Nasce il Movimento del buongoverno. Parole d'ordine, «trasversalità e amore per Trani»

Il Movimento del Buongoverno nasce dall’esigenza spontanea avvertita da un gruppo di cittadini tranesi di offrire il loro contributo per la risoluzione degli annosi problemi che affliggono la nostra meravigliosa Città.

È sotto gli occhi di tutti che le soluzioni non dipendono dal colore politico dei soggetti che di volta in volta si succedono nell’amministrazione della cosa pubblica ma soltanto dalla volontà di impegnarsi concretamente per tentare di porre rimedio alle innumerevoli situazioni di disagio e di degrado a cui i nostri concittadini sembrano essersi ormai assuefatti.

L’idea è quella veramente innovativa e stimolante di risvegliare le coscienze ed il senso di appartenenza alla comunità di tutti coloro che, in maniera trasversale e del tutto indipendente dal loro schieramento ideologico, hanno veramente a cuore le sorti della nostra amata Trani, fornendo loro un luogo di aggregazione nel quale esprimere liberamente le proprie opinioni e mettere al servizio della Città le proprie competenze personali e professionali per la formazione di una nuova classe dirigente che sia in grado di rilanciare quel ruolo di centralità politica ed istituzionale che Trani ha rivestito in passato ma a cui da tempo pare aver rinunciato.

Non è più possibile assistere passivamente all’immobilismo ed all’inefficienza che da anni connotano la vita pubblica cittadina che costringe i nostri figli a dover cercare lontano da casa gli sbocchi lavorativi necessari per costruirsi un futuro.

È assolutamente necessario che tutti i Tranesi reagiscano a questo stato di cose, uscendo dal torpore in cui sono precipitati a causa dell’incapacità della classe politica che ci governa di gestire anche i problemi più piccoli, attivandosi per far tornare Trani ad essere una città che garantisca ai suoi abitanti una qualità della vita almeno dignitosa e che consenta loro di nutrire la speranza in un domani migliore.

Invitiamo quindi i nostri concittadini che non hanno rinunciato all’orgoglio di essere Tranesi e che non attribuiscono rilievo ai ruoli da ricoprire a condividere la nostra visione sul futuro da offrire alla nostra Città. Non è più tempo di aspettare!

Trani ha bisogno dell'impegno di tutti in questo momento  Non credo che l'attenzione debba essere posta in questo momento sui ruoli da ricoprire ma sulla vision di città che si vuole avere e sul futuro che si vuole offrire. L'impegno che si vuole dare a Trani e per Trani è un impegno che  mira a realizzare una città che risponda ai bisogni delle famiglie, offra servizi ai cittadini e punti ad essere competitiva con le altre città limitrofe e che soprattutto si riappropri della sua importanza politica nel territorio.

Rosa Uva (co-fondatore del movimento)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Rubavano merce nelle aree di servizio, denunciati 9 soggetti dalla Sottosezione della polizia stradale di Trani Al Comune di Trani tirocini per studenti di Scienze delle amministrazioni “La carica dei quattrocento” al Polo museale di Trani per “InPuglia 365”. Bis a febbraio per la Fondazione Seca Trani, iniziati i lavori al lungomare Mongelli Stabilizzazioni dei precari della Asl Bt, domani a Trani anche Michele Emiliano Addio Maria Antonietta Cerniglia, il cordoglio dell'arcivescovo di Trani, Mons. D'Ascenzo Refezione scolastica a Trani, Forza Italia: «Non si tolga il pasto ai figli dei morosi» Ufficio tecnico di Trani, un solo dirigente ma due capi servizio: avviata la selezione interna Arpa Puglia conferma: «Mare pulito, ma il vero nemico è la plastica». L'incontro alla Lega navale di Trani Mare e plastica, l'allarme di Legambiente Trani: «Ogni nostro gesto, prima o poi, ci si ritorcerà contro» Mare e plastica, a Trani fanno meno paura: «Il segreto? La collaborazione fra Comune e associazioni» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ieri e oggi» Bisceglie frena e Trani, che vince in rimonta a Cutrofiano, si lancia all'inseguimento di Barletta La Trani del basket vola: Fortitudo sbanca Rutigliano, Juve timbra il cartellino con Altamura Alla capolista basta un gol: Casarano-Trani 1-0 L'Apulia rompe il ghiaccio: 3-1 al San Marco Argentano e, adesso, ne ha tre alle spalle Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, giovedì prossimo serata jazz Domani, nella chiesa "Pieno vangelo" di Trani, proiezione del film "La croce" "Lo sport per tutti": incontro domani nella biblioteca di Trani Domenica la "Giornata mondiale dei poveri": eventi a Trani a partire da venerdì, per il 25esimo anno di attività della Caritas Al Dino Risi di Trani sabato e domenica prossimi lo spettacolo teatrale “La santa sulla scopa” Autismo: domenica a Trani dibattito con il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia A Trani, il 20 novembre, incontri con il giornalista Rai Renato Piccoli Bonificato il rudere, La vela può rinascere: nuova opportunità per il lungomare di Trani? Trani, rinasce La vela: quei dieci, lunghissimi anni di stop dopo la demolizione Trani, rinasce La vela: decisiva la rinuncia della Regione al contenzioso legale Differenziata a Trani nuovamente in crescita a settembre. E cala la quantità di rifiuti prodotti Ma quanta plastica sul litorale di Trani. E Legambiente e compagni sono solo a metà dell'opera: si conclude oggi "Clean sea life"
PUBBLICITA' Fondazione Seca