AGGIORNATO. Centodieci Ferrari in villa comunale: oggi, a Trani, arriva «Cavalcade 2017». Il percorso

I migliori clienti e i più fedeli collezionisti di Ferrari, tutti insieme, per condividere la passione per il Cavallino rampante, guidando i loro gioielli attraverso i paesaggi più belli e le città più esclusive del Paese. Questo, e molto altro, è «Cavalcade», l'imperdibile evento targato Ferrari che oggi, venerdì 23 giugno, toccherà anche Trani nell'ambito di un tour attraverso la Puglia.


Alle 13 ben 110 Ferrari di ogni d'epoca arriveranno in città provenendo da Castel del Monte. E faranno sosta, tutte insieme, lungo il viale principale della villa comunale, per consentire ai cittadini di ammirarle ed ai loro possessori di pranzare in un noto ristorante della zona, Le lampare al fortino.


Prima di giungere nei giardini pubblici della città, il corteo delle auto della casa di Maranello, autentico orgoglio nazionale nel mondo, percorrerà il centro storico passando anche attraverso castello svevo, cattedrale e porto. Questo il percorso: via Corato, viale delle Forze Armate, via Istria, corso Imbriani, corso Vittorio Emanuele, piazza Gradenigo, via Alvarez, piazza Re Manfredi, piazza Duomo (per un suggestivo passaggio sullo sfondo della Cattedrale), via Porta Vassalla, via Sacra Regia Udienza, via Statuti Marittimi, piazza Tiepolo, via Tiepolo, piazza Plebiscito e villa comunale, dove è prevista la sosta delle auto ai fini di esposizione. Dopo pranzo, intorno alle 16, è prevista la partenza delle vetture dalla città di Trani, sempre in parata, dirette verso altra località seguendo il seguente percorso: piazza Plebiscito, via Cavour, corso Vittorio Emanuele, corso Imbriani e via Istria.


Dopo la sosta a Trani, nel pomeriggio i possessori delle prestigiose vetture potranno scatenarne i cavalli presso l'Autodromo del Levante, a Binetto, mentre la serata avrà come scenario il centro storico di Bari.


Sarà una mattinata mozzafiato per le emozioni che ben 110 vetture con il Cavallino rampante riserveranno alla città. Basti pensare che, normalmente, già una sola di queste ci fa sospendere trattenere il fiato alla ad una sola vista di sfuggita.


Ebbene, averne oltre un centinaio tutte insieme, ferme nello stesso luogo ed in uno scenario incantevole come la villa di Trani, rappresenterà un'occasione assolutamente imperdibile per gente di ogni età.


C'è molta attesa in città per questo evento praticamente a costo zero per la città e che rappresenterà una delle più grandi manifestazioni dell'Estate tranese.


Cavalcade sarà in Puglia fino al 25 giugno, avendo come base di riferimento Borgo Egnazia, al confine tra le province di Bari e Brindisi. Da qui le Ferrari partiranno quotidianamente per il giro promozionale di auto e territorio.


Fra le altre tappe ci sono Alberobello, Conversano, Polignano a Mare e Matera, sempre e rigorosamente tra bellezza, tradizione e cultura. 


A supporto, foto di repertorio ed il video della Cavalcade 2016, a Venezia.


«È un evento che ci riempie di grande orgoglio - afferma il sindaco, Amedeo Bottaro - perché oltre 100 tra i più importanti clienti di Ferrari, provenienti da tutto il mondo, a bordo dei loro bolidi, scopriranno la storia, la cultura, l'eccellenza enogastronomica e le meraviglie architettoniche della nostra città. Un evento senza precedenti per Trani, che rappresenta un'occasione di grande visibilità internazionale: la "Cavalcade" è la manifestazione più importante che Ferrari offre ai suoi clienti più prestigiosi, come massima espressione della eccellenza italiana. Un evento - continua il sindaco - da noi fortemente voluto soprattutto se si considera che Trani sarà una delle pochissime città in cui è prevista la sosta delle auto per consentire ai partecipanti di visitare la città».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' RealSuole

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino d oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro il 26 giugno Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' RealSuole