Fratelli d'Italia Barletta-Andria-Trani accoglie un altro consigliere. Lima: «Il nostro è un partito credibile»

«Su dieci consiglieri comunali che vantiamo nella Provincia di Barletta-Andria-Trani, sei vi sono giunti da altri soggetti politici. È un dato importante perché Fratelli d’Italia continua a crescere. A breve vi anticipo che potrebbero esserci altri ingressi, a dimostrazione del fatto che è Fratelli d’Italia è un partito credibile nel territorio, che punta a essere presente in maniera attiva e concreta in tutti i consigli comunali». Così Raimondo Lima, capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d’Italia e segretario provinciale del partito, in conferenza stampa, commentando l’ingresso del consigliere comunale di Margherita di Savoia, Elena Muoio, di opposizione, proveniente da una lista civica che sosteneva il candidato Cusmai.

Quanto a un altro ingresso, che invece riguarda l’amministrazione tranese, e cioè quello di Beppe Corrado in maggioranza, Lima non si sbilancia: «Buona fortuna al collega consigliere e alla maggioranza. È solo il conseguimento di un percorso già palesato in attività di consiglio comunale, non ci sorprende. Sono problemi della maggioranza».

Queste le dichiarazioni di Elena Muoio: «Il motivo scatenante di questo mio passaggio è che in Fratelli d’Italia ho sentito questa ideologia di destra strutturata. Con la Meloni la destra è cambiata. Siamo stati caratterizzati dal presentarsi di movimenti civici che contribuiscono alla crescita di un Paese ma non danno la svolta necessaria per la rinascita, invece in Fratelli d’Italia ho visto il volto del partito, la rinascita della speranza, un porto di confronto e crescita per tutti i margheritani».

Precedentemente, due passaggi erano avvenuti ad Andria e tre a Trinitapoli, mentre i consiglieri comunali di partenza sono a San Ferdinando (due), Barletta e Trani (uno a testa).

I consiglieri comunali sarebbero stati undici se Emanuele Tomasicchio non avesse deciso, dopo essere entrato in Fratelli d'Italia, rimanendovi per alcuni mesi, di rendersi nuovamente indipendente.

Alla conferenza stampa ha partecipato il neo coordinatore regionale, Elio Congedo: «Fratelli d’Italia ha avviato un nuovo percorso a livello politico: non chiudersi a difesa dei propri interessi ma avviare una stagione nuova per il centrodestra. Giorgia Meloni ha aperto il partito per farne un contenitore ben radicato a destra e collocarlo nell'area sovranista e conservatrice».

Stella Mele, consigliere comunale a Barletta, ha parlato del leader del partito, Giorgia Meloni: «Siamo l’unico partito ad avere un leader donna. Questo dimostra che non abbiamo bisogno delle quote rosa. L'ingresso di una donna, Elena Muoio, conferma la nostra idea nel merito del mondo femminile».

Tutti hanno ringraziato i commissari Vincenzo Todisco e Ferdinando Procida per il lavoro svolto.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ottica Mazzone

Notizie del giorno

AGGIORNATO. Trani, in via Superga, proprio nel giorno del mercato, una busta contenente urina Autismo, uniti è più facile: oggi, a Trani, l'inaugurazione della sede dell'associazione Contesto Ventimila malati di tumore l’anno in Puglia, nasce la Rete oncologica. Numero verde attivo dal 14 gennaio Natale di Trani, alla Vigilia ritorna la cena solidale per i meno fortunati Mercoledì prossimo il sindaco di Trani conferirà tre civiche benemerenze Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, stasera spettacolo in omaggio a Lucio Dalla Natale di Trani, oggi l'accensione delle luminarie a villa Telesio. Appuntamenti fino al 6 gennaio A Trani il teatro va a braccetto con i libri: dall'11 gennaio, la nuova rassegna dell'Impero con tre spettacoli in cartellone Trani, arrivano l'arco sterile e un nuovo ecografo. Avantario: «Il nostro ospedale continua a rafforzarsi» Al Polo museale torna il gospel: mercoledì prossimo la Fondazione Seca presenta Laura Wilson & Nù movement “Conoscere per cambiare”, prossimo appuntamento a Trani mercoledì prossimo. Si parlerà dei “Nuovi razzismi” AGGIORNATO. Maltempo a Trani, rinviata a venerdì prossimo la prima edizione di "Natale per le strade di Sant'Angelo" Fino a oggi, a palazzo Beltrani, esposizione di Toni D’Addato Vent'anni dalla morte di Ivo Scaringi: a Trani, fino a fine anno, mostra collettiva a lui dedicata presso la galleria Michelangiolo Al via a Trani la raccolta di giochi per bambini meno abbienti Natale di Trani, fino al 30 dicembre collettiva d'arte presso l'associazione Arsensum Prosegue la mostra “Ferruccio Maierna: scultura, design, gioielli” Trani, i «cubotti della solidarietà» in vendita alla Papa Giovanni XXIII VIDEO. Trani religiosa, la festa liturgica in onore di Santa Lucia, vergine e martire Il Natale è cultura: presentata la rassegna “Trani sul filo”. Grande novità, il tendone da circo in piazza Gradenigo Natale di Trani, 6.000 euro all'associazione Orizzonti per la consegna di pacchi alimentari per gli indigenti «La sbarra sul tetto», a Trani e nei migliori passaggi a livello Fondi per gli impianti sportivi pugliesi, Trani la grande assente “Comuni ricicloni”, Fra le tante le città virtuose non c'è Trani: con il 20 per cento, siamo il penultimo capoluogo di Puglia per differenziata Parcheggi a Trani, il segretario sindacale aziendale Di Lernia: «La gestione deve restare pubblica» Diocesi di Trani, don Enzo De Ceglie nuovo delegato episcopale per la pastorale
PUBBLICITA' Progetto Udito