Patto per la sicurezza, se ottenesse il finanziamento Trani avrebbe 43 nuove telecamere: ecco quali, e dove

Tre anni di furti e atti teppistici nelle scuole, per tutto questo tempo rimaste senza telecamere di videosorveglianza. Il Comune non ha mai trovato fondi propri per installarle, ma adesso l'occasione, che arriva da un bando del Ministero dell'Interno, appare più unica che rara.


Ventuno telecamere nelle scuole, 14 di videosorveglianza ed 8 cosiddetti «varchi targa»: complessivamente, 43 nuovi occhi elettronici, da installarsi in città, in città in attuazione del «Patto per la sicurezza» firmato l'altra sera, in Prefettura, dal sindaco, Amedeo Bottaro, con il rappresentante del Governo Mariantonietta Cerniglia. Obiettivi: prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria; promozione del rispetto del decoro urbano.


Il Comune di Trani, contestualmente alla firma del patto, ha già indicato i luoghi in cui sarebbero previste le nuove installazioni. Questi gli istituti scolastici, in alcuni dei quali vi saranno anche due dispositivi: istituto Moro, via Gran Bretagna; scuola Cezza, via Grecia; liceo scientifico Vecchi, via Grecia; materna Collodi, corso Imbriani; elementare Petronelli, via Petronelli; media Bovio-Palumbo, corso Imbriani; istituto Cosmai, piazza Plebiscito; liceo De Sanctis, via Stendardi; elementare Dannunzio, via Pedaggio Santa Chiara; elementare De Amicis, via Nicola de Roggiero; liceo De Sanctis, piazza D'Agostino; media Rocca, piazza D'Agostino; media Baldassarre, piazza Dante; elementare Beltrani, via La Pira; materna Fabiano, via Tolomeo; materna Pertini, via Pozzo Piano.


Passando alle telecamere di sorveglianza in città, ecco i 14 luoghi in cui si installeranno:  piazza Marinai d’Italia; via Malcangi, angolo via Venezia; via Martiri di Palermo , angolo via Turrisana; via Martiri di Palermo, area di vincolo 16bis; quartiere di Capirro (2); Madonna di Fatima; corso De Gasperi , angolo viale Padre Pio; via Pola, angolo via Malcangi; piazza Dante; via Di Vittorio, angolo via Giolitti; piazzale della Pace; via Andria, angolo corso Imbriani; via Andria, angolo via Barletta.


Questi, infine, i luoghi in cui sono previste le telecamere per la gestione dei varchi mediante riconoscimento automatico delle targhe: via Bisceglie; via Corato; via Sant’Angelo; viale Russia (2).


Allo stato, nel Comune di Trani sono presenti 32 telecamere del sistema di videosorveglianza direttamente gestito da Palazzo di città, attraverso la sua azienda partecipata Amet. Ve ne sono, poi, altre venti circa che fanno parte del cosiddetto «Pon sicurezza», con cui, tramite un precedente finanziamento del Ministero dell'Interno, la città si dotò di altre telecamere, soprattutto lungo le vie principali di ingresso e uscita da Trani, direttamente gestite dalle forze di polizia.


Il sistema è più che è ramificato sul territorio, ma più volte i fatti di cronaca hanno fatto emergere la necessità di una copertura ancora più capillare. L'occasione, pertanto, è più che mai gotta: la candidatura è stata regolarmente presentata entro la data limite, che era stata fissata al 30 giugno scorso.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

Trani religiosa: Madonna del Carmine, il racconto della serata dedicata alla Sagra del mare Villa di Trani, è successo ancora: oltre cento persone chiuse dentro alla mezzanotte. «Liberate» dal gestore del lido Multe del sabato sera a Trani, gli stranieri le pagano sul posto. Ignorate le bancarelle Polizia locale di Trani, il decreto Madia fa stabilizzare quattro ex agenti a tempo determinato: per loro, adesso, è posto fisso Treno investe mucca e rischia di deragliare: arrivano a Trani con quattro ore e mezza di ritardo È in edicola il nuovo numero de Il giornale di Trani: «La voce» Festival del tango a Trani, cala il sipario su una manifestazione di gran richiamo e intensità “Racconti tra gli ulivi”: al parco Santa Geffa di Trani la commedia brillante “Volpi e galline” "Costantinopoli": sulla panchina del Trani un gradito ritorno. E il nuovo "diesse" sarà Morgese Bagnanti accanto ai mortai: Trani, prima di quella del mare, va in scena la sagra del rischio Estate di Trani, il programma giorno per giorno. Anche oggi, tanti appuntamenti Al Polo museale di Trani, fino a questa sera, la mostra dell’artista “di cuori” di Gianni Pitta Al Polo museale di Trani dal 21 al 28 luglio torna Pam, Piccoli amici al museo “Racconti tra gli ulivi” al parco santa Geffa di Trani: venerdì prossimo, "Tango Monsieur?" Fino a questa sera, a Trani, esposizione delle opere di Faccincani Palazzo Beltrani, fino al 26 agosto la personale di Dario Agrimi: “Scatola nera” A Trani la pop art con "Pop five": esposizione di quadri di pop art fino al 20 agosto «Festival Debussy» a palazzo Beltrani, oggi concerto di quattro solisti del Petruzzelli Trani, ritorna il Memorial Lafiandra: appuntamento oggi, al Capirro sport village, alle 17 Trani, prosegue l’«estate del quartiere stadio»: oggi, intrattenimento per grandi e piccini Estate di Trani, da domani via al Giuallare. E s'inaugura, anche, una mostra fotografica Moneta d'argento con la cattedrale di Trani, presentazione ufficiale mercoledì prossimo Zona umida di Boccadoro, martedì prossimo la riapertura al pubblico della vasca Giovedì prossimo a Trani l'attrice Chiara Francini presenta il suo libro “Mia madre non lo deve sapere” Estate di Trani, dal 23 al 27 luglio l’undicesima edizione di “Raccontando sotto le stelle” Trani, auto prende fuoco in via Malcangi: illeso il conducente Trani, incendiato cassonetto in via Pola Qualità della vita nelle province italiane, la Barletta-Andria-Trani 94esima su 110 Promozione della città di Trani sul gruppo Norba: impegnati 15.000 euro Verde pubblico, bagni, pulizia immobili del Comune di Trani: ancora minigare bimestrali VIDEO. Trani religiosa, il concerto in onore della Madonna del Carmine "I canti d'amore di Dio verso l'uomo e dell'uomo verso Dio"
PUBBLICITA' Barbayanne