Il Tribunale resta a Trani: l'accordo su palazzo Carcano tra Comune, Ministero e Demanio sblocca fondi e vicenda

Il sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, ha nuovamente incontrato a Roma il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ed il direttore generale della Direzione generale delle risorse materiali e delle tecnologie del Dipartimento dell'organizzazione giudiziaria, del personale e dei servizi, Antonio Mungo, incassando la disponibilità al finanziamento dei lavori (per un importo che si aggira sui 2 milioni di euro) per il completamento di palazzo Carcano, immobile “centrale” per la risoluzione definitiva della questione dell’edilizia giudiziaria di Trani.


Questa disponibilità del Ministero è stata anche richiesta con un documento ufficiale dal direttore dell’Agenzia del Demanio, Roberto Raggi, Ente con il quale, il primo cittadino di Trani, ha avviato una interlocuzione per la concessione in uso gratuito pluriennale dell’immobile con vincolo di destinazione ad uffici giudiziari. L’intesa, già espressa in una serie di incontri da ambo le parti, sarà cristallizzata con un protocollo d’intesa che definirà puntualmente i rapporti di collaborazione tra Agenzia del Demanio e Comune di Trani nell’ambito di un importante progetto di Federal Building finalizzato al consolidamento della cittadella della giustizia di Trani.


L’intera operazione è stata condotta in prima persona del sindaco della città, Amedeo Bottaro. Nei mesi scorsi, il sindaco, con il presidente del Consiglio comunale, Fabrizio Ferrante, aveva incontrato nella capitale Roberto Raggi (già sottosegretario di Stato), delineando lo scenario a cui si sta, progressivamente, giungendo. L’iniziativa, nel suo complesso (concessione di palazzo Carcano all’Agenzia del Demanio con completamento dei lavori a carico del Ministero) consentirebbe, oltre ad una notevole riduzione di costi (per il rilascio di alcuni immobili attualmente in locazione passiva al Ministero di Giustizia), un innegabile vantaggio logistico funzionale: garantirebbe la piena funzionalità e fruibilità degli uffici giudiziari di Trani da parte dell’utenza e dei magistrati nonché del personale amministrativo del tribunale.


Oggetto di lavori di ristrutturazione ed adeguamento nel 2002 (e mai ultimati) palazzo Carcano, posto in prossimità di palazzo Torres e palazzo Candido, permetterebbe la creazione dell’auspicato polo giudiziario all’interno dell’area già attualmente destinata ad uffici giudiziari. La soluzione, prospettata dal sindaco, di recupero e completamento di palazzo Carcano è stata ritenuta assolutamente percorribile anche dal ministro Andrea Orlando e dal direttore generale della Direzione generale delle risorse materiali e delle tecnologie del Dipartimento dell'organizzazione giudiziaria, Antonio Mungo, che hanno fornito al sindaco tranese le dovute rassicurazioni per garantire le risorse necessarie per realizzare le opere di completamento edilizio e impiantistico dell’immobile.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' RealSuole

Notizie del giorno

Matinelle, l'Ufficio tecnico di Trani ordina la rimozione di altre strutture amovibili Dormitorio di Trani, benedizione il 30 agosto. Pagato con i soldi della Chiesa, sarà gestito dall’associazione Promozione sociale e solidarietà Trigesimo di Pichierri, il programma delle manifestazioni per ricordarlo. Il 30 agosto avrebbe celebrato i cinquanta anni di sacerdozio Terremoto ad Ischia, Tolomeo (Pd): «Trani è vicina al popolo dell'isola» “Basta vittime della strada”: a Trani una delegazione da Rieti per promuovere la sicurezza stradale Vigor Trani, due amichevoli questa settimana. Nessuna novità di mercato Volley femminile serie C, ecco lo staff tecnico dell'Adriatica Trani. Lunedì prossimo inizio della preparazione precampionato «Mercato di Trani a rischio sicurezza»: la denuncia di Montaruli (Unibat) Fuori museo, martedì prossimo Fiorella Mannoia in concerto a Trani La Puma, Pillera, Piccolo e Larato: anche quattro autori di Trani a «Libri nel borgo antico» Stasera "Estarte 2", a cura degli Studenti democratici di Trani "Intagli di luce": le creazioni di Marida Sannito e Silverio Allocca alla Lega navale di Trani fino ad oggi Trani, per la decima edizione di «Raccontando sotto le stelle» prossimo appuntamento domani Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana A Trani, sabato prossimo, la terza edizione della "Cena in bianco". È già possibile prenotarsi Punto Iat: sabato prossimo inaugurazione della mostra "Trani nell'arte", domenica lezione di pilates «Sabato di Trani»: il 26 agosto ultimo appuntamento con le visite guidate a cura della Pro loco "Dialoghi di Trani", domenica 27 agosto presentazione del volume "Antologia d'Europa: Puglia" “Trani di scena”, prossimo appuntamento il 28 agosto Al centro Jobel di Trani martedì prossimo "Gran varietà" Mercoledì 30 agosto, a Trani, disinfestazione Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Uffici demografici del Comune di Trani, diminuite le ore di lavoro fino al 31 agosto Lo sport di Trani torna a riunirsi del «Cast day»: appuntamento il 2 e 3 settembre Trani, grosso pezzo di balcone cade in strada in via Mario Pagano: non passava nessuno Terremoto ad Ischia, nell'isola 300 persone si chiamano Trani. La storia del «quasi» gemellaggio del 2004 "Top chef Italia", tra i sedici concorrenti anche uno di Trani: Michele Elia Da Trani al «Festival del cabaret»: Alex gareggia con i «normali» e sfiora la vittoria Casa Bovio occupata, dal Pd di Trani Laurora rompe gli indugi: «Sgomberare, senza se e senza ma» Trani, all'Amet tutti in coda per pagare. Mazzilli: «La nuova fatturazione sta andando a regime, presto i disagi termineranno» Trani, i volontari della Lega nazionale della difesa del cane sono al collasso e chiedono aiuto Fortitudo Trani, Corvino: «Abbiamo motivazioni altissime, proveremo a centrare i playoff»
PUBBLICITA' Antiche Arcate