Rischio inagibilità, il Trani si propone al Comune: «Gestione decennale ed investiamo per rilanciare stadio e squadra»

«La questione stadio sia portata in consiglio comunale. A novembre scade l'agibilità e non possiamo rischiare di vedere vanificati i nostri investimenti ed il futuro del calcio a Trani». Così il presidente della Vigor, Michele Amato, nel corso di una conferenza stampa in cui, insieme con il vicepresidente, Alberto Altieri, ed il consulente tecnico della società, Fiore Resta, si sono tracciati sia un bilancio della stagione sportiva, appena conclusa con un'amara retrocessione in Promozione, ma anche le prospettive per il rilancio del sodalizio attraverso, soprattutto, quello dello stadio.


«L'amministrazione comunale - fa sapere il presidente - finora ha manifestato soprattutto buone intenzioni, ma serve molto altro. Le condizioni penose della struttura di gioco non ci permettono investimenti, se non attraverso la garanzia di una concessione più lunga rispetto a quella che attualmente abbiamo». Allo stato, la Vigor è aggiudicataria di una gestione triennale dell'impianto di via Superga, ma l'obiettivo della società è estenderla fino a dieci anni, «perché sono in questo modo - spiega Altieri - potremmo mettere mano allo stadio e, contemporaneamente, effettuare una richiesta di ripescaggio che abbia successo, perché siamo convinti di riuscirci».


Per quanto riguarda le cose da fare, l'architetto Resta ha posto in risalto i problemi principali: «La nuova tribuna accusa perdite idriche in più parti; l'ascensore non è mai entrato in funzione; molte parti, sia di quella, sia della gradinata, sono arrugginite; la curva per gli ospiti potrebbe essere chiusa perché non adeguata; i vecchi spogliatoi e la vecchia biglietteria sono ormai ridotti a ruderi. Abbiamo pronto un progetto per l'illuminazione dello stadio da realizzare in tre mesi, dobbiamo automatizzare l'impianto di irrigazione, che attualmente è manuale, possiamo portare lo stadio fino a 16mila posti per giocare anche in Lega Pro e Serie B, ma l'unica cosa che ci serve è un periodo di gestione più lungo, per investire e ammortizzare i costi, che abbiamo stimato in mezzo milione di euro».


Ancora non appare ben chiaro se la società richieda che il consiglio comunale si limiti a dibattere della questione calcio o approvi un provvedimento che dia mandato all'amministrazione del sindaco, Amedeo Bottaro, di assumere impegni ben precisi nei confronti della Vigor. Di certo, alla società non mancano progetti e buona volontà, «ma, adesso - concludono i dirigenti -, Palazzo di città faccia la sua parte,​ peraltro​ senza neanche incidere sulle casse comunali, e quindi sulla collettività».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Barbayanne

Notizie del giorno

Controllo delle aziende partecipate e rinegoziazione dei mutui: oggi torna a riunirsi il consiglio comunale di Trani Chioschi estivi a Trani, semi flop: solo due domande pervenute. Ignorate le altre due aree disponibili Incidenti e sicurezza, la porzione di Trani dell'Andria-Bisceglie non sarà allargata Tribunale di Trani «a rischio smantellamento», l'Ordine degli avvocati: «Palazzo Carcano al Demanio» Trani, ultimatum al Comune per lo stadio: «Risposte entro il 10 giugno, o dovremo ridimensionare il nostro progetto sportivo» Anteas Trani: inizia oggi il corso di inglese per adulti, «un nuovo modo per non sentirsi soli» Juve-Real Madrid, a Trani videoproiezione in piazza Quercia Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Festa dei musei, a Trani oltre mille visitatori al Polo museale: prorogata l'installazione «Writer's block» Oggi, allo stadio di Trani, "Sportivamente calciando" Il "De Amicis" di Trani traccia il "bilancio sociale": appuntamenti fino a domani “Maggio dei libri”, tutti gli eventi nella biblioteca “Bovio” di Trani: domani c'è anche il «nostro» Pasquale Tritta “Maggio dei libri” alla biblioteca “Bovio” di Trani: tutti gli appuntamenti per i più piccoli. Il prossimo, oggi Trani, il programma della festa liturgica di san Nicola Pellegrino Decimo cammino delle Confraternite pugliesi, a Trani appuntamento domani Domani, al centro Jobel di Trani, presentazione della guida per il cittadino: "Dopo di noi", amministratore di sostegno, gli strumenti per sostenere le fragilità sociali Anche quest’anno Legambiente Trani aderisce a “Spiagge e fondali puliti”: domani sarà vicino al castello, domenica in zona Boccadoro Domani, a Trani, convegno su "Il fenomeno migratorio dall'Africa e dall'Oriente verso l'Europa, problematiche giuridiche e culturali" Il calcio in una storia, l’Ursus Trani racconta Vincenzo Povia. Appuntamento domani e domenica Consulenza notarile gratuita al Comune di Trani: prossimo appuntamento il primo giugno. Prenotazioni fino a lunedì prossimo Pietra di Trani, martedì prossimo convegno a san Luigi con presentazione del libro di Francesco Pagano Mercoledì prossimo, al Palazzo Tupputi di Bisceglie, il poeta di Trani Davide Uria presenta "Trame d'assenza" «Sulle strade della pugliesità Doc»: a Trani, il 2 giugno, sfilata ed esposizione di auto d’epoca Incidente sulla Bisceglie-Andria, svincolo Trani: tre feriti, non gravi «Competenza e collegialità» per riproporsi alla guida di Trani. Il centrodestra: «Salviamo Trani dallo scempio» Spese legali, il Comune di Trani rafforza il paracadute con altri 600mila euro Piazzetta San Francesco sempre più nel degrado. E la nuova denuncia parte direttamente dalla biblioteca di Trani Stp, arriva la pensilina davanti al Comune di Trani. Gargiuolo: «Abbiamo atteso a lungo l'autorizzazione dell'Ufficio tecnico» Consuntivo in ritardo e mutui dilatati, nuove critiche dal Movimento cinque stelle di Trani Domani si riunisce il consiglio comunale di Trani: quattro punti all'ordine del giorno Calcio a 5, domenica prossima Trani si gioca il titolo regionale a Taranto: obiettivo, le finali nazionali di Montecatini Terme Salto con l'asta Trani, atleti tranesi nelle prime posizioni delle graduatorie nazionali È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Assaliti»
PUBBLICITA' Woodcenter