Per le scuole di Trani meno fitti, più manutenzione: via da "Rodari" e "San Paolo" entro il 2019

Sono stati fissati i traguardi da raggiungere nel piano annuale di attuazione per l’utilizzo degli edifici scolastici per le scuole di primo grado della città e che prevede risparmi, quantificati in 147 mila euro, da investire nel miglioramento delle strutture.


L’esecutivo ha dato mandato al Dirigente della prima area di comunicare la disdetta del contratto relativo alla scuola dell’infanzia “Rodari” (in via Fusco e di proprietà della parrocchia San Francesco), in scadenza ad agosto, stabilendo che le sezioni della Rodari vengano trasferite ed allocate nell’immobile comunale di via Pedaggio Santa Chiara in cui insiste il III circolo didattico “D’Annunzio”. Sarà confermata fino alla scadenza naturale del contratto (31 agosto 2019) l’allocazione delle classi che fanno capo al I e IV circolo didattico presso l’edificio di proprietà delle Suore Angeliche San Paolo (corso de Gasperi). Alla scadenza, però, e dunque a decorrere dall’anno scolastico 2019/2020, le classi del I circolo ritorneranno presso gli edifici dello stesso circolo (essendoci spazi utilizzabili) e presso altri edifici di proprietà comunale, mentre le classi del IV circolo ritorneranno presso gli edifici ad esso attribuiti.


Nel provvedimento di giunta, è stato formulato atto di indirizzo al dirigente dell’area lavori pubblici affinché nel redigendo bilancio 2018/2020 vengano stanziate le necessarie somme da destinare per la manutenzione delle scuole e per la messa in sicurezza delle stesse dando precedenza alla scuola “D’Annunzio” per permettere l’allocazione delle classi attualmente presenti presso l’edificio di proprietà della parrocchia di San Francesco. Questi lavori dovranno essere effettuati entro agosto 2018 per permettere la regolare ripresa delle attività scolastiche nell’edificio D’Annunzio a partire dal mese di settembre 2018.


Nel piano approvato, che prevede un calo demografico della popolazione scolastica (sull’analisi dei dati delle iscrizioni dell’anno scolastico in corso), vengono fornite chiare indicazioni ai dirigenti scolastici dei 4 circoli didattici: le nuove iscrizioni per l’anno scolastico 2018/2019 non dovranno superare il numero dei bambini uscenti, ridotto del 16%, ad eccezione delle iscrizione del III circolo didattico che dovrà mantenere lo stesso numero di bambini uscenti come previsto nel piano di dimensionamento scolastico approvato dalla giunta il 6 novembre scorso, questo per rendere omogenea e attuabile la programmazione fissata. Le scuole di I grado sono state anche invitate a non realizzare “open day” come per altro già stabilito al tavolo dei dirigenti a novembre scorso.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Gallo Restaurant

Notizie del giorno

Trani, la sicurezza prima di tutto: in via Bari, oggi, ci sono 20 «non alberi». Di Gregorio: «Due progetti per sostituirli e, sul verde, ci stiamo prodigando» Il Capo della Polizia rende omaggio ad Alfredo Albanese: domani, a Trani, giornata per la legalità Arriva il vescovo a Trani, sabato le scuole chiuderanno alle 11 Quasi tre anni di Bottaro a Trani, il bilancio di Anna Barresi: «Una città governata nella più totale improvvisazione» Misure innovative per il risparmio idrico: in Puglia sette progetti per un totale di quasi 5 milioni di euro Adriatica Trani, oggi quarti di finale di Coppa Puglia contro Castellaneta Trani Marathon, domenica 4 febbraio 5a edizione del "Cross di Trani - Memorial Mauro De Feudis" Judo Trani, un primo e un terzo posto nella "Puglia Star" a Taranto "Il violino di Auschwitz", al Polo museale proseguono le manifestazioni per la Giornata della memoria Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Venerdì al Santo Graal di Trani Hard as a rock, Ac/Dc tribute band I giornalisti festeggiano il loro patrono, san Francesco di Sales: oggi, santa messa a Trani Oggi a Trani raccolta firma per la presentazione delle liste di "Potere al popolo" Alla parrocchia san Giuseppe, a Trani, proseguono i festeggiamenti in onore di san Ciro: il programma completo “Fino alla fine, biotestamento e autodeterminazione”: venerdì nella biblioteca di Trani quinto appuntamento di “Conoscere per cambiare” Venerdì a Trani presentazione del libro "E la chiamano estate" “Chiedilo al notaio”, prossimo appuntamento al Comune di Trani il 1mo febbraio. Prenotazioni fino a venerdì prossimo Giornata della memoria, a Palazzo Beltrani sabato e domenica "Binario 21" Castello di Trani, sabato "Scienza e giustizia non conoscono le barriere": prenotazioni fino a domani Sereno variabile a Trani: la puntata andrà in onda sabato prossimo, alle 17.05, su Rai2 Domenica a Trani Flavia Piccinni, autrice del libro-inchiesta "Bellissime" Arsensum di Trani, prosegue la stagione concertistica. Domenica prossima, serata dedicata a Piazzolla Palazzo Beltrani, la collettiva di arte contemporanea “Artis gratia” prolungata fino a domenica prossima Stagione teatrale di Trani, martedì prossimo "Uno nessuno centomila" con Enrico Lo Verso Finalissima di Coppa Italia regionale: Trani-Fasano il 1mo febbraio a Monopoli Ritorna il Giornale di Trani e Radio Bombo ne compie 40: sarà un 2018 di storia, rinnovato impegno e testimonianze "Jazz e dintorni" all'Impero di Trani: venerdì 16 febbraio, Matteo Brancaleoni Trani, iniziate le riprese di "Un nemico che ti vuole bene", con Diego Abatantuono Comune di Trani fuori dal San Paolo, il dirigente del De Amicis: «Adesso diteci dove portare 234 bambini, perché non lo avete scritto da alcuna parte» Polizia locale, intensificate sul territorio di Trani le attività di controllo sul conferimento dei rifiuti Trani e gli incivili dei rifiuti: in piazza Cittadella, nel cassonetto, ci finisce anche il televisore Un defibrillatore ogni mille abitanti, volontari formati per usarlo: firmato il protocollo del progetto “Trani città cardioprotetta” Trani, dopo quarant'anni nuovi cordoli sul lungomare Chiarelli. E, nelle aiuole, tante «case» per gatti Bonifiche ambientali, la soddisfazione di Sinistra Italiana Trani Caffarella, presidente Confesercenti Barletta-Andria-Trani, al premio “Imprese nella storia” consegnato a Montecitorio
PUBBLICITA' Le Lampare