Patto Nord barese-ofantino: avviate le procedure di licenziamento collettivo. Si mobilita la Cgil

«Non sussistendo condizioni migliorative per evitare adozione di provvedimenti drastici a carico del personale, peraltro non essendosi verificati sviluppi all’indomani dell’incontro che ci ha visti tutti partecipi in Regione sono, con la presente, a comunicarvi che mio malgrado la prossima settimana si avvierà la procedura di licenziamento collettivo mediante invio di apposita comunicazione».


A scrivere queste parole è il presidente del Patto territoriale per l’occupazione Nord barese ofantino, Paolo Marrano, che comunica così ai sindacati la decisione presa in riferimento alla crisi aziendale dell’Agenzia.


Cgil e Filcams avevano chiesto l’attivazione di una task force regionale per affrontare la vertenza, un primo incontro in Regione si è avuto alla fine di luglio ed il tavolo si era aggiornato a settembre. «L’impegno era quello, coinvolgendo anche tutti sindaci della Bat, di superare l’attuale stato di crisi garantendo i livelli occupazionali ed il rilancio stesso del Patto - spiega Luigi Marzano, segretario Cgil Bat – poi di punto in bianco questa comunicazione».


Nei giorni scorsi c’è stato un vertice con l’assessore regionale all’ambiente, Filippo Caracciolo, alla presenta dei sindacati e del presidente Marrano dove è stata prospettata una possibilità, tramite evidenza pubblica, di una progettualità che riguarda i cambiamenti climatici. «Per noi questa è una soluzione tampone, siamo preoccupati perché ciò che vogliamo ora è la revoca delle procedure di licenziamento collettivo. Come Cgil miriamo alla ricollocazione del personale del pubblico impiego nei Comuni e nella Provincia, in quanto l’ente, ormai svuotato di risorse umane dalla legge Del Rio, non riesce più a garantire i servizi che dovrebbe ai cittadini. Così salveremmo questi 22 lavoratori e rilanceremmo anche il ruolo della Provincia», conclude Marzano.


«Siamo in attesa dell’incontro – conclude Tina Prasti, segretaria generale Filcams Cgil Bat - che si terrà martedì prossimo al Polo Logistico dove ha sede l’Agenzia, in quella occasione capiremo come stanno le cose e perché si è giunti alla decisione di avviare le procedure di licenziamento collettivo senza nessuna comunicazione precedente ai tavoli che ci sono già stati quando, invece, si parlava di ammortizzatori sociali o di altri mezzi per superare la crisi. In quella occasione chiederemo certamente la revoca del provvedimento confidando nel buon senso del presidente Marrano. Se la nostra istanza dovesse rimanere inascoltata annunciamo già che, la Filcams Cgil Bat attiverà tutti gli strumenti necessari per la difesa e la salvaguardia occupazionale, inclusi quelli giuridici».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Real Suole

Notizie del giorno

Cava fumante, lotta alla mafia e reinserimento dei detenuti: ne parleremo in Appuntamento con Trani di questa domenica Da star internazionale ad amica della porta accanto: la magia di Sarah Jane Morris scalda ed emoziona Trani VIDEO. Il Polo museale di Trani in vetrina al Tg5. Intanto, si spera nella sua imminente, totale riapertura Trani, di fatica in fatica: contro Molfetta torna in gioco il primato dell'Eccellenza La Trani del basket contro Molfetta e Bitonto: Fortitudo difende il primato, Juve a caccia di conferme Barresi: «Al Comune di Trani non si faranno mai concorsi pubblici» Emergenze ambientali a Trani, parla l'assessore. Il punto su cava fumante, Supercinema, discarica ed antenna di fronte al castello Cava dei veleni bis, Procacci (Trani a capo): «In questa vicenda siamo vicini all'amministrazione, ma è necessario fare presto» Consiglio comunale di Trani, convocazione per venerdì. Nove i punti all'ordine del giorno «Esce l'articolo», si riapre la porta: barriera architettonica rimossa alla sede dell'Agenzia delle entrate di via Beltrani TraniFilmFestival esporta cultura: a Bari la mostra a cura di Beppe Sbrocchi su Domenico Notarangelo Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Fine settimana di musica al santo Graal di Trani: domani, omaggio al maestro Califano Trani, il circolo Dino Risi riprende le attività: oggi, l'artista internazionale Anne Ducros Oggi, a Trani, proiezione del film "Il gioiellino". Seguirà dibattito Scherma Trani: oggi e domani il "Gran Premio Giovanissimi" al PalaAssi Lega Navale Trani: domani 39' edizione del Trofeo "Motti-Decorato" "Chiedilo al notaio": prossimo appuntamento al Comune di Trani il 9 novembre. Prenotazioni fino al 30 ottobre Festa internazionale della storia, lunedì al Polo museale di Trani giornata di studio e discussione Martedì al Dino Risi di Trani presentazione del libro di Luciano Lapadula Mercoledì la biblioteca di Trani si colora di rosa per la prevenzione del tumore seno. Dibattito sui corretti stili di vita Forum Avis Barletta-Andria-Trani, iscrizioni fino al 6 novembre. Tutte le info È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Si cambia» Piano di igiene urbana e molto altro: il 27 ottobre torna il consiglio comunale e, per la prima volta, sarà in diretta su Youtube È attiva su Facebook «Città di Trani». Bottaro: «Insieme con City user, finalmente una comunicazione reciproca, ed utile, con i cittadini» Aspetti un servizio e ti viene negato? Da oggi, anche a Trani, City user proverà a «stanare» i responsabili Uscire dal San Paolo? Nel 2019 si vedrà ma, intanto, il Comune di Trani rimborsa alle Angeliche 13mila euro Fornitura di quotidiani alla biblioteca di Trani, pubblicato l’avviso pubblico: domande entro il 20 novembre Caporalato, Uil: «Bene il vertice romano, ma la Regione metta in campo misure parallele al controllo e alle sanzioni»
PUBBLICITA' Avicola Colangelo