Avrebbero assaltato almeno un bancomat anche a Trani: in manette ad Andria quattro persone, specializzate nell'uso delle «marmotte»

A distanza di quasi un anno e mezzo dal colpo più eclatante messo a segno a Trani, potrebbero essere stati assicurati alla giustizia i responsabili di una serie di assalti ai bancomat della provincia Bat . I carabinieri, nel darne notizia, hanno associato un video nel quale compaiono immagini del colpo perpetrato l'11 giugno 2016 al bancomat del Banco di Napoli, in piazza Albanese.


Per la verità, non vi è la certezza assoluta che i responsabili di quel crimine siano gli stessi arrestati dai militari, ma il materiale loro sequestrato appare perfettamente compatibile con il colpo messo a segno quella notte, che svegliò di soprassalto un intero quartiere.


Di seguito il comunicato del Comando provinciale dei carabinieri.


***


I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, supportati da un velivolo dell’6° Elinucleo di Bari, alle prime luci dell’alba, hanno dato esecuzione a 4 ordinanze di custodia cautelare (2 delle quali in carcere e le restanti in regime domiciliare), emesse dal GIP del Tribunale di Trani (BT), su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili di detenzione e occultamento di armi e congegni esplosivi utilizzati per compiere assalti armati agli sportelli bancari automatizzati (bancomat), in concorso tra loro. Il provvedimento custodiale ha avuto esecuzione nella provincia di Andria – Barletta - Trani, in particolare ad Andria e Minervino Murge.


Le misure cautelari scaturiscono da un’indagine avviata nel maggio 2017 dalla Compagnia di Andria, a seguito della preoccupante escalation dell’incidenza dei furti aggravati ai danni degli ATM degli istituti di credito, ubicati nel territorio di competenza ed in quelli limitrofi, mediante la deflagrazione di congegni esplosivi, di fattura artigianale, realizzati in serie, denominati nel lessico criminale marmotte.


L’inchiesta, sostenuta da attività tecniche e dinamiche, ha messo in luce l’esistenza di un gruppo criminale strutturato e specializzato nel fornire alle squadre di malavitosi che, di volta in volta, perpetravano i predetti delitti, una piattaforma logistica protetta all’interno delle caverne dell’alta Murgia, ove aveva cura di occultare numerose armi e i suddetti dispositivi deflagranti.


L’attività investigativa ha tra l’altro individuato, in un noto pregiudicato del luogo, DI BISCEGLIE Vincenzo, detto “Marcddin”, il capo della compagine e si è giovata degli esiti delle analisi di laboratorio, svolte ad hoc dalla Sezione Investigazioni Scientifiche, del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo, le quali hanno confermato la compatibilità dei congegni rinvenuti durante lo sviluppo dell’inchiesta, con quelli utilizzati in numerosi assalti agli ATM.


Nel corso dell’indagine sono state sequestrate 4 marmotte, contenenti ciascuna quasi mezzo chilo di polvere pirica innescata con miccia, alcune radio ricetrasmittenti e diverso materiale utilizzato per il travisamento.


Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi, volti a stabilire se il gruppo delinquenziale abbia confezionato o occultato i manufatti esplosivi utilizzati nei più recenti assalti armati ai bancomat.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Real Suole

