Emergenze ambientali a Trani, il Liceo De Sanctis ne approfondisce i tempi con gli specialisti

Si è tenuto nei giorni scorsi, nel liceo “De Sanctis” di Trani, un interessante convegno sul tema “Inquinamento e legalità”, a conclusione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro “Labor limae” e “Future in antiquo”, con interventi di Cosimo Loré, docente universitario di criminologia e medicina legale, e Antonio Lorusso, specialista in medicina del lavoro, igiene ambientale ed ergonomia. 


Il dirigente scolastico, Grazia Ruggiero, accogliendo la disponibilità di “aès- ambiente è salute”, in coerenza con le finalità del progetto, ha voluto aggiungere un concreto elemento di condivisione con la comunità locale sul tema ed ha esteso l'invito a partecipare a tutti i cittadini di Trani accorsi numerosi in un grande momento di compartecipazione con i giovani dei problemi reali della città. Convitati di pietra l’amministrazione comunale e alcune associazioni ambientaliste.


L’evento si è aperto con il saluto agli intervenuti del dirigente scolastico che, dopo aver ringraziato i presenti e i relatori, si è soffermata sull'importanza delle politiche sull'ambiente che dovremo "consegnare" ai posteri; ha quindi invitato due giovani studenti ad avviare i lavori.


Sono stati presentati due videoclip di pregiata fattura, esclusiva opera degli studenti, sulle emergenze cittadine: le coperture in cemento-amianto che ancora avvelenano la città e le cave/discariche fumanti e non. I videoclip sono stati realizzati dai due gruppi di lavoro "Future in antiquo" della 5ACe "Labor limae" della 5BC coordinati dalle docenti Angela di Gregorio e Speranza Spadavecchia.


Subito dopo la proiezione il dottor Antonio Lorusso ha svolto la sua relazione medico-scientifica sulla pericolosità per la salute umana dell’inquinamento da polveri sottili provenienti dalle combustioni di oli minerali e materiale plastico e dell'amianto proveniente da manufatti edilizi vetusti e mal conservati. Con particolare riferimento all’amianto, la mancata applicazione della legge 257/92 a distanza di 26 anni dalla sua promulgazione, ha determinato nel tempo la dispersione di fibre dai siti inquinanti che avrà pesanti ricadute sulla salute delle generazioni oggi più giovani, tenuto conto del lungo tempo di latenza (da 20 a 40 anni) delle patologie amianto-correlate.


I giovani "conduttori" dell'incontro hanno quindi dato la parola al professor Cosimo Loré, oratore gradevole e raffinato, che grazie alle sue conclamate competenze interdisciplinari ha spaziato sul tema della legalità e ha proposto interessanti riflessioni anche sul senso autentico della politica con frequenti richiami alla esigenza di bonifica invocata dai cittadini per l'amianto e per le cave, con una leggerezza che ha tenuto sempre alta l'attenzione dei presenti tutti e soprattutto dei giovani studenti che hanno chiesto a Loré di tornare presto a Trani.


L'illustre oratore con la sottile ironia con cui arricchisce i suoi interventi ha promesso di tornare nella nostra città, magari per festeggiare la bonifica.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Confael Trani

Notizie del giorno

Aggressione al 118 di Trani, arrestato il responsabile Trani, equipaggio del 118 salva una donna da arresto cardiaco. Decisiva anche la collaborazione dei parenti Trani soccorso inaugura la nuova ambulanza e la chiama Alfa 14: tanti, infatti, sono i mezzi a sua disposizione Discarica di Trani, il sindaco pubblica la relazione dell'Ispra Discarica di Trani, i metalli nell'acqua dei pozzi tornano nel limiti. Ma sempre con alcuni margini di tolleranza Calcio & chiacchiere, l'allenatore del Trani a muso duro: «Con me i biscotti non esistono» «Tutto d'un tratto Trani» e il nascondino a Palazzo Palmieri Festa della chiesa diocesana, l’omelia dell’arcivescovo di Trani Al Polo museale di Trani Zhero e La Nena, la tenacia del cambiamento tra parole e musica VIDEO. Trani, domeniche d'autunno a Boccadoro È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Turismo?» Dibenedetto salva l'onore, ma non basta: Trani-Napoli 1-4 Per la Trani del basket una domenica in scioltezza: Fortitudo e Juve spazzano via Barletta e Fasano Il weekend sportivo inizia alla grande con il volley: Bari-Trani 0-3 Judo Trani, tre medaglie al Trofeo Internazionale di Judo Città dell'Aquila Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo a Rino Gaetano Trani religiosa, da mercoledì a sabato prossimi la festa in onore di San Michele Arcangelo. Il programma "Giocosamente": ogni martedì, all'Anteas Trani, allenamento alla memoria Trani città dell’intercultura: riprendono da giovedì prossimo le lezioni di arabo per i figli di migranti arabofoni "Meno male che c'è il mare": venerdì prossimo, al Dino Risi di Trani, proiezione del film e incontro con l'autore, Carlo Stragapede «Oggi che squadra mi metto?». Il contestato Lanza sceglie la panchina ospite e Guerra lo punisce: Trani-Molfetta 1-0 Aspettando i lavori, non c'è giorno che non peggiori: Trani, al lungomare Mongelli sono vandali e degrado a dettare l'agenda Sosta a pagamento a Trani, De Laurentis (Pd): «Giù le mani da Amet, no ai privati» Prendi, porta a casa e torna, prendi, porta a casa e torna: a Corato, i carabinieri di Trani arrestano il ladro che rubava «a rate»
PUBBLICITA' Viso Amianto