Processo agli estorsori, Regano e Presta ammessi all'abbreviato a Trani

Michele Regano ed Armando presta sono stati ammessi al rito abbreviato, presso il Tribunale di Trani, con riferimento al processo alla banda degli estorsori. Il procedimento è in corso di svolgimento per otto imputati a Bari, sempre con la formula del rito abbreviato, e per altri tre a Trani, in origine con il giudizio ordinario: il terzo imputato, in un altro procedimento, è Pasquale Pignataro.

Regano (difeso da Claudio Papagno e Francesco Di Marzio) e Presta (Giangregorio De Pascalis) da ieri sono stati ammessi all'abbreviato condizionato, fissato il prossimo 11 aprile. In quell'occasione saranno escusse tre persone, tra parti offese ed informate dei fatti, una delle quali dovrà rendere nuove dichiarazioni per un controesame sulla base delle prime già fornite.

Il presidente, nel frattempo, ha rigettato le ulteriori dichiarazioni rese dal collaboratore di giustizia Vito Corda, capo della banda alla sbarra, proposte dai pubblici ministeri Giuseppe Maralfa, della Direzione distrettuale antimafia di Bari, e Marcello Catalano, della Procura della Repubblica di Trani, che insieme stanno sostenendo la pubblica accusa.

Lo scorso 2 marzo proprio Maralfa aveva chiesto le condanne per gli otto imputati del rito abbreviato a Bari, con pene tra i 2 anni 8 mesi e 10 anni di reclusione. Michele Regano fu tra gli arrestati della prima operazione contro gli estorsori in città, mentre Armando Presta ha fatto parte del secondo filone. Le due indagini sono state poi unificate in un unico procedimento, che però sta seguendo diverse strade dal punto di vista processuale.

Agli imputati viene addebitato il reato di estorsione in concorso, con l'aggravante del metodo mafioso ed altri capi di accusa. Le estorsioni oggetto dell'inchiesta, una consumata e le altre tentate, riguardarono attività della ristorazione, imprenditoriali, del settore immobiliare e lapideo.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Euroffice

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: l'ex sciala De Simone in «Rovine» Noleggio con conducente a Trani, bando e graduatoria da rifare Stabilizzazioni nella Asl Bt, non tutti gioiscono. I sindacati: «E gli operatori rimasti fuori?» Incidente in Erasmus, il presidente della Barletta-Andria-Trani chiede a tutte le amministrazioni di contribuire alla riabilitazione di Chiara Alla ri-scoperta di Santa Maria de Russis: oggi, conferenza al Polo museale di Trani Dimenticare Casarano e rilanciarsi in zona playoff: Trani, contro Otranto è l'occasione giusta Aprilia ancora a secco, Trani la sfida a Bisceglie a caccia del bis Trani chiede spazio alle foggiane per salire sempre più: Fortitudo attende Cerignola, Juve a Lucera Trani, sfida insidiosa contro Taranto per confermarsi seconda Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, domani serata dedicata a Mina e Battisti "Giornata mondiale dei poveri": eventi a Trani per il 25esimo anno di attività della Caritas Trani religiosa, il programma della festa in onore di san Giuseppe Moscati Al Dino Risi di Trani, oggi e domani, lo spettacolo teatrale “La santa sulla scopa” La tenace lotta di una donna contro la sclerosi multipla: oggi, a Trani, con Onofrio Pagone, il libro e la sua protagonista Oggi, nella chiesa “Pieno vangelo” di Trani, una serata con lo staff di “Compassion” Oggi, a Trani, concerto del Trio Donatello Oggi, a Trani, momento di riflessione sulla donazione a cura dell'Adisco "Potenzialità e pericoli delle nuove tecnologie": oggi convegno nella "Baldassarre" di Trani A Trani 120 nuovi alberi in tre date e luoghi diversi: si parte domani in villa comunale. Iniziativa del Movimento cinque stelle Domani, a Trani, “Ricordando don Tonino Bello” Autismo: domani a Trani dibattito con il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia A Trani il padre affidatario della bambina Down che nessuno voleva: lunedì appuntamento all'Università popolare Santa Sofia Chi trova un partito, trova un tesoro: nella Bat, in sei trovano Fratelli d'Italia. Lunedì prossimo, a Trani, vi ci entrerà Elena Muoio, di Margherita A Trani, martedì prossimo, incontri con il giornalista Rai Renato Piccoli Trani, 56.000 abitanti: per la festa patronale donati solo 3.000 euro. Il Comune ne ha versati 30.000 La Direzione regionale rassicura tutti: «L'Inps non andrà via da Trani» Scontro fra treni, altre tre udienze preliminari a dicembre prima del processo. Il rito abbreviato per Elena Molinaro fissato al 14 marzo Sicurezza, oggi la protesta degli uomini e delle donne in divisa del sindacato Siap La Rocca-Bovio-Palumbo di Trani in Svezia e Spagna per il progetto “Erasmus plus” Trani, è giallo sugli alberi: l'amministrazione rivendica la paternità delle manifestazioni del 21 novembre
PUBBLICITA' Avicola Colangelo