Oggi, a Velletri, don Leonardo D'Ascenzo sarà ordinato vescovo. Il 27 gennaio farà il suo ingresso a Trani

«La messe è molta, ma gli operai sono pochi. Pregate perciò il padrone del campo perché mandi operai nella sua messe». Spighe di grano al centro dello scudo, e le parole del vangelo di Luca - «Messis quidem multa» - alla base dello stemma. Così si presenta mons. Leonardo D'Ascenzo, nuovo arcivescovo di Trani, che si serve di quel passaggio in cui l’evangelista riporta le parole di Gesù, dopo avere individuati altri settantadue discepoli, e prima di inviarli in tutte le direzioni per predicare la Parola di Dio.


Monsignor D'Ascenzo sarà ordinato vescovo questa domenica, 14 gennaio, alle 16, a Velletri, e farà il suo ingresso in diocesi sabato 27 gennaio a Trani. Nel frattempo, però, ha definito il suo stemma arcivescovile. Il fascio di spighe di grano, in basso, richiama il fil rouge della vita e del ministero sacerdotale di don Leonardo, caratterizzato dall’impegno nell’ambito della pastorale delle vocazioni e rimanda alla terra di Puglia, granaio d’Italia.  Al centro, peraltro, le colline e la valle, chiaro riferimento al paese natale, Valmontone, città adagiata su vari colli e valli, Vallis montanae.


Quanto al primo passo di monsignor Leonardo D'Ascenzo, nel giorno del suo ingresso a Trani, sarà visitare un gruppo di immigrati presso il dormitorio Caritas «Monsignor Giovan Battista Pichierri», in via Dalmazia.  Un segno di attenzione agli ultimi e che rappresenterà il valore aggiunto di una giornata a dir poco intensa, quella di sabato 27 gennaio.


La visita avverrà alle 15.15, poco dopo l'arrivo da Anagni, città di provenienza del nuovo presule della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e Nazareth. Alle 15, al casello autostradale, lo avranno già accolto l'amministratore diocesano, monsignor Giuseppe Pavone, il prefetto, Maria Antonietta Cerniglia, ed il sindaco, Amedeo Bottaro.


Dopo la visita all'opera di carità, alle 16 monsignor D'Ascenzo sarà in piazza Sacra regia udienza, nei pressi della cattedrale, per un saluto ufficiale alle autorità. Anche in questo caso interverranno l'amministratore diocesano, il prefetto ed sindaco. In caso di pioggia, la manifestazione si terrà presso il presso Palazzo Lodispoto, in piazza Duomo, sede del Polo museale.


Alle 16.30, nella chiesa di San Giovanni, l'arcivescovo saluterà il Capitolo cattedrale, il clero diocesano e religioso, diaconi e seminaristi, ed ascolterà il saluto a lui rivolto dall'amministratore diocesano. Alle 17 avrà inizio la processione introitale, da San Giovanni alla cattedrale. A seguire nella basilica cattedrale, la solenne concelebrazione eucaristica grazie alla quale Monsignor D'Ascenzo inizierà il ministero episcopale. La messa vespertina del 27 gennaio non sarà celebrata in alcuna parrocchia o chiesa della diocesi.


I successivi ingressi nelle altre città della diocesi si svolgeranno secondo le seguenti date: 28 gennaio, Barletta; 4 febbraio, Bisceglie; 17 febbraio, Trinitapoli; 18 febbraio, Corato; 24 febbraio, Margherita di Savoia; 25 febbraio, San Ferdinando di Puglia.


