Una ragazza di Trani premiata al festival di Giffoni: è Chiara Pia Aurora, insieme con tutta «La compagnia del Cigno»

«Il progetto della Compagnia del cigno era nato come una gran scommessa: parlare di musica classica e farla ascoltare in televisione, soprattutto suonata da ragazzi. A questa scommessa, inizialmente, forse non credeva molta gente. Ma per il successo che abbiamo avuto, ed il premio che ci daranno, sicuramente, almeno a mio parere è una scommessa più che vinta»

Così Chiara Pia Aurora, fra i sette giovani protagonisti de La compagnia del Cigno, la fiction di Rai 1, prodotta da Indigo film, che lo scorso inverno ha fatto incetta di ascolti e consensi meritando così l'assegnazione del premio «Giffoni experience awards».

Il regista e sceneggiatore, Ivan Cotroneo, e i sette ragazzi del cast della serie lo riceveranno domani, lunedì 22 luglio, a Giffoni Valle Piana, durante una delle serate del popolare festival giovanile, giunto alla 49ma edizione e che, quest'anno, avrà come tema «L'aria».

I riconoscimenti spetteranno dunque, oltre che a Cotroneo, a Leonardo Mazzarotto, Fotini Peluso, Emanuele Misuraca, Hildegard De Stefano, Francesco Tozzi, Ario Nikolaus Sgroi e, appunto, Chiara Pia Aurora.

Quest'ultima è la diciannovenne violoncellista tranese che, insieme con gli altri sei ragazzi, ha impressionato per la disinvoltura con cui, pur non essendo alcuno di loro attore o attrice, ma soltanto musicisti, hanno interpretato i personaggi dipinti nella sceneggiatura di Ivan Cotroneo e Monica Rametta, dando loro vita e colore con straordinaria efficacia.

Per l'artista tranese si tratta del primo, importante riconoscimento dopo la serie, mentre Trani iscrive per la seconda volta il suo nome nell'albo d'oro del famoso festival internazionale campano.

Infatti, nel 2016, un riconoscimento l'aveva ritirato la scuola Papa Giovanni XXIII, con la sceneggiatura de «Lo scriverò sul blog», diventato poi film per la regia di Giuseppe del Curatolo.

La compagnia del Cigno ha chiuso le sue sei serate con numeri impressionanti: 33.067.000 spettatori totali; 5.511.116 spettatori medi per puntata; 23,166 per cento di share medio per puntata.

E Giffoni colloca la serie in un piccolo olimpo nel quale era ascesa, prima di essa, solo la pluridecorata Braccialetti rossi.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Parcometri a Trani, 743 euro nelle prime sei ore. Bottaro: «Vi spiego perché si è atteso tanto». Tutte le info Stasera al via la Festa dei popoli in piazza Mazzini con la tavolata interculturale Festa dei popoli, i provvedimenti di viabilità previsti per oggi Palazzo Beltrani, ancora due settimane per visitare la scatola delle meraviglie dei fratelli Forman Conoscere le compagnie teatrali pugliesi, la quarta edizione della “Vetrina Uilt tra gli ulivi” al parco Santa Geffa Tutto pronto per Vassalla music hall. Tre spettacoli all'aperto con ospiti di fama internazionale Trani, il professor Giovanni Cassanelli del Liceo Vecchi diventa preside del primo circolo di Terlizzi Arriva l'app "Puglia beach": a portata di smartphone spiagge e stabilimenti della Regione AGGIORNATO. «Le cinque giornate di Trani», la pulizia delle strade riparte da lunedì prossimo Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Trani, al Santo Graal domani la tribute band dei Beatles Trani, da oggi a Palazzo Palmieri la mostra “Collateral Identity” a cura di Davide Uria La scrittrice tranese Valeria Mancini a "Libri nel borgo antico" di Bisceglie Arsensum, continuano le mostre in città: prossimi appuntamenti oggi e domani in via Mario Pagano Le iniziative della Pro loco per l'estate: domani, fuori porta in Alta Murgia Al centro d'arte Michelangiolo, la mostra di pittura "Frammenti di luce" di Aniello Palmieri Alla libreria Miranfù il workshop artistico "Libri dal mare" Ritorna il Cast day, la grande festa dello sport a cielo aperto. Appuntamento il 1 settembre in villa comunale Installati e attivi prima del previsto: Trani, la sosta si può già pagare tramite i parcometri Lungomare di Trani, in corso l’installazione degli archetti di ancoraggio dei motocicli Discarica, le analisi dei pozzi spia sono nella norma. Di Gregorio: «In corso altre attività di messa in sicurezza del sito» Sequestri ed elevate sanzioni amministrative in materia di pesca nel porto di Trani
PUBBLICITA' Progetto Udito