«Io, nato da "mamma strada"»: Francesco Moriero presenta la sua biografia all'Inter club di Trani

«Sono nato da "mamma strada" e quelli che hanno scelto la strada sbagliata, paradossalmente, mi hanno aiutato a crescere proseguendo su quella corretta». Così Francesco Moriero, presentando a Trani nella sede dell'Inter club Javier Zanetti 4ever, la sua autobiografia, scritta a quattro mani da Luca Carmignani e Luca Tronchetti (anch'essi presenti) dal titolo «Kekko, passa la palla», edito da Dbs.

La frase che dà il nome al libro fu urlata da Gigi Simoni, storico allenatore dell'Inter 97-98, durante la partita di Piacenza, in cui Moriero sembrava intestardirsi nelle giocate individuali: proprio quando era pronta la sua sostituzione, il fantasista leccese dribblò tutti e si inventò un gol pazzesco, frutto di estro e classe cristallina.

«Gigi Simoni e Carlo Mazzone sono stati i miei secondi padri», ha ammesso Moriero rievocando la sua carriera e, soprattutto, l'esordio a sorpresa con la maglia del Lecce, contro la Juventus, per volere proprio di Mazzone che lo convocò in tutta fretta e gli anticipò in ascensore che sarebbe partito titolare.

Poi la firma per il Milan, ma il passaggio all'Inter dopo venti giorni: «Mi convinse Sandro Mazzola - racconta Checco -, e sono certo del fatto che scelsi veramente bene, perché ho avuto la fortuna di giocare con alcuni grandissimi campioni, da Ronaldo a Baggio, da Vieri a Recoba, Da Zamorano a Simeone, ed ebbi la fortuna di entrare in una squadra, l'Inter, che presto diventa la tua famiglia. Non è un caso che la stessa cosa la dicano proprio Zamorano, Simeone, Milito, Bergomi, Mourinho e Zanetti».

E proprio a quest'ultimo, il «capitano», Moriero deve la sua affermazione in nerazzurro: «Quando arrivai all'Inter pensavo fossi chiuso da lui, che occupava la fascia destra, ed invece Zanetti mi vide e disse: "Questo qui è veramente forte, sono io che me ne vado a sinistra"».

Francesco Moriero è stato un talento puro di una Lecce che, prima di lui, aveva espresso il "mundial" Franco Causio e, insieme con lui, portò in Nazionale anche Antonio Conte: «Per me è un autentico fratello - risponde l'ex ala a chi gli chiede su Conte all'Inter - e farà non bene, ma benissimo, perché è un altro che, come me, viene dalla strada e ha fatto sacrifici immani per arrivare dove è arrivato. Un ragazzo che, per due volte, si frattura la tibia e altrettante volte ritorna in campo più forte di prima è chiaro che sarebbe stato, poi, anche un grande allenatore con fame di vittorie. Conte, a breve, sarà un altro che parlerà dell'Inter come una grande famiglia».

Infine la risposta al piccolo Mattia, che gli chiede un consiglio sulla sua futura carriera di calciatore: «Non ci rinunciare per alcun motivo - risponde il neo allenatore della Cavese -. Coltivate i vostri sogni e, soprattutto, ricominciamo a fare divertire la gente, facendo ritornare il calcio spensierato come una volta».

Francesco Moriero è stato il primo ex giocatore nerazzurro ospite dell'Inter club di Trani, che in soli tre anni di attività continua a crescere senza mai fare un passo più lungo della gamba. L'omaggio finale per lui è arrivato attraverso una targa con dedica dei fratelli Galeno, affermati scultori di pietra di Trani.

Ufficio stampa Inter club Trani «Zanetti 4ever»  (presidente, Luca Cavalieri)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani più pulita, a breve le vie interessate dal piano di igienizzazione. Bottaro in conferenza si complimenta con Amiu: "Dopo grandi eventi la città non è più invasa dai rifiuti" Caso discarica, presentato in Regione il progetto per la copertura definitiva del sito. Il finanziamento è di circa 5 milioni di euro Raccolta differenziata, in arrivo i mezzi per estenderla in tutta la città. Au di Amiu, Nacci: «Partiremo certamente entro l'anno» Madonna del Carmine, oggi la festa solenne Premio Fondazione Megamark, stasera a Palazzo Beltrani la cinquina dei finalisti Caduto per nubifragio e sezionato: Trani, addio allo storico pino che dava il benvenuto al parco giochi della villa comunale Colonie estive a Trani, Merra denuncia: «Escluso ragazzo per le sue difficoltà di linguaggio». Bottaro: «Era solo fuori il dirigente, ma sarà regolarmente ammesso» Polizia locale di Trani, in servizio nove agenti per tre mesi: provengono dalla graduatoria del Comune di Barletta Festa patronale, domani la presentazione del programma. Tra le novità la rievocazione storica della vita del Pellegrino Valorizzazione del territorio, l'azienda agricola Valenziano accoglie a Trani un gruppo di turisti americani Dialokids, è tutto pronto per i Dialoghi di Trani per giovani lettori. In programma tanti eventi e incontri "Logos Festival", domani al parco Santa Geffa "Sidera, le stelle. Discorso sul mito". A seguire osservazione degli astri Protezione civile, da mezzanotte scatta l'allerta arancione: rischio idrogeologico e temporali sulla Puglia Trani Dance si tinge di tricolore, due suoi atleti sono campioni italiani di danze latine È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Buona salute» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Venerdì al Santo Graal il recital musicale sulla storia di Domenico Modugno Divertirsi con Xiao Yan in tour per Trani: «La città che gioca» tornerà, giovedì prossimo, a largo Goldoni Estate di Trani, “Raccontando sotto le stelle”: evento finale venerdì prossimo al Jobel A villa Guastamacchia la rassegna estiva “Aperti per ferie”, a cura di Auser Trani. Venerdì prossimo il duo Anastasia-Sgherza Al Polo museale di Trani prosegue fino al 4 agosto la mostra del fumettista Disney Giuseppe Sansone Biblioteca Bovio di Trani, estate ricca di appuntamenti per bambini. Si prosegue fino al 26 luglio Trani T’Incanta, ritorna Calice di San Lorenzo con un doppio appuntamento. Festa della birra e volo in mongolfiera tra le novità "Trani T'Incanta", tra gli appuntamenti tante mostre fotografiche Non ci si perde in un labirinto se, a guidarci, è l'arte: a Palazzo Beltrani, fino al 6 settembre, la mostra «Imaginarium» Battiti live a Trani, sfiorati i 10mila spettatori. Irama, Nek e Turci in evidenza ma è Ponte che infiamma piazza Quercia. Nessun incidente Battiti live a Trani, rotto un faro del monumento e lamentele dei disabili: «Noi, stipati ed emarginati». Smontaggio in ritardo, Amiu costretta ad attendere Battiti live a Trani, il bilancio di Bottaro: «Non era facile, ma determinazione ed organizzazione ci hanno fatto fare una bella figura» Trani Boccadoro, le controanalisi del mare smentiscono Goletta verde: «Acqua pulita». Di Gregorio: «Ma il problema c'è e va approfondito» AGGIORNATO. Trani dà l'addio a Nicola Lapi, consigliere comunale ed ex assessore: aveva 59 anni. Una vita trascorsa fra imprenditoria, sport e tanto volontariato. Esequie alle 17 in cattedrale Automarket ed altri punti vendita ambulanti, il Comune di Trani ne ricerca sedici. Manifestazioni d'interesse fino al 24 luglio Sbarca a Trani la realtà aumentata. In città arriva l'app ItalyRA, gratuita, con audioguide e itinerari
PUBBLICITA' Incos