Trani la prima città del Sud Italia "Autism friendly": approvata la mozione in consiglio comunale

Il consiglio comunale è proseguito con la discussione dei seguenti punti.

2) Mozione per l’attuazione della strategia “Plastic Free” negli uffici comunali, nelle scuole e nelle attività commerciali cittadine.

La mozione è stata approvata all’unanimità, con 22 voti favorevoli.

3) Mozione per iniziativa presso il governo nazionale a favore di Radio radicale al fine di tutelare lo svolgimento del servizio pubblico offerto.

La mozione è stata approvata all’unanimità, con 22 voti favorevoli.

4) Mozione ai sensi dell’art.25 comma 6° e 7° del Regolamento del Consiglio Comunale atto di indirizzo per Trani Città “Autism Friendly”. Con questa mozione, si impegnano il sindaco e la giunta ad attivarsi per firmare un protocollo d’intesa facendo aderire Trani al circuito delle città “Autism friendly”. Grazie al coinvolgimento di associazioni di volontariato, onlus, scuole, istituzioni pubbliche e private, si individuano delle forme di agevolazione per rendere più facile la vita dei soggetti con disturbo comportamentale autistico, affinché non ci sia alcuna discriminazione nei loro confronti. Il protocollo di intesa ha come obiettivo cardine quello di andare incontro alle necessità e difficoltà di queste persone, informando e sensibilizzando la cittadinanza.

La illustra il proponente, Ferrante: «Trani è la prima città nell’Italia Meridionale che propone di sostenere “Trani autism friendly”. Dal 2015 c’è una legge sull’autismo, che lo diversifica rispetto alle altre disabilità dichiarandola “disabilità invisibile”, ci deve essere un protocollo che faccia la città accogliente rispetto a questa disabilità comportamentale.

Il soggetto autistico ha dei codici di codificazione della realtà diversi dalle altre persone, ecco perché abbiamo la necessità di istituzionalizzare l’accoglienza, l’integrazione, trattando l’autismo con un modus operandi diverso. Abbiamo bisogno di coinvolgere tutte le istituzioni presenti sul territorio, perché facciano dei percorsi di formazione: ogni esercizio commerciale, per esempio, dovrebbe avere all’interno della sua pianta organica dei soggetti in grado di accogliere questi soggetti autistici nelle loro attività commerciali. Una delle peculiarità dei soggetti autistici è che non tollerano rumori anche impercettibili all’orecchio dei normotipi, sviluppano una ultrasensibilità che li rende nervosi, irrequieti». Trani sarà inserita come “città accogliente per i soggetti autistici” anche nell’ambito turistico.

«Il fenomeno dell’autismo è in crescita – conclude Ferrante -. Oggi, abbiamo un soggetto autistico ogni 50 persone, soprattutto nella fascia adolescenziale; fino a 10 anni fa ne avevamo uno ogni 100. È un fenomeno che dobbiamo gestire nel migliore dei modi perché l’autismo deve essere un problema in carico a tutti, anche alle istituzioni, non solo alle famiglie».

La mozione è stata approvata all’unanimità con 24 voti favorevoli.

Il consiglio comunale è seguito con i successivi punti.

5) Cessazioni ope legis dalla carica di consigliera comunale e ricostituzione composizione 1ª – 3ª – 5ª e 6ª Commissione consiliare. Con questo provvedimento, i consiglieri subentranti sostituiscono quelli presenti nelle rispettive commissioni: Cognetti farà parte della prima (polizia locale, personale, servizi demografici, innovazioni tecnologiche, rapporti con la Provincia); Corallo della quinta (pubblica istruzione e cultura, biblioteca, marketing territoriale, turismo città slow, sport, informazione e pubbliche relazioni, politiche giovanili, rapporti con le associazioni del terzo settore, servizi sociali, Ufficio di piano); Mannatrizio della terza (attività economico – finanziaria, bilancio, patrimonio, attività tributarie, aziende a società a partecipazione comunale); Di Pinto della sesta (urbanistica, edilizia privata, edilizia pubblica).

I successivi punti all’ordine del giorno non sono stati discussi per mancanza del numero legale, prolungata nel secondo appello, delle 21.10. La seduta si è conclusa alle 21.11. Si andrà in seconda convocazione lunedì 20 maggio alle 17.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Cento paletti vandalizzati, o danneggiati, in cinque anni: con la loro sostituzione le corsie pedonali fra Trani e Bisceglie tornano sicure Trani, caso velobox, Tomasicchio: «Troppe perplessità, sono scatole vuote» Amiu Trani, la controreplica di Barresi a Nacci: «E qualcuno mi ha chiesto, velatamente, di stare zitta» «Irrituale anticipazione del giudizio»: Trani, ricusato e da sostituire il collegio del processo sullo scontro fra treni Polizia penitenziaria, Mastrulli: «Nel carcere di Trani, ancora minacce agli agenti» Trani, lunedì prossimo torna a riunirsi il consiglio comunale: all'ordine del giorno, debiti fuori bilancio Nasce il Partenariato economico e sociale della Barletta – Andria – Trani: coordinatori, Deleonardis e Landriscina Trani, la Guardia costiera sequestra un’area demaniale in località “Curatoio / Fragatone” AGGIORNATO. Via Giachetti... e due: secondo incendio consecutivo, ma questa volta il proprietario non è il Comune di Trani Al Santo Graal di Trani, domani sera torna "Il cervellone" Trani religiosa, da oggi le celebrazioni in onore del Cuore immacolato di Maria Trani «Autism friendly»: primo incontro, domani A villa Guastamacchia la rassegna estiva “Aperti per ferie”, a cura di Auser Trani Tappa del Trofeo Italiano di beach rugby a Trani, domani la presentazione Area naturalistica di Boccadoro, venerdì prossimo a Trani la presentazione delle attività estive Estate di Trani, ritorna “Raccontando sotto le stelle”: primo appuntamento, venerdì prossimo «Le botteghe della fiducia», due eventi all’Anteas Trani: si prosegue venerdì Biblioteca Bovio di Trani, estate ricca di appuntamenti per bambini «Trani t’incanta»: fino al 4 luglio, in piazza, il teatro dei burattini Trani, ritorna «Villa in fiore»: appuntamento dal 6 all'8 luglio prossimi “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci «Il genio, 500 anni di meraviglia»: fino al 30 giugno, a palazzo Beltrani, “Hortus conclusus, installazione a cura degli alunni dell’artistico di Corato È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Benvenuto» Nuove assunzioni in Amiu Trani, al via le selezioni per 27 unità Raccolta differenziata, basta un po' di «food» e Trani sale al 27 per cento Amiu Trani, Nacci replica a Barresi: «Auspico, in futuro, un confronto più sereno» Navigator, pubblicati i nomi di vincitori e idonei nella Barletta – Andria – Trani VIDEO. Trani religiosa, la solennità del Corpus Domini Gara del biogas e premi incentivanti, il Tribunale di Trani assolve ex presidente e dirigente di Amiu dall'accusa di concorso in abuso d'ufficio e falso ideologico Villa Turrisana, l'ingegner Betti al Giornale di Trani: «Le motivazioni delle assoluzioni non sono ancora note, fantasiose le vostre illazioni» Dipendenti della giustizia, venerdì prossimo sciopero nazionale. Aderiscono anche i lavoratori di Trani Trani, parcheggio in via Merano: al via da giovedì prossimo i lavori Abbattimento barriere architettoniche a Trani, aggiudicata la gara Puglia, la Giunta approva lo schema di ddl per la nomina di direttori sanitari e amministrativi delle Asl
PUBBLICITA' Progetto Udito