«Il presidio territoriale d’assistenza nuovo baldacchino di Trani»: la nota dei sindacalisti

Tal quale che nel pensiero del mite Don Abbondio che, ruminando, si chiedeva chi fosse Carneade, alla stessa maniera i tarli e della fama e dell'oblio paiono albergare nelle menti dei podestà. Ed infatti dev'essere certamente così se molti, fra questa speciale categoria di cittadini, impiegano buona parte del proprio tempo a tentar di lasciar tracce indelebili del proprio passaggio terreno.


Essi si affannano e si arrovellano per non diventare Carneade e per lasciare ai posteri, ad imperitura memoria, chi la propria piccola piramide, chi il proprio mausoleo, chi un'arena, chi un'opera d'intelletto.


C'è chi lasciò Colonna ed i suoi fasti, c'è chi amputò la zona murattiana con lo scempio di Corso Italia e via S. Gervasio, dove anche il sole non appare per pudore, c'è chi lasciò piazze longobarde con sensi alternati di marcia, ciclabili e persin panem et circenses, c'è chi, invece, banalmente "prendeva" solo la spesa; c'è chi, poi, infine, ha solo lasciato il suo nome nelle cronache giudiziarie di ogni epoca.


Insomma ognuno s'è adoperato per non essere obliato, per essere ricordato, per non essere paragonato a Carneade, e certamente, dovremo pensare, anche nella mente del nostro eroico podestà si sarà affacciato il piccolo tarlo.


E questo pur piccolo insetto, eri eri, eri eri, pian pianino, giorno dopo giorno, deve aver cominciato a scavare.


E se mi dimenticano, avrà pensato il nostro, se non dovessi lasciare una piccola cattedrale, una piazza, una ciclabile, un poema, un trattato, una festa, alle future generazioni di tranesi?


E pensa che ti pensa, un bel giorno esclamò: eureka! Anch'io verrò ricordato!


E subito chiamò due fidi cortigiani, non due consiglieri, non due precettori, ma due cortigiani, che approvarono immantinente l'idea.


Cortigiani, perciò disse loro, perché non chiudiamo l'ospedale?


Che gesto eclatante, pensò fra sé e sé, non l'ha mai fatto nessuno, lo farò io, il mio lascito ai nostri figli, nessuno potrà più curarsi come prima!


E perciò, senza indugio, chiamato il viceré Michele di Borbone, appose il suo sigillo, con tanto di ceralacca fumante, sul regio atto di chiusura.


il Viceré Michele, commosso da cotanta devozione e meravigliosa solerzia decise, motu proprio, di donare alla città la scatola dei sogni, il presidio territoriale di assistenza, così meravigliosamente vuoto ma con un'immensa potenzialità onirica.


Povera la mia Trani, senza la statua del Pasquino, misera la città dove nessuno possa affiggere la sua pasquinata urlando ai quattro venti: quod non fecerunt barbari, fecerunt Barberini (quel che non hanno fatto i barbari l'hanno fatto i Barberini).


Qualcuno certamente obietterà, però, che il odestà avrà pensato: "sì certo, Urbano Vili, avrà pure fuso le travi di bronzo del pronao dei Pantheon, ma in cambio di cosa? Di una meraviglia, di un'opera eterna: il Baldacchino del Bernini.


La domanda successiva perciò è: "Sarà perciò il Presidio Territoriale d'Assistenza il nuovo Baldacchino di Trani? Chi potrà dirlo?"


Certamente non saremo noi a poterlo dire ma i presupposti non ci sono, non vediamo traccia, ad esempio, di Urbano Vil e, soprattutto, manca Gian Lorenzo Bernini.


Se baldacchino pertanto non sarà, come appare chiaro, che venga, di contro, applicato il contrappasso: damnatìo memoriae per il podestà; venga invece scalpellata la sua effige da ogni scultura del regno.


Che sia ricordato meno di Cameade, oppure molto di più.


F.P.LCGIL - Cosimo Nenna, FPLCISL - Loredana Di Nunno, FPL UIL - Vincenzo Cognetti

