraversamento. Un'illuminazione limitata ad una stretta striscia intorno all'area di attraversamento contribuisce in modo rilevante a richiamare l'attenzione dell'automobilista nell'approssimarsi dell'attraversamento pedonale».


Di conseguenza, l'amministrazione comunale ha disposto di mettere in sicurezza l'incrocio, attraverso una nuova segnaletica stradale luminosa ed intelligente, proprio a tutela degli utenti della strada, siano essi conducenti di veicoli, sia pedoni. L'intervento richiamerà alcuni già effettuati in altre zone della città, come per esempio via Malcangi e viale Spagna, ma questo, anche a giudicare dall'importo sarà decisamente più elevato dal punto di vista strutturale, prevedendo un'illuminazione puntuale ed anche un'adeguata segnaletica orizzontale e verticale, quest'ultima con strisce di attraversamento in materiale termoplastico, resistenti e durature, così che tutto renda davvero a prova di incidente l'incrocio in questione.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' RealSuole

Notizie del giorno

Noi con Salvini denuncia: "Frutta marcia alla Beltrani". La replica: "Strato di muffa in due sole confezioni, ma il resto era perfetto" Discarica di Trani, l'assessore di Gregorio replica al comitato: "Chiuderà e basta, il resto è solo odio personale" Discarica di Trani, il Comitato bene comune "stana" amministrazione ed Amiu: "Realizzeranno un nuovo lotto e la riapriranno" Furto sventato alla Petronelli, il dirigente ringrazia il Commissariato di Trani: "Bel segnale di sicurezza e legalità" A Trani la 12ma edizione della festa provinciale "A cielo aperto - Sportivamente calciando" L’esperimento letterario “8 corde tese” presentato a Trani. Tra i protagonisti, anche Pasquale Tritta Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Festa dei musei, a Trani oltre mille visitatori al Polo museale: prorogata fino ad oggi l'installazione «Writer's block» Anche quest’anno Legambiente Trani aderisce a “Spiagge e fondali puliti”: oggi in zona Boccadoro Il calcio in una storia, l’Ursus Trani racconta Vincenzo Povia. Appuntamento finale oggi Trani, il programma della festa liturgica di san Nicola Pellegrino “Maggio dei libri”: oggi, al Polo museale, Francesco Giorgino Calcio a 5, oggi Trani si gioca il titolo regionale a Taranto: obiettivo, le finali nazionali di Montecatini Terme Consulenza notarile gratuita al Comune di Trani: prossimo appuntamento il primo giugno. Prenotazioni fino a lunedì prossimo Pietra di Trani, martedì prossimo convegno a san Luigi con presentazione del libro di Francesco Pagano “Maggio dei libri” alla biblioteca “Bovio” di Trani: tutti gli appuntamenti per i più piccoli. Il prossimo, martedì Final four regionale under 15 silver maschile presso il PalaAssi il 30 e il 31 maggio. Ci sarà la Juve Trani Mercoledì prossimo, al Palazzo Tupputi di Bisceglie, il poeta di Trani Davide Uria presenta "Trame d'assenza" A Trani giovedì prossimo incontro commemorativo di Monsignor Vincenzo Franco nel centenario della nascita «Sulle strade della pugliesità Doc»: a Trani, il 2 giugno, sfilata ed esposizione di auto d’epoca Juve-Real Madrid, a Trani videoproiezione in piazza Quercia È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Assaliti» Villa di Trani, ecco il nuovo parco giochi con area fitness: consegnato alla civiltà dei cittadini Conferimenti fuori orario, la Polizia locale di Trani ancora in azione: sanzionato anche un centro di analisi cliniche A fuoco i vecchi uffici dell'ex sciala De Simone: il sindaco di Trani potrebbe emanare un'ordinanza di messa in sicurezza Sportello malattie rare a Trani: due anni di attività e iniziative di rilancio L’impresa si fa sempre più «rete»: siglato un protocollo tra l’Ordine dei commercialisti di Trani e l’Assoreti Pmi L’Associazione mazziniana italiana di Piombino sostiene il Premio nazionale Giovanni Bovio
PUBBLICITA' RealSuole