Oneri del contratto di quartiere, il Comune di Trani non molla sul milione di euro di cui è creditore da Manna: sarà battaglia in Consiglio di Stato

Nessuna conciliazione: al Consiglio di Stato ci va anche l'impresa Manna, dopo che lo aveva fatto l'altra ditta di costruzioni Comercoop, che con questa formava l'Associazione temporanea di imprese di alcune delle edificazioni del contratto di quartiere Sant'Angelo.  

Dunque, due procedimenti sulla stessa vicenda urbanistica arrivano all'ultimo grado di giudizio e, in entrambi, il Comune di Trani dovrà difendersi affidando l'incarico all'avvocato Emilio Toma, del Foro di Bari.

In ballo ci sono 1.161.000 euro, che il Comune richiede per oneri versati parzialmente o non versati per nulla, e sui quali vi è già stato un decreto ingiuntivo e sono pronte le azioni di aggressione degli immobili, nell'eventuale assenza del pagamento delle somme dovute.

Infatti il Tar Puglia, a fronte dei mancati pagamenti, il 14 luglio 2016 aveva emesso un decreto ingiuntivo nel con cui ordinava all'Ati Manna-Comercoop, di Barletta, il pagamento, in favore del Comune di Trani, di 1.161.000 euro, oltre interessi legali, spese e competenze del procedimento.

Da quel momento, però, le strade si dividevano: Manna puntava a negoziare; Comercoop prolungava il contenzioso e, difesa dall'avvocato Felice Eugenio Lorusso, proponeva ricorso alla sentenza del Tribunale amministrativo pugliese, impugnandola presso il Consiglio di Stato, per l'ottenimento dell'istanza cautelare, ottenuta la quale si attende adesso la sentenza di merito.

Al contrario, l'imprenditore Cosimo Damiano Manna, come dicevamo, aveva manifestato la disponibilità a riconoscere all'ente le pendenze dovute, evitando di prolungare un giudizio che avrebbe appesantito ulteriormente il contenzioso in atto da tempo. A fronte della mancata esecuzione del decreto ingiuntivo, il Comune di Trani aveva recentemente prodotto un atto di precetto nei confronti dell'impresa Manna, per aggredire alcuni immobili realizzati attraverso una procedura di esecuzione forzata.

Come dicevamo, la vicenda è quella degli oneri non versati, o parzialmente versati nel contratto di quartiere Sant'Angelo: dei tre soggetti attuatori, tutti con pendenze, c'è chi ha trovato l'accordo e sanato il debito (Graziano e Gramc), e chi ancora resiste: oltre Manna, vi è anche l'Impresa Scaringi, dalla quale il Comune attende il versamento di 2.083.000 euro.

Per recuperare tale credito, accertato sulla base di un'altra sentenza del Tribunale amministrativo regionale della Puglia, diventata esecutiva, il Comune di Trani aveva già affidato un altro incarico all'avvocato Toma, per la formulazione dell'atto di precetto e conseguente, eventuale procedura di esecuzione forzata nei confronti dell'Associazione temporanea di imprese con a capo la Scaringi costruzioni, di Trani.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

«Auto di facinorosi affianca quella dell'arbitro»: tensione durante e dopo Trani-Ruvo Under 15 e Vigor pesantemente sanzionata A Bisceglie un Trani in gran forma, Scaringella: «Possiamo fare molto bene fino alla fine» Trani a caccia del 14mo sigillo, ma a Tuglie non si scherza È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Destini» Protezione civile, in Puglia brusco calo delle temperature. Da domani, allerta gialla per piogge e vento Abusivi alla media Bovio, prime «interferenze» con la popolazione scolastica: il preside scriverà a Comune e Commissariato FOTO e VIDEO. Lungomare di Trani, iniziati i lavori nella piazzetta tra via Rovigno e via Parenzo Trani, installati i proiettori in piazza Longobardi “Trani t’incanta 2019”, pubblicato l’avviso per le manifestazioni primaverili, estive e natalizie. Tutte le info Acque reflue del depuratore di Trani, inizia la progettazione. Il commento di Santorsola e Bottaro Nasce anche a Trani la sezione de "La giusta causa" Puglia, presentato il Piano regionale della mobilità ciclistica Scrivere a macchina fra i Sassi di Matera: domenica prossima, da Trani, la Fondazione Seca «esporta» i suoi modelli nella Capitale europea della cultura 2019 Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani, nuovo appuntamento oggi con "Napoli milionaria" Santo Graal di Trani, oggi tributo ai Guns N' Roses Trani, da oggi a domenica il corso intensivo di formazione sulla dottrina sociale della Chiesa Trani, domani assemblea pubblica di Comitato bene comune Trani, San Nicola torna a casa: domani la statua del patrono sarà ricollocata nell'edicola dell'ex ospedaletto Trani, domani cerimonia e concerto della Fondazione Ciccolini Domani, a Trani, presentazione del libro "La gente per bene" Domani, al Dino Risi di Trani, "Francesco Greco ensemble". Biglietti già disponibili Domenica prossima, alla Lega navale di Trani, la conferenza della Società italiana di malacologia Domenica prossima a Trani presentazione del libro di Catena Fiorello, "Tutte le volte che ho pianto" Stagione concertistica a palazzo Beltrani: nuovo appuntamento, domenica prossima Biblioteca di Trani, aggiudicazione definitiva al gestore già presente, la Imago Colonne della via Traiana nella villa di Trani, la Turenum pro loco dona un cartello turistico Ex ospedale di Trani, Di Bari e Di Lernia (M5stelle): «Dagli altri, solo propaganda politica. Inascoltate le nostre proposte» Ex ospedale di Trani, Ventura (Pd) difende l'operato del sindaco Ex ospedale di Trani, Briguglio invita a non commettere un altro errore: «Evitiamo di regalare anche l'ex convento Agostiniani di piazza Gradenigo» Consiglio comunale di Trani, nasce l'Intergruppo con Carlo Laurora e Mimmo Briguglio. Cinque stelle, entra Branà Polizze assicurative, l’Amet Trani emana un bando biennale Sanitaservice Puglia, la denuncia dei sindacati: «Non garantiti i diritti dei lavoratori, oggi manifestazione di protesta» Carcere di Trani, il Sappe chiede di chiudere la sezione blu: «È una offesa ai diritti umani»
PUBBLICITA' Incos