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

Trani, «grandi nomi in un piccolo chiosco»: la stagione musicale del Barbayanne. Stasera, l'unica data in Puglia dei Pop x Nella migliore band emergente del mondo, i Melancholia, c’è un musicista originario di Trani: Fabio Azzarelli Passaggio a livello, il “Laboratorio di idee per la città di Trani” propone un’alternativa verde e sostenibile Strade dissestate e viadotti pericolanti, Unimpresa Barletta – Andria – Trani e Casambulanti: «La nostra vita appesa a un filo» Crollo del ponte di Genova, il Codacons invia una diffida al Prefetto della Bat per il viadotto della 16bis di Trani Trani, lieve incendio nella notte. Nessun ferito Estate di Trani, stasera a Santa Geffa torna Cavo fest Estate di Trani, per "Fuori museo" lunedì prossimo doppio appuntamento: l'attore Alessandro Haber e, a seguire, concerto di De Gregori Trani, i Gen verde con the "On the other side" venerdì prossimo chiuderanno "Fuori museo" "Save Faragola": domani visite guidate anche a Trani Trani religiosa, il programma della festa liturgica in onore di san Magno Trani religiosa, il programma della festa liturgica in onore della Madonna del Pozzo Palazzo Beltrani, fino al 26 agosto la personale di Dario Agrimi: “Scatola nera” A Trani la pop art con "Pop five": esposizione di quadri di pop art fino al 20 agosto Estate di Trani, il programma giorno per giorno Trani, mercoledì prossimo disinfestazione Infopoint di Trani, nuovi appuntamenti estivi: lunedì prossimo, "I tesori imperiali" Videosorveglianza, la Prefettura ha approvato il progetto del Comune di Trani: arriveranno 43 telecamere Dirigente dell’Ufficio piano di zona, al colloquio al Comune di Trani quattro gli idonei Trani, in via Mario Pagano arriva il disco orario Croce di bronzo al merito dell’esercito per il tenente colonnello di Trani Francesco Ferrara Estate di Trani, il 14 settembre arrivano James Senese e i Napoli centrale Puglia, dieci morti sulle strade in appena due giorni. L’Ordine degli psicologi propone i suoi professionisti nelle scuole guida Trani, nel boschetto della villa pini dal fusto marcito Trani religiosa, la solennità della Beata Vergine Assunta in cielo Crollo del ponte di Genova, quei viadotti della 16bis in territorio di Trani e il parere del tecnico Crollo del ponte di Genova, da Trani Mons. D’Ascenzo chiede «incessante preghiera» Trani, avevano scambiato la spiaggia per un campeggio. La Polizia locale li fa sgomberare Trani, quella «fontana malata» in via pedaggio Santa Chiara Eventi a Trani da ottobre a dicembre a Trani, c’è tempo fino al 31 agosto per inviare le manifestazioni d’interesse Passaggio a livello di Trani, il comitato “Impegno civico”: «I laboratori di idee non hanno senso adesso» Turismo, la Puglia sul podio delle destinazioni per durata del soggiorno secondo l’analisi previsionale Demoskopika Auto fuori strada fra Trani e Barletta: due vittime ed un ferito grave Trani e i furti d’auto ai danni dei turisti: un’altra storia, ma dal “quasi lieto fine” «Trani, il mare è solo l’inizio»: dopo tre anni, l’amministrazione Bottaro si fa autopromozione. Non mancano le polemiche Dossier Legambiente sulle spiagge libere, Puglia la regione italiana più virtuosa Inizio del nuovo anno sociale al Lions di Trani. Nuovo presidente, Nicola Pirulli Settimana medievale a Trani, anche ieri in migliaia alla manifestazione Trani, ci risiamo: nuovo furto di auto ai danni di un turista Trani, l'amministrazione annuncia la risistemazione della rotonda di via Istria. Sarà a cura di un'azienda privata Ritrovata auto cannibalizzata in località "Palombe", al confine tra Trani e Bisceglie L’olio di Trani protagonista di un progetto di Comune e Gal Ponte Lama candidato a finanziamenti regionali Minore con birra fuori orario: multato il titolare di una pizzeria di Trani. Prevenzione e repressione di Polizia locale e Carabinieri Amet e Amiu, bilanci chiusi con utili: ecco come saranno destinati “Chocolat”, della compagnia Costellazione, festeggia a Trani il suo sesto anno di repliche. E chiude la rassegna “Racconti tra gli ulivi” Basta con le «papere» dei portieri: a Trani, quella vera sta facendo felice un intero quartiere Al Trani arriva un giocatore buono per tutti i ruoli: è il 23enne Mattia Negro Il caso del bagnante senza nome soccorso a Trani arriva a «Chi l'ha visto»: ecco la collana che indossava. La prognosi resta riservata Francesca Loprieno, l’artista di Trani che ha conquistato la Francia Trani, in via Mario Pagano dissuasori ancora a singhiozzo. Di Lernia: «Hanno fatto il loro tempo, presto il varco» Macchinette e dintorni, a Trani spesi 80 milioni nel 2017. M5s: «Un regolamento comunale non è più procrastinabile» Ancora pietre contro la cappella nell'agro di Trani: la porta in vetro era appena stata riparata Alberi infestati, 1.700 euro a ditta di Trani per la bonifica Pazienti oncologici, il Comune di Trani organizza incontri per il corretto smaltimento dei loro rifiuti “Passeggiando tra i paesaggi geologici della Puglia”: c’è tempo fino al 30 settembre per partecipare al concorso fotografico
PUBBLICITA' Woodcenter