Dimissioni di Bottaro, le chiede anche la rete civica “Solo con Trani”: «Mancanza di programmazione»

Siamo a metà (fine) maggio ed ogni città che si professi a vocazione turistica mostra in questo periodo dell'anno tutta la sua organizzazione o quantomeno i segni evidenti di una decisa volontà di spiccare il volo nelle politiche di accoglienza ai gentili visitatori. 


Ma a Trani così non è.


Nonostante l'encomiabile impegno di imprenditori che decidono di scommettere sul recupero di alcuni scorci davvero unici della città, allo stato attuale dobbiamo constatare il totale fallimento dell'amministrazione Bottaro che dimostra di non avere alcuna conoscenza della città da sempre meta di molti ospiti provenienti da ogni parte del mondo. 


La lista dei fallimenti è lunga. 


Ufficio di Promozione turistica in area porto chiuso (per mancanza di fondi !?!?come può una amministrazione di una città turistica non inserire una somma nel bilancio per un ufficio di accoglienza!?!?!?)


Assenza di un piano viabilità per ingresso dei bus turistici (caos cronico in Piazza Gradenigo, Piazza Plebiscito)


Assenza di aree attrezzate a parcheggio per bus e camper.


Incertezza sulla guida della ripartizione turismo e Cultura  (si legge da articoli di stampa che il dirigente debba andar via da Trani, da maggio appunto, proprio nei mesi importanti per lo sviluppo della città).


Assenza di aree parcheggio per evitare congestionamento delle aree centrali.


Aree per la balneazione ancora non fruibili.


Piano delle coste inesistente.


Delega assessorile al turismo mai assegnata.


Beni culturali spesso non fruibili al pubblico.


Cassonetti stracolmi di spazzatura nonostante la Tari alle stelle.


Grattini per i parcheggi a raso difficili da reperire.


Insomma neanche un timido segnale di programmazione.  Vorremmo che la nostra città fosse governata con lungimiranza, preparazione, consapevolezza, conoscenza della sua tradizione culturale-turistica. 


Invece siamo, ahinoi, costretti ad ascoltare gli attuali amministratori con in testa il Sindaco come sia comunque sempre "responsabilità del passato", quasi fosse uno slogan da tirar fuori  all'occorrenza per nascondere la totale incapacità di dare un indirizzo politico. Se non si è in grado di dare una rotta, di affrontare e tentare di risolvere le mille problematiche che affliggono la nostra bella città bisogna ridare la parola ai cittadini. Per tutte le ragioni esposte, la nostra rete civica avvierà una raccolta firme per chiedere le dimissioni del Sindaco e della sua amministrazione.


Rete civica “Solo con Trani” – Antonio Loconte e Fabrizio Sotero

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Barbayanne

Notizie del giorno

Stadio, Comune e Trani s'incontreranno domani. Per il momento, solo un anno di «concessione diretta» Stp, il Pd di Trani chiede un nuovo consiglio di amministrazione: «L'operato dei vertici aziendali è discutibile» Panchine sul lungomare di Trani: saranno 25, in pietra e con schienale. Impegnati 27.450 euro in favore della ditta Domenico Di Gioia Auser Trani, prende avvio a villa Guastamacchia l’orto sociale: 16 lotti, domande entro il 28 luglio Patto nord-barese ofantino, oggi la protesta dei dipendenti La Puglia, tra le destinazioni preferite dei turisti, protagonista dell’UlisseFest, festival di viaggi incontri e altri mondi Aratura dei terreni incolti: il Comune di Trani impegna, tardivamente, 8mila euro Sabato prossimo "Caccia al tesoro di Trani": genitori e figli alla scoperta delle ricchezze della città Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Palazzo Beltrani, proseguono i corsi di disegno. Ed oggi, nuovo concerto musicale Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Oggi, nella chiesa san Francesco di Trani, presentazione della tela "San Francesco d'Assisi ricevuto da Papa Innocenzo III" Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: fino a sabato prossimo, Angelo Piccolo Il circolo del cinema «Dino Risi» chiude la stagione: ultimo appuntamento, domani Domani, a Trani, convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Sabato, a Trani, l’arcidiocesi in convegno per un primo bilancio del dopo sinodo diocesano Sabato e domenica prossimi quarta edizione del “Trani street basket” "Strani incontri", sabato prossimo Francesco Dezio con "Nicola Rubino è entrato in fabbrica" Al centro Jobel di Trani sabato prossimo si festeggiano i trent'anni di musica dell'associazione "Il preludio" Celebrazioni per la Madonna di Fatima a Trani, sabato prossimo concerto di musica classica Auto storiche, Trani non si ferma più: lunedì prossimo arrivano le Alfa Romeo "Puglia imperiale, viaggio nelle terre di Federico": lunedì prossimo, a Trani, presentazione del progetto Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Assonautica torna a Trani: martedì prossimo si parlerà dei progetti di sviluppo del porto Tari, Trani respira: dalla Regione quasi 700mila euro per evitare il temuto conguaglio di fine anno Verde pubblico e pulizia di villa e cimitero di Trani: cooperativa in difficoltà e gare di luglio e agosto dichiarate deserte Mansioni retributive superiori, impegnati per un dipendente del Comune di Trani 22mila euro Servizi del Piano di zona Trani-Bisceglie, Ciliento: «Li manterremo, nonostante le tante criticità» La parrocchia di san Giuseppe di Trani ricorda il suo fondatore, don Aldo Martucci. A celebrare la messa, don Aurelio Carella Tennis Club Trani per la prima volta promosso in serie B, battuto il Michele Montani Tennis Academy
PUBBLICITA' Hello Bike