Addio a Peppino Pastore: ha reso Trani famosa ovunque con la «sua» Tenuta Donna Lavinia

È venuto a mancare oggi, a 74 anni, Giuseppe Pastore, da tutti conosciuto come Peppino, imprenditore del settore della ristorazione, la cui più grande «creatura» è stata la sala ricevimenti Donna Lavinia, a Trani.

Nato ad Andria il 6 settembre 1945, coniugato con Maria Fusiello, Peppino iniziò la sua attività a cavallo tra gli anni '60 e '70, facendo esperienza in strutture alberghiere e ristoranti di Milano.

Agli inizi degli anni '70 rientra nella sua città natale, dove, dopo qualche esperienza lavorativa nelle sale ricevimenti del territorio , rileva e gestisce uno dei primissimi ristoclub in Italia, il “Max B”, da tutti conosciuto come il «Circolo dei galantuomini».

Dopo qualche anno si trasferisce a Trani per iniziarvi una ancora più proficua attività da ristoratore presso Scoglio di Friso, Trinidad, Passetto e Linda.

Furono l'anticamera dell'acquisto di una grande masserie abbandonata, ubicata alla fine della strada vicinale Farucci, di proprietà della famiglia Bianchi.

Dopo cinque anni di lavori, per il recupero strutturale e conservativo dell'immobile la struttura è divenuta una delle sale ricevimenti più famose del Mezzogiorno, con il nome di Tenuta Donna Lavinia.

Peppino Pastore vi ha dedicato 26 anni per renderla leader del settore dei ricevimenti di qualità, coniugandovi professionalità, tradizione e innovazione.

Sotto la sua egida, la chiesetta della storica tenuta sarebbe diventata anche luogo autorizzato dal Comune di Trani per la celebrazione di matrimoni civili, risultato da lui fortemente ricercato e ottenuto.

Un'altra sua creazione, testardamente voluta e portata avanti, fu il Premio Donna Lavinia, dedicato alle eccellenze della imprenditoria femminile: lo realizzò per lunghi anni, in collaborazione con la Fidapa di Trani.

I suoi due figli, Francesco e Nunzia, detta Titti, lo hanno progressivamente affiancato nel percorso imprenditoriale, trasformando quel luogo in un grande polo ristorativo, oggi denominato con il nuovo marchio Lavinia Group.

«Oggi il mondo dell'imprenditoria tranese perde uno dei suoi principali protagonisti, oltre che un uomo di grande spessore morale - scrive di Peppino Pastore Giovanni Assi, componente del direttivo dell'Unione nazionale di imprese ., che è riuscito ad ottenere grandi risultati per le sue aziende dando lustro alla nostra città e mantendo sempre, nei confronti di tutti i suoi interlocutori, clienti o dipendenti che fossero, quella vicinanza tipica di un padre di famiglia sempre premuroso ed attento. Non possiamo che stringerci al dolore che i suoi tanto amati familiari in questo momento provano».

Le esequie si terranno domani, giovedì 21 febbraio, alle 16, presso la chiesa del Santissimo Sacramento, ad Andria.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ultima spiaggia» Caso Papa Giovanni XXIII, per l'anno prossimo il Comune di Trani ha già pronto il piano B: tutti alla De Bello Caso Papa Giovanni XXIII, la mensa riprende fra lunedì e mercoledì. Fra i retroscena, scoppia il giallo della nota della Questura Trani, vicolo di via Barletta: rimosso da Amiu, a tempo di record, il divano che favoriva i balordi Trani, è ufficiale: la nuova sede di Amiu sarà inaugurata mercoledì 3 aprile Sensibilizzazione alle missioni: il messaggio dell’Arcivescovo di Trani Giochi sportivi studenteschi, il “Vecchi” di Trani campione provinciale nella pallavolo maschile Eccellenza pugliese: Corato-Trani, un altro derby per i biancoazzurri Trani-Napoli, c'è più di mezza salvezza in palio Fortitudo a Lecce con mezza C silver in tasca? Juve Trani, il dopo Alesse comincia con Calimera Sei giornate al termine, il conto alla rovescia di Trani inizia da Acquaviva delle Fonti Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, oggi tributo ai Queen “Metti un libro a teatro”: all’Impero di Trani, venerdì prossimo, “Le notti bianche” “Domeniche d’autore” dedicate a Leonardo Da Vinci al Polo museale di Trani. Primo appuntamento, domani A Trani, oggi, l'assemblea provinciale del Partito democratico Oggi, a Trani, presentazione del libro di Gaetano Savatteri «Il delitto di Kolymbetra» A Trani, domattina, inaugurazione della sede di Trani dell'Archeoclub A Trani, domani, omaggio a Nat King Cole con “Unforgettable Natalie & Nat”. Biglietti già disponibili Palazzo Beltrani, al via domani la stagione concertistica primaverile. Novità, la "tourist card": visita al palazzo, concerto e cena Domani, a Trani, gli ospiti del centro Zenith di Andria in scena con "Notre Dame de Paris" Lunedì prossimo, a Trani, presentazione della bozza del Regolamento edilizio comunale Martedì prossimo a palazzo Beltrani Marcello Veneziani presenta “Nostalgia degli dei” Domenica 31 marzo si svolgerà la sesta edizione del "Cross di Trani" Mercato di Trani, si recupererà nelle domeniche del 31 marzo e 14 aprile Piazza Gradenigo, auto di incivili al posto dei bus: per Trani turistica è il primo giorno di primavera da bollino nero AGGIORNATO. Trani, in via Monte d'Alba la raccolta "zoppica". Amiu: «Rispondiamo a ogni telefonata» Porta a porta, primi effetti: ritirati i cassonetti stradali nelle principali vie di Trani in cui è la raccolta è già partita «Accomodatevi pure»: Trani, fra via Barletta e via Finanzieri il vicolo in cui si spaccia e ci si buca. Anche seduti su un divano Buche e marciapiedi dissestati, altre richieste risarcitorie al Comune di Trani per un totale di 27.000 euro Autonomia differenziata, interviene Barresi (Italia in comune Trani): «Va assolutamente fermata» “Orizzonti solidali”: al via l’ottava edizione del bando della Fondazione Megamark di Trani L’Ordine degli infermieri della Barletta-Andria-Trani indice il premio per la miglior tesi di ricerca. Tutte le info
PUBBLICITA' Ufficio 2000