«Con la scuola, oltre la scuola»: neodiplomati del “Moro” di Trani a Malta, e in Inghilterra, per l’Erasmus plus

Che la scuola sia un’esperienza di formazione umana, culturale e professionale è sempre stato un principio in cui l’Iiss “Aldo Moro” di Trani ha creduto e crede fortemente. Lo dimostra l’interesse che l’istituzione scolastica ha nell’accompagnare i propri studenti anche dopo il conseguimento del diploma, offrendo loro occasioni di crescita personale e professionale tramite progetti finanziati dall’Unione europea con fondi Erasmus+.


In particolare con il progetto Prime, PRoject for Internships in Management of Export (progetto per tirocini nella gestione dell’export), l’istituto “Aldo Moro” offre ai propri neodiplomati un percorso di formazione professionale nel segmento dell’export management, che costituisce un volano di specializzazione professionale e di avviamento al lavoro.


Per la realizzazione del progetto (referente la profesoressa Daniela Pastore), pensato e attuato in rete con altre quattro scuole secondarie della provincia Bat, l’istituto “Aldo Moro” ha selezionato 20 alunni tra diplomati a luglio 2017 e studenti delle classi quinte, che si diplomeranno a luglio 2018, per avviarli ad un training di alta formazione professionale a Plymouth (Regno Unito) e a Malta, della durata di tre mesi, anche al fine di far conseguire loro gli attestati europei di qualifica professionale: l’Europass mobility document e l’European credit system for vocational education and training (ECVET).


Oltre alle scuole Iiss “Moro” di Trani,  Iiss “Colasanto” di Andria, capofila del progetto, Iiss “Garrone” di Barletta, Iiss “Carafa” di Andria e Iiss “Dell’Aquila” di San Ferdinando di Puglia, sono partner del progetto anche organismi pubblici e privati: la Provincia di Barletta-Andria-Trani, il Comune di Andria, il Comune di Trani, Lula Consulting s.r.l., Confartigianato sez. di Barletta, Sistema Impresa BAT-Foggia, CNA BAT, Terme di Margherita di Savoia, Zingrillo.com, Future Center Barletta e Megamark s.r.l.


Con la partenza dei primi studenti entra nel vivo l’attuazione del progetto Pr.i.m.e.: dal 10 gennaio fino all’11 aprile, infatti, saranno a Malta le neodiplomate Alessia Amoruso, Martina Bucci e Michela Lasala, mentre dal 3 febbraio al 5 maggio sarà a Plymouth (Regno Unito) Alessandro Zingaro; dal 12 aprile al 12 luglio vivrà la sua esperienza a Malta la studentessa neodiplomata Elisabetta Marasciuolo. Gli altri studenti del “Moro” inizieranno il loro percorso formativo all’estero dopo il conseguimento del diploma di maturità, a partire da fine luglio.


All’interno di aziende selezionate da partner locali, i tirocinanti svilupperanno competenze distintive dell’addetto all’export aziendale attraverso l’elaborazione di documenti tecnici e informativi per il marketing, l’analisi del sistema competitivo e del comportamento dei consumatori, l’utilizzo di tecniche di contabilità generale e analitica, l’analisi comparativa di obiettivi; risultati e costi di rendicontazione, l’approfondimento sia della normativa comunitaria a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese sia delle politiche di prezzo e promozionali. Nell’esperienza lavorativa all’estero, gli studenti avranno anche la possibilità di potenziare le proprie competenze nella lingua inglese e nell’utilizzo di reti informatiche.


Con questo progetto la scuola offre ai propri neodiplomati un concreto servizio di placement in uscita che oggi è prerogativa quasi esclusiva delle Università. L’auspicio per questi giovani è che Pr.i.m.e. costituisca un aiuto concreto per il loro inserimento nel mercato del lavoro riducendone i tempi di ingresso.


