Tre, due, uno: auguri! Il Natale di Trani è già fatto. Nel programma, anche il Festival del cioccolato. Auto: piazza Libertà chiusa e porto aperto

Sono diverse le manifestazioni d’interesse che sono state ammesse all’avviso pubblico “Trani ti incanta”, che riguarderanno il periodo da ottobre a dicembre 2018 (Periodo B – Natale 2018).


Di seguito, i nomi degli organizzatori (persone fisiche o aziende o associazioni), le date e la tipologia di eventi:


- Antonio Riccio, Labò srl - via San Giorgio - 13 ottobre, 7, 23 e 24 dicembre – degustazioni, dj set, spettacoli musicali;


- Francesco Mastrodonato D & D C. sas - Piazza della Repubblica - ogni venerdì, sabato e domenica dal 16 ottobre al 30 dicembre - promozione e degustazione prodotti enogastronomici


- Francesco Mastrodonato D & D C. sas - Piazza della Repubblica – 14, 15 e 16 dicembre – Gnam, degustazione prodotti enogastronomici


- Umberto Zecchillo, De Cillis e Zecchillo snc - Piazza Libertà – 3, 4, 10, 11, 17, 18, 24 e 25 novembre  e 1 e 2 dicembre - degustazioni e intrattenimento musicale


- Associazione culturale “in Movimento” - Corso Regina Elena - 10 novembre e 24 dicembre - degustazioni e intrattenimento musicale


- Associazione culturale “in Movimento” -  Piazza della Repubblica - 8 dicembre - serata danzante


- Giuseppe Cannillo, Maiora srl - piazza Quercia – dall’11 novembre al 6 gennaio - installazione albero di Natale


- Associazione culturale “Incanto” - Piazza Teatro – dall’1 dicembre al 6 gennaio - installazione pista per pattinaggio sul ghiaccio


- Associazione culturale “Incanto” - Piazza della Repubblica - dal 29 novembre al 2 dicembre - Festival del cioccolato


- Associazione culturale “Incanto” - Piazza Teatro – dall’1 al 24 dicembre - mercatini


- Associazione culturale “Incanto” - Piazza Teatro - ogni venerdì, sabato e domenica dall’1 al 23 dicembre  -degustazioni


- Associazione culturale “Il vecchio castello” -  cattedrale, chiesa San Michele, chiesa Madonna del Pozzo  - 13 e 28 ottobre, 3 novembre, 8 dicembre - rassegna organistica


- Associazione “Su le mani – che” - villa comunale – 1, 2, 7, 8, 9, 10, 12, 15 e 16 dicembre - attività ludico ricreative


- Silvio Todisco, Sifral sas – via Mario Pagano – 8, 9, 16, 23, 24, 30 dicembre e 6 gennaio – degustazione, dj set, allestimenti natalizi, luminarie, filodiffusione


- Massimiliano Spano, Be Concept srls - Piazza Libertà – dall’8 dicembre al 7 gennaio - installazione tavolini, degustazioni, intrattenimento musicale


- Massimiliano Spano, Be Concept srls - via e vico Statuti Marittimi – dall’8 dicembre al 7 gennaio -installazione casetta, albero di Natal e tavolini, degustazioni, intrattenimento musicale


- Alma, di Emanuella Cannone - via Mario Pagano – dall’8 dicembre al 6 gennaio - spettacoli musicali, manifestazioni culturali, degustazioni, giochi per bambini


- Associazione Unitalsi - Piazza della Repubblica - 8 dicembre - la casa di Babbo Natale


- Associazione suVenir - Piazza Longobardi, Piazza Tomaselli e vicoli adiacenti – 8,9 22,23 dicembre - mercatino prodotti enogastronomici e di artigianato


- Giampiero Grilli - chiese dell’itinerario presepi stico – 23, 28, 29 e 30 dicembre, 4 e 5 gennaio - concerti musicali


- Associazione ideando Adv - varie location - 24 dicembre – degustazioni e dj set.


Tante, dunque, saranno le zone nelle quali si snoderanno le manifestazioni, già a partire dai prossimi giorni: piazza della Repubblica (lato ex bar Tre palme), via san Giorgio, piazza Libertà, parte del centro storico.


Sicuramente la buona riuscita degli eventi dipenderà anche dalla chiusura al traffico di piazza Libertà, con Ztl al porto.


Novità, in piazza della Repubblica le degustazioni e il Festival del cioccolato. Ritorna la pista per pattinaggio sul ghiaccio.


