Porto di Trani, salvato il Mariachiara Daiana che l'anno scorso ospitò San Nicola il Pellegrino: sarà recuperato dalla Nuova oceanus orca

Sono iniziati stamani gli spostamenti di imbarcazioni nel porto di Trani per fare spazio alla Mariachiara Daiana, il peschereccio semi affondato l'altra notte al largo di Trani, nell'impatto con il San Lorenzo, e che nella giornata odierna dovrebbe essere rimosso.


Nel pomeriggio di ieri i maestri d'ascia di Manfredonia, utilizzando un mozzo per operare, hanno chiuso la falla per consentire la successiva aspirazione dell'acqua dallo scafo con l'utilizzo di pompe idrovore.


In tal modo la barca potrà tornare in linea di galleggiamento si potrà condurla in cantiere, ad opera della Nuova oceanus orca, per la riparazione più accurata.


Al termine di una lunga e complessa mattinata di lavori, il peschereccio semi affondato è stato messo in sicurezza, mente l'altro era stato già ormeggiato al suo solito posto, nei pressi di piazza Sedile San Marco, con la prua danneggiata ma in perfetta linea di galleggiamento.


Le indagini sono a cura dell'Ufficio locale marittimo di Trani, i cui militari hanno ascoltato numerose persone ed informato del caso la locale Procura della Repubblica, per l'eventuale apertura di un fascicolo. L'incidente sarebbe avvenuto per un errore di manovra, ma su questa ed altre circostanze gli accertamenti restano in corso e vige uno stretto riserbo.


Il Mariachiara Daiana aveva ospitato San Nicola il Pellegrino durante la festa patronale dello scorso anno, circostanza che aveva dato particolare lustro alla barca

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Gallo Restaurant

Notizie del giorno

Trani ha il suo primo campo di bocce, Bottaro: «Era un nostro "pallino"». E a Villa Guastamacchia si pensa anche ad una pista di ballo per anziani Addio a Sandro Loprete, aveva 86 anni. Le sue foto hanno fatto la storia dei libri su Trani Tonno «spiazzato»: da Matano-Martinez il film che non t'aspetti e che rende in buon servizio a Trani Lecce passa anche a Trani ed il verdetto è amaro: l'Aquila azzurra retrocede in Prima divisione Playoff C donne, Adriatica Trani chiamata all'impresa contro Noci: in caso di vittoria, si va alla bella È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Qui no!» Cinema Impero, la programmazione della settimana: al via la rassegna per ragazzi Trani, «grandi nomi in un piccolo chiosco»: la stagione musicale del Barbayanne. Oggi, il folk dei canadesi Ol'Savannah Trani, stamani a villa Guastamacchia inaugurazione del campo di bocce Stamani l'assemblea costituente della rete civica Solo con Trani Oggi, a Trani, gazebo della Lega “Cantine aperte”: a Trani, oggi, apertura di villa Schinosa Oggi, a Trani, quarta edizione di “Ricordando Davide Santorsola” Palazzo Beltrani, oggi nuovo appuntamento della stagione concertistica Trani religiosa, il programma dei solenni festeggiamenti in onore di Santa Rita Da Cascia Mese mariano, prosegue il programma alla Madonna di Fatima di Trani Porto di Trani, domani i sub recupereranno i copertoni immersi. Area chiusa al traffico dalle 10 alle 12.30 Campagna di prevenzione dei tumori alla pelle, domani a Trani convegno a cura della Lilt Bat Trani religiosa, da giovedì prossimo via alla festa liturgica di San Nicola il pellegrino "Il Maggio dei libri" nella biblioteca di Trani, tante attività previste. Nuovo appuntamento, giovedì prossimo Venerdì prossimo, al Dino Risi di Trani, Larry Franco swingtet Sabato prossimo, a Trani, il prestigioso gruppo «I camaleonti» Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno Spettacolo live stoppato in corso Imbriani: «Non era autorizzato». «Ma l'ordinanza è fino alle 2» Finanziamento di oltre un milione alla biblioteca di Trani, emanato l'avviso pubblico per i primi lavori. Info Ufficio ragioneria di Trani, la battaglia di Merra non si ferma: «Mercoledì sarò lì a protestare» Nasce “l’olio di Trani”: presentazione giovedì Garanzia giovani proseguirà anche nei mesi estivi: l’annuncio dell’assessore Leo Prosegue il progetto alternanza scuola-lavoro, “modulo finanza” per i ragazzi del “Vecchi” di Trani “Antenne sociali”, riconoscere la fragilità: al via il corso nella sede Anteas Trani
PUBBLICITA' Barbayanne