Notizie del giorno

La maggioranza se ne va e rimanda tutto a martedì: tra caso Barresi e rimpasto, Trani si ferma Consiglio comunale di Trani, ecco il piano comunale per il diritto allo studio. No alle scuole "vetrina" Consiglio comunale di Trani, Barresi ufficialmente in minoranza. Bottaro assente Morte di Orsola Stella, archiviato definitivamente il procedimento a carico del medico del Pronto soccorso di Trani: «Non ci fu imperizia» «Strade sicure», i militari di Trani fermano due persone a Roma Nuovo ragioniere capo a Trani, venti ammessi. Due dipendenti tentano il grande salto, in corsa anche due ex dirigenti Contrasto alla violenza sulle donne, settimana di iniziative a Trani Black friday o «black fake»? Unimpresa avverte : «Solo vendite promozionali, niente saldi. L’anno scorso, tante multe» Alternanza scuola-lavoro, il consigliere regionale di Trani Santorsola ribadisce in commissione: «No all'apprendistato mascherato» Successo per la quarta lezione della scuola di formazione politica "La Trani che ci piace" Quanti cittadini di Trani hanno in casa un «Fedele»? Il ricordo di Nicola Loprieno, l'appassionato agente generale di Utet Discarica di Trani, il Comitato pro-chiusura incontra Caracciolo. L'assessore: «Terremo conto delle vostre richieste» Discarica di Trani, ammessi come parti civili Ministero, Comune e Zecchillo. Esclusi Amiu e le associazioni Santo Graal di Trani: venerdì Queen tribute band, domenica omaggio a Mina e Celentano Auser Trani, riprende il corso di bigiotteria. Prima lezione, oggi "La forza del volontariato nel mondo digitale": oggi chiusura del progetto dell'Auser Trani Medicina e cultura ebraica in Puglia, oggi un incontro nella biblioteca di Trani Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Oggi, alla Petronelli di Trani, un giorno di festa per tutti i bambini tra arte e creatività: "Nessun parli" Palazzo Beltrani, domani concerto jazz “Re-imagine” “Odio ergo sum: le parole sono armi?”. Terzo appuntamento di “Conoscere per cambiare” alla biblioteca di Trani domani “Una voce per Maria”: venerdì nella chiesa di santa Chiara di Trani la terza edizione della rassegna di cori Quali prospettive per l'informazione regionale della Rai? Martedì 28 novembre convegno a Trani A Trani domenica prossima "CioccolArges", vendita di presepi di cioccolato per beneficenza Biblioteca di Trani, ogni lunedì appuntamento per bambini con "Lune di storie" Palazzo Beltrani, visitabile fino al 30 novembre la mostra di Friman Raylven. Tutte le info "Chiedilo al notaio": prossimo appuntamento al Comune di Trani il 7 dicembre. Prenotazioni fino al 4 dicembre «Umile tra noi»: il nuovo numero del Giornale di Trani è dedicato al nuovo arcivescovo Caso ex quinta commissione, udienza rinviata al 24 aprile Scuole pubbliche di Trani, alla Montessori è più complicato del previsto ed alla Fabiano non parte il riscaldamento Trani, denatalità da record: pagherà la Rodari, prossima a chiudere. San Paolo, per il momento resta tutto com'è Trani, i numeri delle scuole preoccupano tutti. E l'assessore chiede di «distribuire le iscrizioni ed evitare gli open day» Vertenza guardie giurate Amiu, la SicurItalia conferma l'intenzione di non licenziare gli operai di Trani: saranno collocati in altre sedi di lavoro della zona Vertenza guardie giurate Amiu, Santorsola: «Si garantisca la più efficace vigilanza possibile della discarica di Trani» Puglia, Emiliano incontra i medici: «Migliorare il rapporto di attenzione in tema di sicurezza e spesa farmaceutica» «Tonno spiaggiato», il calendario delle riprese a Trani e le prime immagini. E Matano si veste da prete Il museo itinerante “Giovanni Bovio” di Trani si arricchisce dell’opera “Vaso Bovio”, dell’artista Rino Vernice La lunga ombra del «mammasantissima» di droga e tabacchi si estendeva anche su Trani: sequestrato ad Andria il patrimonio di Riccardo Sgaramella, un impero da un milione e mezzo di euro Processo derivati, dal Tribunale di Trani tre condanne. Assolti in dodici, fra cui l'ex ministro Passera Caso Barresi, Direzione Italia: «Tirata in ballo anche la Procura, e intanto Trani langue» Caracciolo: «La Puglia si doterà di un disegno di legge sull’economia circolare, condivisa con i comuni». Incontro nella Barletta-Andria-Trani, il 30 novembre
PUBBLICITA' Real Suole