Passaggio a livello di Trani, il Movimento per il sottopasso incontra il Prefetto

Il Movimento civico “Impegno per la realizzazione del sottopasso veicolare e pedonale tra Via De Robertis e Via S. Annibale M. di Francia”, tramite i delegati Nicoletta Canaletti, Vito Piazzolla, Mario Ardito, ha incontrato nei giorni scorsi il Prefetto di Barletta – Andria - Trani, Emilio Dario Sensi.

La convocazione alla riunione tecnica indetta dalla Prefettura presso il Palazzo di governo scaturiva da una prima istanza del 5 febbraio 2019, presentata dal Movimento, motivata dall’ennesimo episodio di mal funzionamento del passaggio a livello di Via S. Annibale M. di Francia.

Nell’occasione, l’Autorità territoriale del Governo, con nota del 26 marzo, aveva comunicato che, interpellato il sindaco del Comune di Trani, Amedeo Bottaro, questi assicurava il suo costante impegno per la soluzione delle problematiche inerenti al superamento della linea ferroviaria in previsione della eliminazione del passaggio a livello.

Alla luce dell’ulteriore episodio del 5 aprile, che vedeva  intrappolata sui binari a barriere chiuse un’autovettura, il cui conducente in preda al panico e in cerca di una via di fuga urtava, scardinandola, una delle due sbarre, con paventato rischio per i pedoni fermi in attesa, il Movimento civico presentava al Prefetto una seconda istanza, rappresentando la gravità della situazione a fronte dell’inerzia dell’amministrazione comunale.

Questa volta il Prefetto, con nota del 18 aprile 2019 convocava dinnanzi a sé il sindaco del Comune di Trani, la Questura di Bari, la Direzione Territoriale di R.F.I. di Bari e il Movimento Civico “Impegno per la realizzazione del sottopasso veicolare e pedonale tra Via De Robertis e Via S. Annibale M. di Francia”.

Nel corso della discussione, vertente sulla esecuzione del sottopasso ferroviario, il Movimento civico ha fermamente ribadito la necessità e l’urgenza di procedere all’attuazione dell’opera pubblica, oggetto di apposita convenzione stipulata nel 2008 tra il Comune di Trani ed Rfi, così come riveniente dal lungo iter programmatico avviato con l’approvazione da parte della giunta comunale del progetto e del relativo finanziamento di spostamento dei sottoservizi con le delibere del 17.12.2013.

L’amministrazione, dal canto suo, ha prospettato l’eventualità di realizzare l’opera in modalità pedonale e veicolare a doppio senso di marcia previo ulteriore assenso ed autorizzazione da parte della Sovrintendenza della definitiva sistemazione del muro di recinzione dell’area Lapietra.

Il Prefetto ha accordato al sindaco un termine massimo di sessanta giorni entro cui contattare ed acquisire eventuali autorizzazioni da parte della Sovrintendenza procedendo, in mancanza, alla immediata ripresa della fase programmatica e progettuale d’intesa con Rfi con avvio dei lavori secondo le modifiche richieste dai tecnici progettisti dei sottoservizi discusse in precedenti incontri ed a quest’ultima rappresentate dal sindaco con nota del 20 gennaio 2016 prot. n. 2322, tra le quali modifiche era annotata la riduzione delle dimensioni trasversali del sottopasso ferroviario, realizzando un solo senso di marcia con la previsione di un marciapiede sul lato sinistro del senso di marcia.

È auspicabile che i vari comitati e i cittadini tutti si associno alle iniziative di Movimento civico collaborando al raggiungimento del bene comune.

Per il Movimento civico – il presidente Alessandro Moscatelli e Nicoletta Canaletti, Vito Piazzolla, Mario Ardito

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

Cento paletti vandalizzati, o danneggiati, in cinque anni: con la loro sostituzione le corsie pedonali fra Trani e Bisceglie tornano sicure Trani, caso velobox, Tomasicchio: «Troppe perplessità, sono scatole vuote» Amiu Trani, la controreplica di Barresi a Nacci: «E qualcuno mi ha chiesto, velatamente, di stare zitta» «Irrituale anticipazione del giudizio»: Trani, ricusato e da sostituire il collegio del processo sullo scontro fra treni Polizia penitenziaria, Mastrulli: «Nel carcere di Trani, ancora minacce agli agenti» Trani, lunedì prossimo torna a riunirsi il consiglio comunale: all'ordine del giorno, debiti fuori bilancio Nasce il Partenariato economico e sociale della Barletta – Andria – Trani: coordinatori, Deleonardis e Landriscina Trani, la Guardia costiera sequestra un’area demaniale in località “Curatoio / Fragatone” AGGIORNATO. Via Giachetti... e due: secondo incendio consecutivo, ma questa volta il proprietario non è il Comune di Trani Al Santo Graal di Trani, domani sera torna "Il cervellone" Trani religiosa, da oggi le celebrazioni in onore del Cuore immacolato di Maria Trani «Autism friendly»: primo incontro, domani A villa Guastamacchia la rassegna estiva “Aperti per ferie”, a cura di Auser Trani Tappa del Trofeo Italiano di beach rugby a Trani, domani la presentazione Area naturalistica di Boccadoro, venerdì prossimo a Trani la presentazione delle attività estive Estate di Trani, ritorna “Raccontando sotto le stelle”: primo appuntamento, venerdì prossimo «Le botteghe della fiducia», due eventi all’Anteas Trani: si prosegue venerdì Biblioteca Bovio di Trani, estate ricca di appuntamenti per bambini «Trani t’incanta»: fino al 4 luglio, in piazza, il teatro dei burattini Trani, ritorna «Villa in fiore»: appuntamento dal 6 all'8 luglio prossimi “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci «Il genio, 500 anni di meraviglia»: fino al 30 giugno, a palazzo Beltrani, “Hortus conclusus, installazione a cura degli alunni dell’artistico di Corato È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Benvenuto» Nuove assunzioni in Amiu Trani, al via le selezioni per 27 unità Raccolta differenziata, basta un po' di «food» e Trani sale al 27 per cento Amiu Trani, Nacci replica a Barresi: «Auspico, in futuro, un confronto più sereno» Navigator, pubblicati i nomi di vincitori e idonei nella Barletta – Andria – Trani VIDEO. Trani religiosa, la solennità del Corpus Domini Gara del biogas e premi incentivanti, il Tribunale di Trani assolve ex presidente e dirigente di Amiu dall'accusa di concorso in abuso d'ufficio e falso ideologico Villa Turrisana, l'ingegner Betti al Giornale di Trani: «Le motivazioni delle assoluzioni non sono ancora note, fantasiose le vostre illazioni» Dipendenti della giustizia, venerdì prossimo sciopero nazionale. Aderiscono anche i lavoratori di Trani Trani, parcheggio in via Merano: al via da giovedì prossimo i lavori Abbattimento barriere architettoniche a Trani, aggiudicata la gara Puglia, la Giunta approva lo schema di ddl per la nomina di direttori sanitari e amministrativi delle Asl
PUBBLICITA' Avicola Colangelo