Stabilizzazioni nella Asl Bt, Emiliano a Trani: «Possibili grazie al piano di riordino ospedaliero»

C’era anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, questa mattina nella sala riunioni del presidio ospedaliero “San Nicola Pellegrino” di Trani, per la stabilizzazione di 103 dipendenti Asl Bt.

Finisce, per 47 infermieri, 10 tecnici di laboratorio, 9 tecnici di radiologia, 9 medici di diverse discipline, 8 psicologi, 2 veterinari, 3 collaboratori amministrativi, dietisti, logopedisti, educatori, assistenti sanitari, ostetrici, biologi, fisici e autisti, il precariato, con la firma del tanto agognato contratto a tempo indeterminato. Qualcuno ha firmato il contratto con i propri figli piccoli in braccio. 

«Stiamo facendo solo la metà del nostro dovere – ha detto Michele Emiliano, che in quella sala riunioni mancava da qualche mese, da quando, cioè, si tenne un incontro sul piano di riordino ospedaliero e le sue conseguenze per l’ospedale di Trani -. Dopo averli fatti lavorare per tanti anni con dei contratti precari, grazie al piano di riordino (perché se non avessimo fatto il piano di riordino, il Ministero non ci avrebbe fatto assumere queste persone) e all’accordo fatto con il Ministero della sanità e dell’economia, riusciremo ad assumere definitivamente queste persone. Potremmo assumere 2000 medici, 3000 oss e qualche migliaio di infermieri. Il piano di riordino in qualche caso era stato doloroso, perché alcune strutture sono state riconvertite, non sono più ospedali, ma in cambio abbiamo avuto la possibilità di fare queste stabilizzazioni e soprattutto assumere nuovo personale, che era di fondamentale importanza».

«Abbiamo seguito l’iter definito dal Decreto Madia – ha detto Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl Bt – e oggi siamo davvero molto felici di firmare questi 103 contratti a tempo indeterminato che per noi significano molto. La qualità del lavoro in un sistema complesso, quale quello sanitario, fa la differenza sia da un punto di vista clinico che amministrativo. La stabilità lavorativa garantisce maggiore serenità, la firma di un contratto a tempo indeterminato è sinonimo di valorizzazione delle professionalità e delle competenze acquisite. La stabilità lavorativa aumenta lo spirito di appartenenza all’azienda, oltre a essere massima espressione di civiltà giuridica».

Sono intervenuti Giulio Schito, direttore amministrativo Asl Bt; Vito Campanile, direttore sanitario Asl Bt; Francesco Nitti, direttore area personale Asl Bt.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

A Trani piazza Quercia si illumina con Despar Quattro ruote: «rivista» non in edicola, ma per le strade di Trani. A terra un'altra Panda Accecato dal sole contro, non scorge il pedone che attraversa la strada: donna investita nel pieno centro di Trani Lungomare di Trani, adesso sì che l'ex caserma dei carabinieri non c'è più. Fra un anno, il nuovo edificio Servizi pubblici a Trani, gare bimestrali fino a fine anno A Trani il teatro va a braccetto con i libri: dall'11 gennaio, la nuova rassegna dell'Impero con tre spettacoli in cartellone Enrico Vanzina a Trani: sarà ospite, venerdì prossimo, al circolo Dino Risi. Con lui, anche il ritorno di Marco Risi Nella presidenza italiana dell'Unione nazionale di imprese c'è anche un commercialista di Trani: Giovanni Assi Assistenza a viaggiatori con disagio, a partire da oggi anche Trani fra le «Sale blu» La Fortitudo vola e passeggia ad Altamura. Juve Trani, missione compiuta con Rutigliano Dopo la vittoria di Lecce, l'inatteso regalo da Barletta: Adriatica Trani di nuovo capolista Negro illude, poi un rigore fantasma decide la gara: Trani-Gallipoli 1-1 Trani furibondo, Morgese: «Gallipoli aiutato da un rigore inesistente, ma gli arbitri non ammetteranno mai un loro errore» Judo Trani, due primi posti alla gara "I Poeti del Judo" a Perugia Coni Day nella Bat venerdì 14 dicembre Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo a Jovanotti AGGIORNATO. Domani torna a riunirsi il consiglio comunale di Trani. Raffica di debiti fuori bilancio Domani, a Trani, ritorna il fratello di che Guevara A Trani, sabato prossimo, la prima edizione di "Natale per le strade di Sant'Angelo" Fino al 16 dicembre, a palazzo Beltrani, esposizione di Toni D’Addato Vent'anni dalla morte di Ivo Scaringi: a Trani, fino a fine anno, mostra collettiva a lui dedicata presso la galleria Michelangiolo Natale di Trani, dieci eventi per bambini fino al 16 dicembre Prosegue la mostra “Ferruccio Maierna: scultura, design, gioielli” Trani, i «cubotti della solidarietà» in vendita alla Papa Giovanni XXIII È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «E questo?» VIDEO. Il vescovo di Trani per Natale: «Rimettiamo Gesù al centro della nostra vita» FOTO e VIDEO. Trani, l'incanto continua: luci e colori in villa e sugli edifici del porto VIDEO. Trani religiosa, la processione per le vie e l'affidamento della città all'Immacolata "Strane circostanze", è online il video del brano del cantautore di Trani Antonio Bucci
PUBBLICITA' Ottica Mazzone