Trani a capo: «Amet in emergenza su tante questioni, e l’amministrazione la usa solo come poltronificio»

«Mentre Amet va a rotoli loro pensano alle poltrone. Stiamo assistendo a una becera spartizione, continueranno ad affossare l’azienda. Ma forse la loro volontà è proprio quella». Antonio Procacci, leader di Trani a capo, torna ad attaccare Bottaro e il centrosinistra sulla gestione dell’azienda elettrica comunale.

«In questi 4 anni - prosegue Procacci -, abbiamo denunciato l’assurda situazione dei crediti non riscossi, che l’anno scorso ammontavano a circa 15 milioni di euro (senza considerare i 4 milioni dovuti dal Comune), alcune assurde transazioni, come quella del dipendente che si è visto riconoscere dall’azienda più di quanto chiedeva, abbiamo denunciato il tentativo di Bottaro e compagni di privare Amet di servizi importanti come la gestione dei parcheggi e il servizio di assistenza ai diportisti presso la Darsena, abbiamo denunciato il pesante ritardo nell’affrontare l’ormai prossima soppressione del mercato tutelato, abbiamo denunciato selezioni e assunzioni tutt’altro che trasparenti e una situazione generale di disorganizzazione del lavoro aziendale, che rende carente il servizio all’utenza. Ma loro, anziché affrontare queste e tante altre emergenze, si preoccupano solo e soltanto delle poltrone».

«Amet è una barca alla deriva - aggiunge il capogruppo di Trani a capo, Aldo Procacci -. E non da oggi, con il vuoto che si è creato alla guida dell’azienda, priva del presidente e dell’amministratore delegato. In verità non ci siamo neanche accorti della presenza di chi è andato via: di Danisi, ad esempio, resterà solo il ricordo di chi, secondo quanto riportato dalla stampa, ha portato Bottaro da Giancaspro. Ma il problema è che chi verrà, almeno stando alle indiscrezioni riportate dalla stampa, non sembra avere quei requisiti manageriali che invece dovrebbe possedere chi ha il compito di risollevare questa azienda, che ormai da troppi anni stanno tentando di affossare. E a dimostrarlo c’è anche la totale assenza di un piano industriale, oltre che l’assenza di investimenti, sia in termini di sviluppo e potenzialmente della rete di distruzione, che di nuove risorse umane, operai in modo particolare, considerando che quelli in servizio sono sempre meno e vengono sottoposti a carichi di lavoro che minano la loro sicurezza».

«La cosa incredibile - conclude Antonio Procacci - è che tutto questo avviene nel silenzio totale della maggioranza, complice di questa situazione. I lavoratori sono in stato di agitazione da molto tempo, li invitiamo a far sentire la propria voce e a farlo subito, prima che Bottaro compia altre scelte nefaste per l’azienda»

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

AUDIO. Trani celebrata anche alla radio: nella notte, super puntata di Radio1 plot machine dedicata alla biblioteca comunale Giovanni Bovio Da diario di un dramma a libro che commuove: ad Angela Covelli, di Trani, il Premio Lanterna bianca per il racconto della sindrome che ha colpito suo marito Una ragazza di Trani premiata al festival di Giffoni: è Chiara Pia Aurora, insieme con tutta «La compagnia del Cigno» Trani, via alla lunga e intensa settimana del Giullare: oggi in scena la compagnia di casa, diretta da Marco Colonna Al «Cammino di santiago» di quest'anno ci sarà anche l'arcivescovo di Trani: ne percorrerà 115 chilometri Il Memorial Lafiandra raggiunge le quindici edizioni: oggi, al Capirro sport village, in campo anche magistrati del Tribunale di Trani È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Buona salute» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Oggi, al Santo Graal, serata con «Gli zii di Milano» Estate di Trani, fino a questa sera si vola in mongolfiera Lega Navale di Trani: oggi la diciannovesima edizione della Natalonga. In acqua anche gli amatori Non ci si perde in un labirinto se, a guidarci, è l'arte: a Palazzo Beltrani, fino al 6 settembre, la mostra «Imaginarium» Estate di Trani, allo chalet la mostra di Antonio Perla Al Polo museale di Trani prosegue fino al 4 agosto la mostra del fumettista Disney Giuseppe Sansone A villa Guastamacchia la rassegna estiva “Aperti per ferie”, a cura di Auser Trani. Domani serata culturale Trani, da martedì parte l'igienizzazione. L'elenco delle vie interessate e i relativi divieti di sosta Trani T’Incanta, ritorna Calice di San Lorenzo con un doppio appuntamento. Festa della birra e volo in mongolfiera tra le novità "Trani T'Incanta", tra gli appuntamenti tante mostre fotografiche Divertirsi con Xiao Yan in tour per Trani: «La città che gioca» tornerà, oggi, a largo Goldoni La pinetina di via Andria si rifà il look. Pubblicata la gara per i lavori di manutenzione straordinaria. Previsti anche sistema di videosorveglianza e chiosco Contro lo spreco alimentare arriva il progetto “Una tavola più grande”. Coinvolti tre ambiti sociali di zona con un finanziamento regionale di cento mila euro Contributo libri testo 2019/2020, proroga dei termini al 31 luglio Affidamento servizi alle strutture sportive, per Ferrante «bisogna riformulare i criteri di valutazione» Affidamento dei servizi presso le strutture sportive, Loconte (IiC): «Grosse criticità e incongruenze» Volley femminile: Adriatica Trani inserita nel girone "I" di B2 Apd Nicola Di Leo Trani: via alle selezioni per le categorie giovanissimi e allievi regionali Festival Il Giullare, domani si apre il sipario sull'XI edizione. In scena lo spettacolo teatrale "IO - La Rinascita"
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano