Pulizia del litorale di Trani, ieri è partita quella quotidiana di Amiu. Le spiagge libere con servizi le puliscono i concessionari

Da ieri, sabato 15 giugno, Amiu Spa sta procedendo alla pulizia quotidiana delle spiagge: come da calendario istituzionale, proseguirà fino al 15 settembre.

La novità di quest'anno è che gli operatori dell'azienda, su tutti e quattro i lotti in cui insistono spiagge libere con servizi affidati ad un concessionario, andranno esclusivamente per ritirare i rifiuti prodotti.

Al contrario, la pulizia degli interi lotti, comprese le porzioni di spiaggia libere dai servizi, saranno a cura dei concessionari stessi.

Il riferimento è, soprattutto, a Baia del pescatore e Lido Mongelli, i cui rispettivi concessionari avranno cura di ripulire arenile e scogliera dai rifiuti che i bagnanti dovessero lasciare: questi saranno raccolti in cestini e trespoli, che gli operatori di Amiu provvederanno giornalmente a svuotare per lo smaltimento dei rifiuti ivi conferiti.

L'elenco dei siti oggetto di pulizia spiagge, come da contratto di servizio, è il seguente: Boccadoro; zona adiacente il castello svevo; zona adiacente molo Sant'Antonio; prima parte del lungomare Cristoforo Colombo; Scoglio di Frisio e Grotta Azzurra; cala Torelli; istmo di via Grado, detto cala Tabaccaio.

Anche per seconda spiaggia e Matinelle, già da alcuni anni, vige una concessione demaniale che fa sì che l'intero lotto sia ripulito dal concessionario che opera sul luogo: pure in questo caso Amiu ha il solo compito di ritirare i rifiuti.

Per l'avvio del servizio di pulizia delle spiagge, Amiu potrebbe fare ricorso ad alcune assunzioni a tempo determinato, attraverso agenzia di somministrazione di lavoro interinale.

Lo scorso anno, anche per assegnarli successivamente ad altri servizi, Amiu assunse, per sei mesi, sedici operatori ricorrendo allo strumento del sorteggio, che determinò non poche polemiche.

Quest'anno, dunque, si ritornerebbe al criterio precedente, ma l'azienda confida per il momento, di eseguire le operazioni con proprio personale e, solo all'occorrenza, lo integrerebbe con alcuni addetti a tempo determinato.

Peraltro, la necessità di nuovo, eventuale personale non sarebbe legata solo alla pulizia delle spiagge, ma anche al rafforzamento dei servizi di raccolta dei rifiuti e spazzamento stradale.

Come è noto, dallo scorso 18 marzo, in parte del territorio comunale vige una raccolta differenziata porta a porta per le attività della categoria "food" e, nei giorni scorsi, Amiu ha anche noleggiato due aspiratori, con operatore, da utilizzarsi nel centro storico, e luoghi prossimi ad esso, per mantenere puliti marciapiedi, strade e luoghi di pubblico interesse.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Dopo Giffoni, la Compagnia del Cigno premiata domenica prossima a Trani nella finale del Giullare. E Cotroneo annuncia: «La seconda serie ci sarà» Trani, oltre 700 spettatori alla «prima» del Giullare. Ed «Io. La rinascita» emoziona con l'elogio della follia che è in ciascuno di noi Festival Il Giullare, stasera lo spettacolo “Il mondo è bello perché è vario” Centro storico di Trani, da giovedì prossimo le bonifiche dei muri imbrattati di via Dogana vecchia e Porta antica Igienizzazione delle strade di Trani, buona la prima ma con qualche auto di troppo sul percorso Trionfo tranese al Festival "La nota d'oro", premiati quattro cantanti dell'accademia Arcadia Travel and work! Per 15 studenti dell'IISS Aldo Moro alternanza scuola-lavoro a Londra Al via il Beer Festival organizzato dal Santo Graal di Trani: venerdì prossimo, "Gli zii di Milano" Santo Graal, nel cuore dell'estate arriva il tributo a Woodstock Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Buona salute» Logos Festival, domani a Santa Geffa cinema tra gli ulivi con "Carnage" di Roman Polansky "La Puglia in forma di matematica", giovedì incontro gratuito al Castello Svevo di Trani Giovedì prossimo la prima edizione di “Sveva Classica 2019” al Palazzo delle Arti Beltrani A villa Guastamacchia la rassegna estiva “Aperti per ferie”, a cura di Auser Trani. Oggi mostra fotografica Non ci si perde in un labirinto se, a guidarci, è l'arte: a Palazzo Beltrani, fino al 6 settembre, la mostra «Imaginarium» Estate di Trani, allo chalet la mostra di Antonio Perla Al Polo museale di Trani prosegue fino al 4 agosto la mostra del fumettista Disney Giuseppe Sansone Trani T’Incanta, ritorna Calice di San Lorenzo con un doppio appuntamento. Tra le novità, la Festa della birra "Trani T'Incanta", tra gli appuntamenti tante mostre fotografiche Divertirsi con Xiao Yan in tour per Trani: «La città che gioca» tornerà, il 14 agosto, in villa comunale Oneri del contratto di quartiere, «nessun danno erariale certo»: la Corte dei Conti archivia le posizioni di quattro ex dirigenti del Comune di Trani Trani, fiamme in cucina in uno stabile del centro: i pompieri domano subito il principio d'incendio Trani, piccolo commercio in agonia. Unibat chiede un incontro urgente con l'assessora Nenna Memorial Lafiandra, vincono i magistrati. Il giudice di Trani Morelli migliore in campo, e Paracampo ricorda quel giorno in cui Morace lo stese con una ginocchiata Trani, in arrivo a Palazzo Palmieri la mostra “Collateral Identity” a cura di Davide Uria
PUBBLICITA' Ufficio 2000