Il dirigente scolastico - Michele Buonvino

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Quasi tre anni di Bottaro a Trani, il bilancio di Anna Barresi: «Una città governata nella più totale improvvisazione» Trani, addio alberi: tagliato anche quello fra corso de Gasperi e via Bonomo Trani, la sicurezza prima di tutto: in via Bari, oggi, ci sono 20 «non alberi». Di Gregorio: «Due progetti per sostituirli e, sul verde, ci stiamo prodigando» Il Capo della Polizia rende omaggio ad Alfredo Albanese: domani, a Trani, giornata per la legalità Arriva il vescovo a Trani, sabato le scuole chiuderanno alle 11 Misure innovative per il risparmio idrico: in Puglia sette progetti per un totale di quasi 5 milioni di euro Adriatica Trani, oggi quarti di finale di Coppa Puglia contro Castellaneta Trani Marathon, domenica 4 febbraio 5a edizione del "Cross di Trani - Memorial Mauro De Feudis" Judo Trani, un primo e un terzo posto nella "Puglia Star" a Taranto "Il violino di Auschwitz", al Polo museale proseguono le manifestazioni per la Giornata della memoria Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Venerdì al Santo Graal di Trani Hard as a rock, Ac/Dc tribute band I giornalisti festeggiano il loro patrono, san Francesco di Sales: oggi, santa messa a Trani Oggi a Trani raccolta firma per la presentazione delle liste di "Potere al popolo" Alla parrocchia san Giuseppe, a Trani, proseguono i festeggiamenti in onore di san Ciro: il programma completo “Fino alla fine, biotestamento e autodeterminazione”: venerdì nella biblioteca di Trani quinto appuntamento di “Conoscere per cambiare” Venerdì a Trani presentazione del libro "E la chiamano estate" “Chiedilo al notaio”, prossimo appuntamento al Comune di Trani il 1mo febbraio. Prenotazioni fino a venerdì prossimo Giornata della memoria, a Palazzo Beltrani sabato e domenica "Binario 21" Castello di Trani, sabato "Scienza e giustizia non conoscono le barriere": prenotazioni fino a domani Sereno variabile a Trani: la puntata andrà in onda sabato prossimo, alle 17.05, su Rai2 Domenica a Trani Flavia Piccinni, autrice del libro-inchiesta "Bellissime" Arsensum di Trani, prosegue la stagione concertistica. Domenica prossima, serata dedicata a Piazzolla Palazzo Beltrani, la collettiva di arte contemporanea “Artis gratia” prolungata fino a domenica prossima Stagione teatrale di Trani, martedì prossimo "Uno nessuno centomila" con Enrico Lo Verso Finalissima di Coppa Italia regionale: Trani-Fasano il 1mo febbraio a Monopoli Ritorna il Giornale di Trani e Radio Bombo ne compie 40: sarà un 2018 di storia, rinnovato impegno e testimonianze "Jazz e dintorni" all'Impero di Trani: venerdì 16 febbraio, Matteo Brancaleoni Trani, iniziate le riprese di "Un nemico che ti vuole bene", con Diego Abatantuono Comune di Trani fuori dal San Paolo, il dirigente del De Amicis: «Adesso diteci dove portare 234 bambini, perché non lo avete scritto da alcuna parte» Polizia locale, intensificate sul territorio di Trani le attività di controllo sul conferimento dei rifiuti Trani e gli incivili dei rifiuti: in piazza Cittadella, nel cassonetto, ci finisce anche il televisore Un defibrillatore ogni mille abitanti, volontari formati per usarlo: firmato il protocollo del progetto “Trani città cardioprotetta” Trani, dopo quarant'anni nuovi cordoli sul lungomare Chiarelli. E, nelle aiuole, tante «case» per gatti Bonifiche ambientali, la soddisfazione di Sinistra Italiana Trani Caffarella, presidente Confesercenti Barletta-Andria-Trani, al premio “Imprese nella storia” consegnato a Montecitorio
PUBBLICITA' Global Office