M5s Trani: «Niente parcometri, né piano delle coste. L’immobilismo di quest'amministrazione è disarmante»

L'immobilismo dell'amministrazione tranese è disarmante. Hanno esaurito tutte le idee nella stesura del programma elettorale, come nelle più becere tradizioni berlusconiane, realizzando quasi nulla di quanto promesso e in alcuni casi tradendo addirittura il mandato consegnato loro dai cittadini tranesi.


Emblematiche in tal senso le questioni parcheggi e piano delle coste.
Su strisce blu e sosta autobus Trani sta inanellando figuracce una dietro l'altra.
E nello specifico caso dei parcometri va chiaramente detto ai cittadini che si tratta di una espressa volontà politica, non ci sono giustificazioni legate alle lungaggini della burocrazia o alle necessità di trovare una soluzione tecnica adeguata.


Il mandante di questo scempio ha un nome e un cognome: Amedeo Bottaro.
Appena insediatosi a Palazzo di Città ha deliberatamente bloccato un bando di gara Amet per l'acquisto dei parcometri che sarebbero stati installati di lì a breve nelle zone strategiche del centro cittadino.


Una soluzione che vediamo con favore perché evita ciò che vediamo fare in alcuni comuni, ovvero concessione del servizio a privati che trattengono la stragrande maggioranza degli utili e versano una minima parte nelle casse del Comune.


Detenendo invece tramite Amet il pieno controllo tecnico e finanziario della gestione, avremmo assicurato un servizio decente per cittadini e turisti ed avremmo ottenuto risorse economiche per rilanciare, ad esempio, un altro settore strategico strettamente connesso ai parcheggi, quello del trasporto pubblico.


Una visione organica della mobilità cittadina è una priorità per un'amministrazione pubblica che vuole assicurare ai propri cittadini la vivibilità degli spazi pubblici e che vuole attrarre investimenti e turismo. E invece tutto fermo. I parcometri non vanno acquistati ed il Piano Generale del Traffico Urbano non va commissionato (e di conseguenza il Piano della Sosta non può essere redatto): questo è quanto deciso da chi ha incassato la fiducia di migliaia di tranesi due anni fa.


Proprio a loro ci rivolgiamo: non cedete al pensiero per cui ora la soluzione sia affidare quel servizio ad un privato, perché è esattamente ciò che vogliono portarvi a credere; possiamo gestirlo tramite l'azienda di vostra proprietà, l'Amet, ma non c'è la volontà di farlo.


Perché? Cominciate a chiederlo voi stessi a quelle persone a cui avete affidato le chiavi della Vostra Città.


Così come dovreste chiedere loro perché anche quest'anno non sia stato approvato il Piano delle Coste che dovrebbe adottare le linee guida di quello Generale Regionale. Eppure anche lì i manifesti 6x3 della scorsa campagna elettorale ritraevano il nostro mare e promettevano che saremmo ripartiti proprio dalla costa. E di lì a poco si sarebbe festeggiato l'arrivo in giunta di una esperta del settore, l'Assessora Bologna, che avrebbe donato la propria esperienza professionale ai Tranesi. È stato così?


La risposta potete darvela da soli con una bella passeggiata sul nostro invidiatissimo Lungomare.


L'estate è arrivata e con essa i soliti discorsi sconfortanti di cittadini e turisti.
E se la Nostra Trani ricomincia ad essere piena ad ogni weekend il merito è solo del patrimonio architettonico ereditato dai nostri avi e del coraggio degli imprenditori che continuano ostinatamente a credere di poter creare utili ed occupazione nel luogo in cui sono nati.


Le portavoci Movimento 5stelle Trani - Antonella Papagni e Luisa Di Lernia

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Lelampare

Notizie del giorno

Uomo colto da arresto cardiaco nel pieno centro di Trani: lo salvano una passante ed il 118 Addio al vescovo di Trani, rinviata di una settimana la festa patronale Addio al vescovo di Trani, rinviato al 10 settembre il concerto di Raphael Gualazzi Addio al vescovo di Trani, Bottaro va oltre il lutto cittadino: «Basso profilo anche nei giorni successivi». Altre manifestazioni a rischio? Lutto cittadino a Trani, ecco gli eventi annullati domani. Il consiglio comunale si farà Addio al vescovo di Trani: domani le esequie, officiate da De Giorgi. Camera ardente, a San Giovanni, dalle 10 di stamani Addio al vescovo di Trani, il ricordo degli ultimi due sacerdoti da lui ordinati: Giannico e Carella Addio al vescovo di Trani, l'Azione cattolica diocesana invita la comunità alla preghiera Trani, 240mo anniversario del Regio Assenso di San Giuseppe in tono minore: solo una messa in suffragio del vescovo Assistenza all’Ufficio di piano Trani-Bisceglie, impegnati 44.569 euro per l’Agenzia del Patto nord-barese ofantino Diritti e salario contro il caporalato, nella Barletta-Andria-Trani la Flai Cgil girerà le campagne e le piazze per informare i braccianti Vigor Trani, raggiunto l'accordo con il difensore Telera Consiglio comunale di Trani, inseriti altri tre punti all'ordine del giorno «Intagli di luce»: Marida Sannito e Silverio Allocca espongono da oggi a Trani Skating Trani: un primo posto e buoni piazzamenti ai Campionati Italiani Uisp di pattinaggio Domani, a Trani, Concetto Vecchio con il suo libro-inchiesta sulla morte di Giorgiana Masi Arriva il «sabato di Trani»: per altre cinque settimane consecutive, visite guidate a cura della Pro loco Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto. Chiuso domani per lutto Estate di Trani, definito il programma delle mostre allo chalet: fino al 30 luglio, Marianna Schiaroli e Michele Palella A Palazzo della Marra la donna nell'arte contemporanea: da Trani espongono Del Vecchio, Scaringi e Schiaroli Il mare di Vernon W. Jones «bagna» anche Trani: fino al 30 luglio, i suoi quadri da Arsensum "Dialoghi di Trani", lunedì prossimo verrà presentato il programma Trani, prosegue il "Cavo fest" a santa Geffa. Prossima data, martedì Trani, deceduto il vescovo Giovan Battista Pichierri Addio a Monsignor Pichierri, il profilo del compianto vescovo di Trani Addio al vescovo di Trani, niente fuochi anche a San Nicola: verso una festa patronale di sola liturgia e processioni Addio al vescovo di Trani: rinviato lo smontaggio della sommità delle impalcature del campanile della cattedrale Trani, bandiera del Comune a mezz'asta e lutto cittadino nel giorno dei funerali di Pichierri Ginocchio elettronico per il ragazzo disabile di Trani, indetta la gara
PUBBLICITA' Woodcenter