Il Comune di Trani già per l’estate tranese (cosiddetto periodo A) aveva richiesto l’apporto di soggetti terzi per la programmazione di iniziative di carattere turistico e culturale finalizzate a sostenere l’economia e le produzioni locali. A tal fine gli esercenti, le associazioni, i comitati ed altri soggetti operanti nei settori del commercio, del turismo e della cultura, erano stati invitati a formulare manifestazione di interesse per la realizzazione di attività di animazione ed intrattenimento idonee a offrire occasione di svago per i turisti ed i residenti e che favoriscano la promozione del territorio ed il rilancio del sistema turistico locale.


La valutazione di merito ha analizzato i seguenti indicatori: coerenza dell’intervento rispetto alle finalità del progetto e alle iniziative di valorizzazione del territorio; capacità del progetto di sostenere e incrementare il settore turistico-ricettivo e le produzioni locali; previsione di forme di condivisione con altri soggetti privati presenti sul territorio, portatori di analoghi interessi; possesso da parte del soggetto proponente dei requisiti per contrarre con la pubblica amministrazione.


Nell’avviso era scritto che «le iniziative verranno realizzate a totale carico dei soggetti proponenti; il sostegno del Comune di Trani consisterà, nei limiti consentiti dalle specifiche previsioni regolamentari di riferimento, nella concessione a titolo gratuito delle aree pubbliche o degli immobili comunali individuati per la realizzazione delle manifestazioni e nella comunicazione degli eventi attraverso i canali istituzionali». I rapporti tra il Comune di Trani e i soggetti ammessi saranno regolati da apposita convenzione che disciplinerà i reciproci impegni.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

Scontro treni, nel procedimento la Regione Puglia è parte offesa Estorsioni a Trani, prime condanne: cinque anni a Regano, quattro e mezzo a Presta. Riconosciuta per entrambi l'aggravante mafiosa Trani, rifatta la segnaletica di piazza Albanese: da oggi, tolleranza zero per chi parcheggi sugli stop Furto o rottamazione, da Trani Santorsola presenta la proposta di legge per richiedere il rimborso del bollo auto Giornata europea contro la tratta, anche l’Oasi 2 di Trani nel progetto “La Puglia non tratta – insieme per le vittime” Contro la dispersione scolastica, parte da Trani il progetto di Legambiente Puglia “Scuola corsara” Nasce il Movimento del buongoverno. Parole d'ordine, «trasversalità e amore per Trani» AGGIORNATO. Ragazzo resta solo in casa e fa incendiare un divano: paura in uno stabile del centro storico di Trani Consiglio comunale, tutti approvati i debiti fuori bilancio per 288mila euro. Bagarre per quella riferita alla cava fumante di Trani Santo Graal di Trani, domani sera i Paipers Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Asperger, oggi libro e incontro al Polo museale di Trani Il Polo museale di Trani torna al centro della musica: sabato prossimo, esibizione degli artisti La Nena e Zhero A Trani, fino a domani, incontri su "Sovvenire", il sovvenzionamento alla Chiesa cattolica Dino Risi di Trani, "decimo ciak" domani A Trani, sabato prossimo, torna la raccolta alimentare "Il cibo del sorriso" “Famiglie al museo”, a palazzo Beltrani altri due appuntamenti: il successivo, domenica prossima “Come salvare una vita” con il massaggio cardiaco: evento domenica prossima a Trani Trani, “Domeniche d’autunno a Boccadoro”: secondo appuntamento, domenica prossima "Giocosamente": ogni martedì, all'Anteas Trani, allenamento alla memoria Trani religiosa, da mercoledì a sabato prossimi la festa in onore di San Michele Arcangelo. Il programma È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Fuorigioco» Elezioni provinciali, da Trani in corsa solo Avantario e De Toma. Esclusa la lista con Barresi e Corrado Elezioni provinciali, Lima: «Auspico che il Pd di Trani faccia chiarezza» A Trani sempre più consiglieri assenteisti: il presidente Ferrante si sfoga e ne valuta la possibile decadenza Trani, partito il restauro degli storici pali ottocenteschi: Amet annuncia l'inizio dei lavori Giornata alimentazione, Coldiretti: «In Puglia, il cibo più buttato è lo yogurt scaduto» Concomitanza con il Trani maschile: domenica Apulia-Napoli a Bisceglie. E Scarcella voterà per il nuovo presidente Figc «L'ottavo peccato», della Lega navale di Trani, in evidenza alla 50ma Barcolana di Trieste
PUBBLICITA' Fondazione Seca