Comune di Trani, otto nuovi assunti dalle graduatorie di altri municipi. Bottaro: «Ne avevamo bisogno, e sono tutti motivatissimi»

Il Comune di Trani ha assunto 8 nuovi dipendenti a tempo pieno ed indeterminato, dopo le manifestazioni di interesse e le prove orali che hanno interessato tutta una serie di candidati in concorsi espletati da altri Comuni. Non assunti in quelli, diventano buoni per chi, dovendo ancora integrare le proprie piante organiche, può scorrere quelle graduatorie.

È proprio il caso di Trani, le cui precedenti procedure di mobilità, ormai chiuse, avevano dato esito parziale, riuscendo però, insieme con stabilizzazioni e comandi, ad assicurare già 16 assunzioni.

Di conseguenza, alla fine del 2018 il sindaco, Amedeo Bottaro, porta a casa 24, nuovi dipendenti dei 59 previsti nel Piano triennale delle assunzioni fino alla fine del suo mandato.

In tal modo, anche tenendo conto dei pensionamenti che intanto di profileranno, si punta a chiudere il piano con 182 unità in servizio, soglia di poco al di sotto della previsione organica di 190 unità.

Con il nuovo tipo di reclutamento la ripartizione che ci guadagna maggiormente è quella tecnica, dotandosi  di un dirigente, due istruttori tecnici ed altrettanti geometri: complessivamente, cinque figure professionali che, fino ad oggi, l'Ufficio tecnico non aveva.

Per quanto riguarda la figura apicale, che ricoprirà il vertice dell'Area lavori pubblici (lasciando al collega già recentemente assunto con la mobilità, Francesco Gianferrini quella urbanistica), la graduatoria, all'esito della prova orale, vede davanti a tutti Luigi Puzziferri, con 26/30, che precede di un solo punto Giuseppe Angelini, di due Federico Ciraci e Felice Piscitelli, di quattro Emiliano Morrone.

Nella lista degli istruttori direttivi tecnici, categoria D1, che assegna due posti, davanti a tutti ci sono Daniela Travisani, con 24/30, e Giovanna De Mango (23), assunte. Seguono Antonio Castrovilli e Massimo Brescia (22). Altri tre candidati, che avevano manifestato interesse - Angelo Dell'Olio, Carlo Rasolo e Giuseppina Zaccaria -, non si sono presentati alla prova orale.

I due posti da assegnare fra i geometri, secondo la graduatoria all'esito della valutazione della commissione, sono andati ad Alessandro Rigante (26/30), e Giulio Cascione (22), davanti ad Antonio Dell'Olio, Pasquale D'Introno e Francesco Menduni, tutti con 21.

La commissione esaminatrice, per tutte e tre le richieste di manifestazione d'interesse, era composta dal dirigente in carica, Francesco Gianferrini, e dai componenti Sabino Germinario e Letizia Lucente.

Due posti sono stati attribuiti anche nel settore dei Servizi sociali: la graduatoria parla a favore di Francesco Cirilli e Giovanna Lamacchia, che hanno maturato un punteggio di 27/30, precedendo Loredana Inglese (24), Angela Di Gioia (22), Loredana Scarcelli (21).

Infine, per quanto concerne la copertura di un posto di amministrativo di categoria D1, quasi certamente destinato all'Area affari generali, il punteggio più alto l'ha maturato Annalisa Patruno, già presente nell'Ufficio staff del sindaco, con 28/30, davanti a Gabriella Chiarello (27), Brunella Stilla (25), Alberto Melato e Lucrezia Claudia Tesoro (24), Valentina Ines Storelli (23), Giulia Masi (22), Antonio Ribatti e Antonio Spadavecchia (21).

La commissione di gara che ha determinato le ultime due selezioni citate era formata da Irene Di Mauro (presidente), Angelo De Candia ed Ernesto Lozzi (componenti).

«Anno nuovo e, finalmente, risorse umane nuove per il Comune - ha commentato il sindaco, Amedeo Bottaro -. Ho incontrato e salutato i nuovi dipendenti selezionati attraverso le procedure concluse nelle scorse settimane. Sono tutti motivatissimi»

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Rapporti con il Pd di Trani, Bottaro precisa: «Ottimi con il segretario, difficili con il gruppo consiliare» Trani, dopo il finanziamento, a villa Telesio arriverà l’illuminazione gratis. La dona Amet Villa Telesio a Trani, Barresi: «Il sindaco loda l'illuminazione, ma ha perso dei finanziamenti» Lungomare di Trani, partiti i lavori sulla piazzetta fra via Rovigno e via Parenzo: spesa, 10mila euro Trani, per una villa che si riqualifica ce n’è una che è discarica: villa Bini Trani, al posto dell'Agenzia delle dogane l'Ufficio per il gratuito patrocinio Tari a Trani, richieste di agevolazioni ed esenzioni fino al 28 febbraio. Tutte le info Diocesi di Trani, ecco il Collegio dei consultori e il Gruppo di lavoro per lo studio del libro sinodale Vuoi diventare mentore di atleti disabili? Oggi incontro a palazzo Beltrani È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Nuova era» Ancora appuntamenti di rilievo per AdMaiora Trani: domani, a Roma, Beppe Convertini presenta il suo nuovo libro Teatro a Trani, arriva il “Venerdì a teatro”: primo appuntamento, venerdì prossimo, con "Tre preti per una besciamella" Santo Graal di Trani, domani sera si gioca al «Cervellone» Il Partito democratico di Trani verso il congresso: sabato prossimo, chiusura del tesseramento e convenzione cittadina Festa di san Sebastiano, celebrazioni a Trani domenica prossima Aperte le iscrizioni per la "Passeggiata Ecologica" nell'ambito della della sesta edizione del Cross di Trani Riparte "Jazz e dintorni" a Trani: primo appuntamento, venerdì 25 gennaio con Ron "Trani sul filo", domenica prossima a palazzo Beltrani lo spettacolo "Charlot in primo piano" Il vescovo di Trani nell'anniversario dell'ordinazione: «Non basta vivere civilmente se ci si chiude nell'egoismo» Trani 2020, Bottaro vorrebbe ricandidarsi ma scarica il Pd: «Partito debole e in crisi, io costretto a confrontarmi con 12 consiglieri» Barresi al sindaco di Trani: «Pensa solo alla sua ricandidatura, mentre la città è in stato di degrado» Dopo il nuovo boom di ascolti, da oggi in libreria i volumi su La compagnia del Cigno. C'è anche quello dedicato alla ragazza di Trani Escalation di molestie contro vittima e familiari: dopo undici denunce, arrestato stalker di Trani «Associazione per delinquere e corruzione», la Procura di Lecce fa arrestare due ex magistrati di Trani: Antonio Savasta e Michele Nardi Fitto casa a Trani, il Comune anticiperà i fondi per la premialità: i tempi di pagamento si ridurranno Varchi elettronici a Trani, ne arrivano altri tre in via Mario Pagano e dintorni: spesa, 52mila euro
PUBBLICITA' Avicola Colangelo