Al via a palazzo Beltrani un laboratorio per bambini, "Guarda cosa sento". Tutte le info

Nell’ambito dei servizi didattici all’interno del palazzo delle arti Beltrani si terrà un “laboratorio educARTivo” dal titolo “Guarda cosa sento!”. Con questo laboratorio ripartono le attività didattiche dedicate ai bambini di scuola primaria nei mesi di marzo e aprile.


Finalità del laboratorio. Offrire ai bambini la possibilità di frequentare un museo in cui poter riconoscere, comprendere e riprodurre le proprie emozioni attraverso un avvicinamento alle opere d’arte.


Partendo dalle emozioni di base, si vuole fornire un’occasione per esplorare l’affascinante mondo dell’arte in cui i piccoli attraverso l’osservazione, la manualità, l’ascolto e il gioco, possano condividere momenti piacevoli in cui esternare e rappresentare le loro emozioni. 


Dopo una breve e divertente illustrazione teorica di ciò che rappresentano le emozioni e delle modalità in cui si manifestano a seconda della situazione, i piccoli saranno messi alla prova nel riconoscere nelle opere d’arte quanto precedentemente appreso mediante tutto ciò che è legato alla sfera emotiva. Durante il laboratorio i bambini potranno riprodurre in prima persona le emozioni spaziando tra differenti tecniche artistiche e gradazioni di colori.


Massimo spazio saranno date alla fantasia e alla libertà di espressione di ciascun partecipante. L’esperienza complessiva porterà i bambini a rendere visibile nelle forme e nei colori ciò che spesso resta invisibile.


A chi è rivolto. Bambini delle classi I – II della scuola primaria; bambini delle classi III – IV – V della scuola primaria.


Durata. Il ciclo di incontri del percorso didattico “Guarda cosa sento” prevede quattro incontri totali. In base alle esigenze dei piccoli e dei genitori, è possibile partecipare anche a singole attività.


Sede. Palazzo delle arti Beltrani, via Beltrani 51, Trani -  Tel.: 0883/500044 – Email: associazionedellearti@gmail.com - info@palazzodelleartibeltrani.it


Durata delle attività. Due ore (dalle 16 alle 18).


Si consiglia di accompagnare i bambini circa 10 minuti prima dell’inizio dell’attività.


Costi. Un incontro 15 euro; quattro incontri 40 euro. I costi sono comprensivi del materiale fornito durante le attività. In sede di iscrizione al laboratorio vanno comunicate e specificate eventuali allergie dei bambini.


Calendario lezioni.


Giovedì 5-12 aprile, preferibilmente per le classi III - IV e V.


Martedì 10 aprile, preferibilmente per le classi I e II.


Ciascun laboratorio partirà al raggiungimento di un minimo di n. 5 partecipanti.


È obbligatoria la prenotazione.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

Ospedale di Trani, occupata l'ex residenza delle suore: dentro, la stessa famiglia che era già penetrata a Villa Seggettaro Trani, fra dramma sociale e incolumità a rischio: occupata l'ex casa di riposo pericolante. Due famiglie, quattro minori ed una donna incinta E su casa Bovio il sindaco di Trani si sfoga. «Siamo rimasti soli» Trani, quanto costa ospitare minori in strutture protette? Non meno di 300mila euro l'anno Tornano i bus verso il mare, ma non basta: per l'estate che arriva si punta a nuove aree parcheggio, per non intasare Trani Benessere psicofisico e nutrizionale dei cittadini, il sindaco di Trani affida delega specifica al consigliere comunale Cornacchia Piazza della Repubblica, da Tonno spiaggiato a palma caduta: la finzione esalta Trani, la realtà la riporta sulla terra Programmazione del cinema Impero di Trani: il cartellone Santo Graal di Trani, venerdì omaggio a Biagio Antonacci con i "Concetto logico" Al Polo museale di Trani, fino al 16 luglio, la mostra dell’artista “di cuori” di Gianni Pitta Palazzo Beltrani, fino al 1mo luglio la mostra su Leonardo. Entrano in vigore gli orari estivi È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Sarà bis» «Chiese aperte»: oggi, al Polo museale diocesano di Trani, la presentazione del progetto regionale Questa notte, a Trani, trattamento di disinfestazione Giovedì prossimo a palazzo Beltrani lo scrittore Ian Manook Giovedì prossimo a Trani presentazione di “Psicologia della liberazione”, prima pubblicazione italiana delle opere di Ignacio Martin-Baró La pista di pattinaggio di Trani è quasi pronta: inaugurazione venerdì prossimo Contributi libri di testo, si potrà riscuotere a partire da lunedì 25 giugno. Il calendario Operazione antimafia, 104 arresti: gli uomini dei clan "Mercante - Diomede" e "Capriati" agivano anche a Trani Mostra su Federico II e il fossato del castello «si fa bello» con la potatura delle palme Guida blu di Legambiente e Touring club: a Trani, tre vele Acquedotto pugliese, niente più code allo sportello di Trani: arriva la domiciliazione bancaria delle bollette Tre anni fa Bottaro proclamato sindaco di Trani: «Siamo in ritardo, ma stiamo crescendo e potrei ricandidarmi» Trani patinata e Trani reale, Bottaro guarda la seconda e ammette: «Sui servizi siamo in difficoltà» Trani e i tre anni di Bottaro: «Tanta semina e poco raccolto, ma non ho paura delle mie scelte» Il nuovo segretario Bat della Federazione lavoratori della conoscenza Cgil è di Trani: Marco Galiano Disoccupazione, in Puglia ancora dati drammatici: il commento della Uil Amet, il sindacalista di Toma sfida Solo con Trani: «Per parlare dell'azienda, confrontiamoci in un dibattito pubblico» Amet, Solo con Trani raccoglie l'invito di di Toma: «Ben venga un incontro pubblico» Judo Trani settore Lotta, Fabio Carbone convocato in nazionale
PUBBLICITA' Barbayanne