Amministrative 2020, Magnifico (Sunia): «Troppi problemi irrisolti, il centrosinistra di Trani deve fare autocritica»

Tra meno di un anno siamo chiamati al voto per il rinnovo del consiglio comunale. Il centrosinistra ha ereditato un bilancio sull’orlo del fallimento, ad oggi pare risanato con un aumento della Tari e balzelli vari, tassa Irpef diminuita con l’ultimo bilancio, sia pure di poco rispetto alle proposte iniziali.

Note dolenti:

- la Città è oggettivamente sporca nonostante le nuove assunzioni e la raccolta differenziata è ancora lontana dal realizzarsi;

- la discarica, con tutti i suoi pericoli, è sempre lì e non è dato sapere dei vari progetti regionali e no che ci sono sulla testa della Cittadinanza (al Comune chi è a conoscenza?) di un suo eventuale riutilizzo;

- Amet: è bene stendere un velo pietoso, insieme all’Stp. L’unica cosa certa è che sono diventate degli stipendifici per gli amici e amici degli amici, forse sul profilo penale non esiste reato ma dal punto di vista morale il problema si pone eccome;

- leggo dell’abbattimento di villa Maggi, ricordo del crollo “spontaneo” della ciminiera ex Lapietra, replica dello stesso film?

- Trani è la città a più alta emergenza abitativa (il mio è un ennesimo ripetere) di tutto il territorio provinciale e purtroppo nulla si è fatto e ancora nulla è in programma. Eppure, i soldi ci sono per costruire nuovi alloggi Erp, solo che l’amministrazione deve compiere degli atti concreti che non riesce ancora a fare. Nonostante si dica che l’organico all’ufficio tecnico ora sia sufficiente, se è vero, evidentemente preferiscono impegnarsi in altre attività. Un esempio illuminante è la mancata consegna dei 23 alloggi di Via Grecia derivanti dal contratto di quartiere di cui nessuno spiega il perché, di conseguenza 23 famiglie vagano non potendo programmare il loro futuro abitativo (ndr, in consiglio comunale è stato precisato che le consegne sono previste entro fine luglio);

- occupazione, microcriminalità e controllo del territorio. Il livello raggiunto è allarmante, non bastano gli incontri in Prefettura se non si mettono in atto iniziative concrete con un po’ di coraggio in più.

Ovviamente questi problemi sono una parte dei problemi della Città.

Il sindaco e tutti i partiti e movimenti che si richiamano al centrosinistra, nessuno escluso, quando pensano, al di là delle polemiche e della lesa maestà, di sedersi intorno ad un tavolo e con sincerità farsi una sana autocritica e sottolineare quello che si è fatto, errori compresi, e riprogrammare il futuro, senza cappelli sulla sedia e senza rivendicazioni, ma solo per il bene di questa martoriata Città che tutti ammirano eccetto noi?

Luigi Magnifico - Responsabile Sunia

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Dopo Giffoni, la Compagnia del Cigno premiata domenica prossima a Trani nella finale del Giullare. E Cotroneo annuncia: «La seconda serie ci sarà» Trani, oltre 700 spettatori alla «prima» del Giullare. Ed «Io. La rinascita» emoziona con l'elogio della follia che è in ciascuno di noi Festival Il Giullare, stasera lo spettacolo “Il mondo è bello perché è vario” Centro storico di Trani, da giovedì prossimo le bonifiche dei muri imbrattati di via Dogana vecchia e Porta antica Igienizzazione delle strade di Trani, buona la prima ma con qualche auto di troppo sul percorso Trionfo tranese al Festival "La nota d'oro", premiati quattro cantanti dell'accademia Arcadia Travel and work! Per 15 studenti dell'IISS Aldo Moro alternanza scuola-lavoro a Londra Al via il Beer Festival organizzato dal Santo Graal di Trani: venerdì prossimo, "Gli zii di Milano" Santo Graal, nel cuore dell'estate arriva il tributo a Woodstock Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Buona salute» Logos Festival, domani a Santa Geffa cinema tra gli ulivi con "Carnage" di Roman Polansky "La Puglia in forma di matematica", giovedì incontro gratuito al Castello Svevo di Trani Giovedì prossimo la prima edizione di “Sveva Classica 2019” al Palazzo delle Arti Beltrani A villa Guastamacchia la rassegna estiva “Aperti per ferie”, a cura di Auser Trani. Oggi mostra fotografica Non ci si perde in un labirinto se, a guidarci, è l'arte: a Palazzo Beltrani, fino al 6 settembre, la mostra «Imaginarium» Estate di Trani, allo chalet la mostra di Antonio Perla Al Polo museale di Trani prosegue fino al 4 agosto la mostra del fumettista Disney Giuseppe Sansone Trani T’Incanta, ritorna Calice di San Lorenzo con un doppio appuntamento. Tra le novità, la Festa della birra "Trani T'Incanta", tra gli appuntamenti tante mostre fotografiche Divertirsi con Xiao Yan in tour per Trani: «La città che gioca» tornerà, il 14 agosto, in villa comunale Oneri del contratto di quartiere, «nessun danno erariale certo»: la Corte dei Conti archivia le posizioni di quattro ex dirigenti del Comune di Trani Trani, fiamme in cucina in uno stabile del centro: i pompieri domano subito il principio d'incendio Trani, piccolo commercio in agonia. Unibat chiede un incontro urgente con l'assessora Nenna Memorial Lafiandra, vincono i magistrati. Il giudice di Trani Morelli migliore in campo, e Paracampo ricorda quel giorno in cui Morace lo stese con una ginocchiata Trani, in arrivo a Palazzo Palmieri la mostra “Collateral Identity” a cura di Davide Uria
PUBBLICITA' Ufficio 2000