A precedere l'ingresso del vescovo a Trani, come dicevamo, vi sarà la sua ordinazione episcopale a Velletri, in programma questa domenica, 14 gennaio: la presiederà monsignor Vincenzo Apicella, vescovo della diocesi suburbicaria di Velletri-Segni. Prevista la trasferta di una folta delegazione di religiosi e fedeli della diocesi di Trani.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Borgo Beltrani

Notizie del giorno

Quasi tre anni di Bottaro a Trani, il bilancio di Anna Barresi: «Una città governata nella più totale improvvisazione» Trani, addio alberi: tagliato anche quello fra corso de Gasperi e via Bonomo Trani, la sicurezza prima di tutto: in via Bari, oggi, ci sono 20 «non alberi». Di Gregorio: «Due progetti per sostituirli e, sul verde, ci stiamo prodigando» Il Capo della Polizia rende omaggio ad Alfredo Albanese: domani, a Trani, giornata per la legalità Arriva il vescovo a Trani, sabato le scuole chiuderanno alle 11 Misure innovative per il risparmio idrico: in Puglia sette progetti per un totale di quasi 5 milioni di euro Adriatica Trani, oggi quarti di finale di Coppa Puglia contro Castellaneta Trani Marathon, domenica 4 febbraio 5a edizione del "Cross di Trani - Memorial Mauro De Feudis" Judo Trani, un primo e un terzo posto nella "Puglia Star" a Taranto "Il violino di Auschwitz", al Polo museale proseguono le manifestazioni per la Giornata della memoria Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Venerdì al Santo Graal di Trani Hard as a rock, Ac/Dc tribute band I giornalisti festeggiano il loro patrono, san Francesco di Sales: oggi, santa messa a Trani Oggi a Trani raccolta firma per la presentazione delle liste di "Potere al popolo" Alla parrocchia san Giuseppe, a Trani, proseguono i festeggiamenti in onore di san Ciro: il programma completo “Fino alla fine, biotestamento e autodeterminazione”: venerdì nella biblioteca di Trani quinto appuntamento di “Conoscere per cambiare” Venerdì a Trani presentazione del libro "E la chiamano estate" “Chiedilo al notaio”, prossimo appuntamento al Comune di Trani il 1mo febbraio. Prenotazioni fino a venerdì prossimo Giornata della memoria, a Palazzo Beltrani sabato e domenica "Binario 21" Castello di Trani, sabato "Scienza e giustizia non conoscono le barriere": prenotazioni fino a domani Sereno variabile a Trani: la puntata andrà in onda sabato prossimo, alle 17.05, su Rai2 Domenica a Trani Flavia Piccinni, autrice del libro-inchiesta "Bellissime" Arsensum di Trani, prosegue la stagione concertistica. Domenica prossima, serata dedicata a Piazzolla Palazzo Beltrani, la collettiva di arte contemporanea “Artis gratia” prolungata fino a domenica prossima Stagione teatrale di Trani, martedì prossimo "Uno nessuno centomila" con Enrico Lo Verso Finalissima di Coppa Italia regionale: Trani-Fasano il 1mo febbraio a Monopoli Ritorna il Giornale di Trani e Radio Bombo ne compie 40: sarà un 2018 di storia, rinnovato impegno e testimonianze "Jazz e dintorni" all'Impero di Trani: venerdì 16 febbraio, Matteo Brancaleoni Trani, iniziate le riprese di "Un nemico che ti vuole bene", con Diego Abatantuono Comune di Trani fuori dal San Paolo, il dirigente del De Amicis: «Adesso diteci dove portare 234 bambini, perché non lo avete scritto da alcuna parte» Polizia locale, intensificate sul territorio di Trani le attività di controllo sul conferimento dei rifiuti Trani e gli incivili dei rifiuti: in piazza Cittadella, nel cassonetto, ci finisce anche il televisore Un defibrillatore ogni mille abitanti, volontari formati per usarlo: firmato il protocollo del progetto “Trani città cardioprotetta” Trani, dopo quarant'anni nuovi cordoli sul lungomare Chiarelli. E, nelle aiuole, tante «case» per gatti Bonifiche ambientali, la soddisfazione di Sinistra Italiana Trani Caffarella, presidente Confesercenti Barletta-Andria-Trani, al premio “Imprese nella storia” consegnato a Montecitorio
PUBBLICITA' Gallo Restaurant