Chi farà «la barba al palo»? Erba dello stadio ko, poi arriva Lanza e scoppia la contestazione

Nel vecchio gergo cronistico sportivo un tiro di poco al lato si diceva che avesse fatto «la barba al palo». Ne servirebbero tanti di quei tiri, oggi, per eliminare l'erba cresciuta intorno alle porte del Comunale.


Infatti, come annunciato stamani, oggi il Trani si è radunato allo stadio per non usarlo. Il primo ritrovo della squadra, ancora senza un allenatore, è diventato semplicemente un incontro preliminare per strette di mano scambi di numeri di telefono e allestimento dei primi gruppi Whatsapp, con corsetta e impossibilità di utilizzare più di tanto il manto erboso, ridotto veramente male.


Ad ammetterlo lo stesso direttore sportivo del Trani, Francesco Morgese, che a questo punto ipotizza l'immediato esodo in una struttura privata che potrebbe essere il Capirro sport village.


Peraltro, il Comune di Trani non ha ancora fatto ripristinare la normale funzionalità del manto erboso, nonostante si fosse parlato di un impegno di spesa già assunto con il manutentore dell'intervento precedente.  


Probabilmente i ritardi sono dovuti, anche, alla ventilata parziale, o mancata liquidazione di quanto dovuto proprio nei confronti della ditta interessata.


Morgese ha confermato che si sta chiudendo l'accordo con Gino Zinfollino per la guida tecnica della squadra, che rinforzi sono in arrivo e che il Trani si cucirà sulla maglia la coccarda tricolore della Coppa Italia regionale, vinta la scorsa primavera a Monopoli contro il Fasano.


Successivamente è passato a parlare con un gruppo di tifosi che hanno chiesto ed ottenuto un colloquio con lui e rappresentanti della squadra.


Il colpo di scena è arrivato poco dopo, quando, sul terreno di gioco si è presentato Mauro Lanza in persona, vero patron del Trani alla cui guida ha posto il figlio Gianmaria: con poche parole, nel suo tipico accento, l'imprenditore della benzina ha subito stoppato Morgese richiamando lui e la squadra negli spogliatoi ed interrompendo così, sul più bello il dialogo con i sostenitori del Trani.


E così i tifosi, spostatisi dalla parte degli spogliatoi, hanno iniziato la prima, dura contestazione all'indirizzo di squadra e società: come primo giorno di scuola, davvero pessimo.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani religiosa, la solennità della Beata Vergine Assunta in cielo Crollo del ponte di Genova, quei viadotti della 16bis in territorio di Trani e il parere del tecnico Crollo del ponte di Genova, da Trani Mons. D’Ascenzo chiede «incessante preghiera» Trani, avevano scambiato la spiaggia per un campeggio. La Polizia locale li fa sgomberare Trani, quella «fontana malata» in via pedaggio Santa Chiara Eventi a Trani da ottobre a dicembre a Trani, c’è tempo fino al 31 agosto per inviare le manifestazioni d’interesse «Attraversare un parco, piuttosto che un sottopassaggio»: passaggio a livello, oggi alcune associazioni presentano il progetto Passaggio a livello di Trani, il comitato “Impegno civico”: «I laboratori di idee non hanno senso adesso» Turismo, la Puglia sul podio delle destinazioni per durata del soggiorno secondo l’analisi previsionale Demoskopika Santo Graal di Trani, domani tributo a Vasco Rossi Trani religiosa, il programma della festa liturgica in onore di san Magno Trani religiosa, il programma della festa liturgica in onore della Madonna del Pozzo Infopoint di Trani, nuovi appuntamenti estivi: domani ritorna il tour guidato Estate di Trani, sabato prossimo a Santa Geffa torna Cavo fest Fino a domani, nella villa comunale di Trani, la mostra personale di Vincenzo Posa Palazzo Beltrani, fino al 26 agosto la personale di Dario Agrimi: “Scatola nera” A Trani la pop art con "Pop five": esposizione di quadri di pop art fino al 20 agosto Estate di Trani, il programma giorno per giorno Estate di Trani, per "Fuori museo" lunedì prossimo doppio appuntamento: l'attore Alessandro Haber e, a seguire, concerto di De Gregori Auto fuori strada fra Trani e Barletta: due vittime ed un ferito grave Trani e i furti d’auto ai danni dei turisti: un’altra storia, ma dal “quasi lieto fine” «Trani, il mare è solo l’inizio»: dopo tre anni, l’amministrazione Bottaro si fa autopromozione. Non mancano le polemiche Dossier Legambiente sulle spiagge libere, Puglia la regione italiana più virtuosa Inizio del nuovo anno sociale al Lions di Trani. Nuovo presidente, Nicola Pirulli Settimana medievale a Trani, anche ieri in migliaia alla manifestazione Trani, ci risiamo: nuovo furto di auto ai danni di un turista Trani, l'amministrazione annuncia la risistemazione della rotonda di via Istria. Sarà a cura di un'azienda privata Ritrovata auto cannibalizzata in località "Palombe", al confine tra Trani e Bisceglie L’olio di Trani protagonista di un progetto di Comune e Gal Ponte Lama candidato a finanziamenti regionali Minore con birra fuori orario: multato il titolare di una pizzeria di Trani. Prevenzione e repressione di Polizia locale e Carabinieri Amet e Amiu, bilanci chiusi con utili: ecco come saranno destinati “Chocolat”, della compagnia Costellazione, festeggia a Trani il suo sesto anno di repliche. E chiude la rassegna “Racconti tra gli ulivi” Basta con le «papere» dei portieri: a Trani, quella vera sta facendo felice un intero quartiere Al Trani arriva un giocatore buono per tutti i ruoli: è il 23enne Mattia Negro Il caso del bagnante senza nome soccorso a Trani arriva a «Chi l'ha visto»: ecco la collana che indossava. La prognosi resta riservata Francesca Loprieno, l’artista di Trani che ha conquistato la Francia Trani, in via Mario Pagano dissuasori ancora a singhiozzo. Di Lernia: «Hanno fatto il loro tempo, presto il varco» Macchinette e dintorni, a Trani spesi 80 milioni nel 2017. M5s: «Un regolamento comunale non è più procrastinabile» Ancora pietre contro la cappella nell'agro di Trani: la porta in vetro era appena stata riparata Alberi infestati, 1.700 euro a ditta di Trani per la bonifica Pazienti oncologici, il Comune di Trani organizza incontri per il corretto smaltimento dei loro rifiuti “Passeggiando tra i paesaggi geologici della Puglia”: c’è tempo fino al 30 settembre per partecipare al concorso fotografico
PUBBLICITA' Game People