Contributo per "La settimana medievale", Barresi: «Perché così esiguo?»

Ricordo che il 12/08/2018, lieta del ritorno a Trani de “La settimana medievale”, con orgoglio e con la consapevolezza di far apprezzare una brillante rievocazione storica, ho accompagnato all’evento degli amici venuti a farmi visita dal Lazio.Devo confermare che le nostre aspettative sono andate oltre le previsioni: l’incendio del Castello, nella parte finale della rievocazione, ha entusiasmato tutti i presenti, perlopiù turisti.


A fine serata, in occasione dei saluti, non è passata inosservata la nota critica del presidente dell’associazione Trani tradizione, Giuseppe Forni.


Egli lamentava la mancanza non solo fisica delle autorità, ma soprattutto la mancanza d’interesse per una manifestazione  voluta direttamente dal Comune, perché ritenuta dal sindaco “una manifestazione meritevole”ed infatti a conferma di quanto detto , era evidente il gran numero di cittadini provenienti dai paesi limitrofi e dei numerosi turisti presenti in quelle giornate.


Il sito radiobombo.com (articolo a questo link) ha riportato le cifre del contributo che il Comune ha concesso all’associazione, che è di soli mille euro, mentre quello regionale è di  4.717 euro. Mi domando con quale audacia gli amministratori hanno deciso di versare questa meschinità. Una vera pochezza per una manifestazione che  comunque è un richiamo turistico per una città a vocazione turistica.


Riassumendo, l’amministrazione comunale chiama il presidente, chiede che venga svolta la manifestazione, l’associazione accetta rinunciando ad un’altra richiesta pervenuta per gli stessi giorni, rifiuta un contributo sostanzioso per amore della città di Trani ed il Comune, adottando il solito metodo “due pesi e due misure”, attua la solita sperequazione.


Un comportamento che ha permesso di versare contributi sostanziosi ad alcuni, lasciando le briciole ad altri. Nella speranza ma non nelle certezza che venga ripristinato un giusto equilibrio tra imparzialità e giustizia, sproniamo “Trani tradizioni” ed anche altre realtà come chi ha organizzato “Ti ricordi nel boschetto”, alle quali non si è voluto dare la giusta attenzione, a non scoraggiarsi ed a continuare a credere in ciò che fanno, perché il riconoscimento più grande è stato dato loro  dall’immenso pubblico che ha affollato entrambi gli eventi.


Anna Maria Barresi - consigliere comunale indipendente di Trani

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

Scontro treni, nel procedimento la Regione Puglia è parte offesa Estorsioni a Trani, prime condanne: cinque anni a Regano, quattro e mezzo a Presta. Riconosciuta per entrambi l'aggravante mafiosa Trani, rifatta la segnaletica di piazza Albanese: da oggi, tolleranza zero per chi parcheggi sugli stop Furto o rottamazione, da Trani Santorsola presenta la proposta di legge per richiedere il rimborso del bollo auto Giornata europea contro la tratta, anche l’Oasi 2 di Trani nel progetto “La Puglia non tratta – insieme per le vittime” Contro la dispersione scolastica, parte da Trani il progetto di Legambiente Puglia “Scuola corsara” Nasce il Movimento del buongoverno. Parole d'ordine, «trasversalità e amore per Trani» AGGIORNATO. Ragazzo resta solo in casa e fa incendiare un divano: paura in uno stabile del centro storico di Trani Consiglio comunale, tutti approvati i debiti fuori bilancio per 288mila euro. Bagarre per quella riferita alla cava fumante di Trani Santo Graal di Trani, domani sera i Paipers Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Asperger, oggi libro e incontro al Polo museale di Trani Il Polo museale di Trani torna al centro della musica: sabato prossimo, esibizione degli artisti La Nena e Zhero A Trani, fino a domani, incontri su "Sovvenire", il sovvenzionamento alla Chiesa cattolica Dino Risi di Trani, "decimo ciak" domani A Trani, sabato prossimo, torna la raccolta alimentare "Il cibo del sorriso" “Famiglie al museo”, a palazzo Beltrani altri due appuntamenti: il successivo, domenica prossima “Come salvare una vita” con il massaggio cardiaco: evento domenica prossima a Trani Trani, “Domeniche d’autunno a Boccadoro”: secondo appuntamento, domenica prossima "Giocosamente": ogni martedì, all'Anteas Trani, allenamento alla memoria Trani religiosa, da mercoledì a sabato prossimi la festa in onore di San Michele Arcangelo. Il programma È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Fuorigioco» Elezioni provinciali, da Trani in corsa solo Avantario e De Toma. Esclusa la lista con Barresi e Corrado Elezioni provinciali, Lima: «Auspico che il Pd di Trani faccia chiarezza» A Trani sempre più consiglieri assenteisti: il presidente Ferrante si sfoga e ne valuta la possibile decadenza Trani, partito il restauro degli storici pali ottocenteschi: Amet annuncia l'inizio dei lavori Giornata alimentazione, Coldiretti: «In Puglia, il cibo più buttato è lo yogurt scaduto» Concomitanza con il Trani maschile: domenica Apulia-Napoli a Bisceglie. E Scarcella voterà per il nuovo presidente Figc «L'ottavo peccato», della Lega navale di Trani, in evidenza alla 50ma Barcolana di Trieste
PUBBLICITA' Fondazione Seca