Oggi, a Trani, presentazione del nuovo libro di Rino Negrogno: “Il miracolo”

Dopo “Interludio” e “Controra”, è stato pubblicato il terzo libro di Rino Negrogno, “Il miracolo”, edito da  Durango edizioni all’interno della collana “Romance in Durango”, la collana di narrativa di Durango. La presentazione del libro avverrà domenica 18 marzo alle 11 presso la libreria Luna di sabbia in via Mario Pagano 193 a Trani.  Rino Negrogno incontrerà lettori e simpatizzanti in un happening assieme a Cristina de Vita, esperta di comunicazione culturale. Reading a cura di Fabio de Palma e Luca Giannotti.

“Il miracolo” è la storia di Matteo, un uomo alle prese con la difficile gestione del divorzio con Francesca e tormentato dai sensi di colpa derivanti dal rapporto intermittente con suo figlio Mattia. La sua quotidianità è scandita oltre che dal suo lavoro, dagli appuntamenti con lo psicanalista e l’avvocato, nelle cui vite si ritrova e che arrivano a far parte della propria. Per caso scopre improvvisamente di avere una terribile malattia; ateo, tra esami, prelievi ematici e radiografie, si rivolge inaspettatamente al curato della parrocchia del suo quartiere, del quale però diventa a sua volta il confessore. Tra colpi di scena ed eventi inaspettati Matteo si ritroverà ancora una volta a fare i conti con la propria esistenza.

Il libro è disponibile sia in formato cartaceo che in formato ebook (si può prenotare e acquistare online su durangoedizioni.it). A Trani, città dell’autore, è già disponibile presso la libreria Luna di sabbia e la Libreria Mondadori in via Annibale Maria di Francia 20.

«Cosa meravigliosa questa terza fatica di Rino Negrogno – scrive Cristina de Vita in merito al libro – con un ritmo narrativo forte e serrato, che non lascia spazio a fraintendimenti. Un viaggio all’interno dei sentimenti più intimi di diversi personaggi che cercano, nella monotonia della quotidianità, di trovare uno spiraglio, una luce che possa condurli se non alla salvezza, ad una condizione di riscatto emotivo e sentimentale. L’isolamento e l’alienazione causati da una separazione, sono il motivo conduttore che portano i personaggi di Rino a sanare questa “scissione interiore”, con la ricerca di qualcosa di soprannaturale, con un evento e degli accadimenti capaci di riportare l’equilibrio – in un ambito privato e confidenziale – come quello della famiglia che altrimenti si sgretolerebbe. La forza delle parole contenute in questo libro ci apre porte insospettabili e momenti interiori di grande respiro. Un libro simile ad un “luogo fortificato” dove trovare l’ossigeno per nuove forme di armonia».

Rino Negrogno, classe 1968, è nato e vive a Trani con la moglie Barbara, il figlio Luca e il cane Axel. Ha conseguito la laurea in infermieristica nell'Università di Foggia. Lavora nel servizio emergenza-urgenza 118. Il suo tempo libero è diviso tra attività di volontariato presso la protezione civile, l’impegno civile e la scrittura, a cui dà luce e forma sia attraverso la carta stampata e il web, sia con diverse pubblicazioni. Il suo colore preferito è il rosso, come il vino che gradisce: il Primitivo di Manduria, il suo scrittore è Albert Camus, adora la musica dei Pink Floyd, le passeggiate sul lungomare d’inverno e le letture sulla battigia d’estate.

 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani, trova borsa con 3500 euro e la consegna ai carabinieri: era stata scippata poco prima ad una donna Stabilizzazioni nella Asl Bt, Emiliano a Trani: «Possibili grazie al piano di riordino ospedaliero» Trani, gli stabilizzati della Asl Bt festeggiano con i bambini in braccio e in grembo Detenzione e spaccio di droga: arrestato a Trani un 45enne con precedenti Rubavano merce nelle aree di servizio, denunciati 9 soggetti dalla Sottosezione della polizia stradale di Trani Trani, parzialmente vandalizzata l'installazione artistica "Oscillazioni" in piazza Natale D'Agostino Trani, iniziati i lavori al lungomare Mongelli Al Comune di Trani tirocini per studenti di Scienze delle amministrazioni Al via oggi a Trani “Hack te”, progetto per sensibilizzare gli studenti al volontariato Addio Maria Antonietta Cerniglia, il cordoglio dell'arcivescovo di Trani, Mons. D'Ascenzo Coppa Italia di Lotta Greco-Romana, Fabio Carbone medaglia di bronzo “La carica dei quattrocento” al Polo museale di Trani per “InPuglia 365”. Bis a febbraio per la Fondazione Seca Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, giovedì prossimo serata jazz "Lo sport per tutti": oggi un incontro nella biblioteca di Trani Oggi, nella chiesa "Pieno vangelo" di Trani, proiezione del film "La croce" Domenica la "Giornata mondiale dei poveri": eventi a Trani a partire da venerdì, per il 25esimo anno di attività della Caritas Al Dino Risi di Trani sabato e domenica prossimi lo spettacolo teatrale “La santa sulla scopa” Autismo: domenica a Trani dibattito con il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia A Trani, il 20 novembre, incontri con il giornalista Rai Renato Piccoli Refezione scolastica a Trani, Forza Italia: «Non si tolga il pasto ai figli dei morosi» Ufficio tecnico di Trani, un solo dirigente ma due capi servizio: avviata la selezione interna Arpa Puglia conferma: «Mare pulito, ma il vero nemico è la plastica». L'incontro alla Lega navale di Trani Mare e plastica, l'allarme di Legambiente Trani: «Ogni nostro gesto, prima o poi, ci si ritorcerà contro» Mare e plastica, a Trani fanno meno paura: «Il segreto? La collaborazione fra Comune e associazioni» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ieri e oggi» Bisceglie frena e Trani, che vince in rimonta a Cutrofiano, si lancia all'inseguimento di Barletta La Trani del basket vola: Fortitudo sbanca Rutigliano, Juve timbra il cartellino con Altamura Alla capolista basta un gol: Casarano-Trani 1-0 L'Apulia rompe il ghiaccio: 3-1 al San Marco Argentano e, adesso, ne ha tre alle spalle
PUBBLICITA' Viso Amianto