Presunto appalto pilotato Amet-Terranova, il Tribunale di Trani assolve tutti su richiesta della stessa Procura

Il Tribunale di Trani ha assolto, perché il fatto non sussiste, i cinque imputati per un presunto appalto pilotato bandito nel 2012 da Amet.

Su richiesta della stessa Procura di Trani, nella requisitoria finale del processo, il giudice ha ritenuto insussistenti le accuse contestate al consulente di Amet, Nicola De Fano, al responsabile unico del procedimento dell'azienda tranese, Ivo Moretto, ed ai tecnici della società toscana Terranova, che si aggiudicò il bando, Massimo Vannucci, Eleonora Campi e Cesare Di Capua.

I reati contestati erano turbativa d'asta e frode in pubbliche forniture.

La vicenda nasce il 19 aprile 2012, dall’emanazione di un bando di gara, da parte di Amet, avente per oggetto l’appalto per la fornitura e avviamento in esercizio del sistema informativo delle attività tecniche e commerciali per la distribuzione e vendita di energia elettrica, per un importo di 725.000 euro.

Il 6 giugno 2012, su un quotidiano nazionale, veniva pubblicato un articolo, dal titolo “Stesso bando, stessa azienda, quel filo da Trani a Bolzano”, nel quale si evidenziavano presunte anomalie circa il bando di gara pubblicato da Amet, quasi uguale a quello pubblicato circa due settimane dopo, da una società di Bolzano, per una fornitura analoga ed un importo di 370.000 euro.

Peraltro nel capitolato di gara, scaricato dal sito di Amet, era possibile leggere le proprietà del documento, tra cui il nome dell’autrice, Eleonora Campi, che risultava essere Product manager della Terranova, società interessata alla partecipazione sia alla gara di Trani, sia a quella di Bolzano.

Sempre sul medesimo giornale, il giorno successivo, veniva pubblicato un altro articolo che denunciava la circostanza per cui la pagina internet, da cui era scaricabile il bando di gara di Amet, non fosse più accessibile.

A seguito della pubblicazione dei due articoli di stampa, il presidente ed amministratore delegato di amet, Ninni De Toma, presentava presso la locale Procura l'esposto-denuncia da cui partì l'indagine svolta dalla Polizia.

De Fano era difeso da Andrea Di Comite, Moretto da Pasquale Serrone.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Lido Mongelli

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Benvenuto» Trani religiosa, foto e video della processione di San Vito Scritte sui muri nel centro storico di Trani, colpita anche Porta antica Pulizia del litorale di Trani, ieri è partita quella quotidiana di Amiu. Le spiagge libere con servizi le puliscono i concessionari Amministrative 2020, Magnifico (Sunia): «Troppi problemi irrisolti, il centrosinistra di Trani deve fare autocritica» Ragazzo precipita dal muro del boschetto della villa comunale di Trani: traumi a bacino ed arti, ma non sarebbe in pericolo di vita AGGIORNATO. Trani, fino a domani il Festival dell’arte pirotecnica: oggi due spettacoli, di cui uno mattutino Trani, riapre in veste completamente nuova il campetto di via Gisotti: inaugurazione oggi Trani, prosegue il festival "ArmOnia": il programma completo Giornate nazionali dell’archeologia, evento oggi al castello di Trani «Verso la Festa dei popoli» a Trani: oggi, nuovo appuntamento Trani, oggi convegno su “Il ruolo dei social network nelle relazioni interpersonali” Sophia Loren a Trani, al via alle riprese di «La vita davanti a sé» da mercoledì prossimo “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci «Il genio, 500 anni di meraviglia»: fino al 30 giugno, a palazzo Beltrani, “Hortus conclusus, installazione a cura degli alunni dell’artistico di Corato Turismo religioso, venerdì prossimo presentazione del seminario che si terrà a Trani. Iscrizioni entro il 19 Caso Villa Maggi, il ricorso al Capo dello Stato è ancora pendente: la demolizione di mercoledì scorso autorizzata dalla Soprintendenza Supercinema, cambiato il tetto si chiude il fascicolo: il Gip di Trani archivia l'indagine a carico della proprietà Tutti insieme appassionatamente: Trani, largo Goldoni cambia ed esplode la gioia dei bambini Trani, premio “Fondazione Megamark - Incontri di dialoghi”: 71 le opere pervenute da tutta Italia «Io, nato da "mamma strada"»: Francesco Moriero presenta la sua biografia all'Inter club di Trani Puglia, per l'estate torna attivo il numero verde per segnalare i reati ambientali VIDEO. Trani religiosa, la festa in onore di Sant’Antonio da Padova Festa patronale a Trani, torna la “macchina” che ospitava l’effigie di san Nicola il pellegrino Trani, Tommaso Laurora: «Dall'amministrazione, solo campagna elettorale»
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano