Trani, potati gli alberi sul lungomare Cristoforo Colombo

Dopo la robusta potatura degli alberi in piazza della Repubblica, anche il lungomare di Trani appare più spoglio. Infatti, sono stati potati i fusti sul lungomare Cristoforo Colombo. Per la verità, un lettore, e non sfugge all'occhio esperto, ci fa notare che si tratta di una vera e propria capitozzatura, il taglio cioè indiscriminato del fusto, delle branche primarie o di grossi rami, molto nocivo per l'albero.

«Anche quest'anno, 2019, si è ripetuto l'inutile rito sacrificale delle potature selvagge dei tamerici. Si tratta di tamerici ormai agonizzanti, con tronchi cariati, funghi e parassiti. La solita litania vuole che se una pianta è affetta da cocciniglia che produce l'antipatica melata appiccicosa, vi sia un solo ed antico rimedio: la potatura drastica. La stessa terapia che ha sacrificato le chiome dei licci secolari di Piazza della Repubblica. Ebbene, è ormai ultra noto che siano proprio le drastiche potature ed i tagli di grande diametro ad offrire il giusto habitat del tanto agognato legno morto per i parassiti fitofagi a cui appartengono gli insetti della famiglia dei Rhynchota a cui appartengono le cocciniglie.L'attacco di cocciniglia può portare, a lungo andare, all’indebolimento strutturale della pianta e con il tempo alla sua morte. Una cosa è certa: per poter eliminare la cocciniglia non si deve consentire l'alloggio dei parassiti nei tagli. Le capitozzature sono quanto di più sbagliato esista sia dal punto di vista fitosanitario che dal punto di vista ecologico ed ornamentale» scrive il lettore. 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Trani, alla Lampara «Calà» il sipario: oggi l'anniversario del concerto di Jerry, poi la chiusura e la rovina Pasqua, il messaggio dell'Arcivescovo di Trani Pasqua, la prima messa del vescovo è nel carcere di Trani. Il richiamo di don Raffaele: «Rimettiamo la persona al centro della nostra vita» Santa Pasqua, una poesia di Filippo Ungaro Al via il primo concorso fotografico “Le processioni della Settimana santa a Trani”. Iscrizioni entro martedì AGGIORNATO. Pasqua e Pasquetta: cosa visitare a Trani Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta a Pasqua, Pasquetta, il 25 aprile e il 1mo maggio. Tutte le info Al Polo museale di Trani c'è anche il «richiamo» della musica: è arrivato un pianoforte per le esibizioni estemporanee di talenti. Tutte le info Polo museale di Trani, fino al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana Pasqua, Pasquetta e ponte del 25 aprile a Trani: gli orari della Ztl sul porto Trani religiosa, riviviamo anche la Processione dei Misteri È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, oggi tributo a Stevie Wonder Trani, il bilancio si voterà martedì 23 aprile. 26 i punti all’ordine del giorno “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Pasqua, Pasquetta e “ponti”: intensificate le attività della Polizia ferroviaria Rapine a portavalori, la Polizia di Stato arresta 5 persone. Operazione anche a cura degli uomini di Trani Apertura di un Caf a villa Guastamacchia, i dubbi di Fratelli d'Italia Trani Liste d'attesa, la Asl Barletta-Andria-Trani: «La nostra attenzione è massima» Rimozione del tetto in amianto sull'ex Supercinema di Trani, martedì i lavori. Le indicazioni per i residenti Dipendente comunale con doppio lavoro? Il tribunale di Trani accoglie il ricorso di Sergio De Feudis Trani, liquami sulla spiaggia di Colonna. La video-denuncia del consigliere Barresi Pasqua, Pasquetta e "ponti": Trani tra le dieci mete in Italia più gettonate dai camperisti Diabete: anche in Puglia le rilevazioni verranno fatte tramite tecnologia flash Trani religiosa, nella messa in Coena Domini c'è ancora la lavanda dei piedi. Foto e video di una notte di intenso raccoglimento
PUBBLICITA' Avicola Colangelo