Carcere di Trani, gli agenti di Polizia penitenziaria disertano la mensa: «Siamo sempre meno, ma il carico di lavoro aumenta»

«Organico sottodimensionato e carente gestione dei servizi». Per questi motivi gli agenti della Polizia penitenziaria aderenti alla Federazione sindacati autonomi del Coordinamento nazionale di categoria, a partire da domani, lunedì 21 ottobre, saranno in stato di agitazione e si asterranno dalla mensa di servizio.

A comunicarlo è il dirigente nazionale del Cnpp, Fedele Ruggiero Pastore, in una nota inviata al direttore degli istituti penali di Trani, Giuseppe Altomare, ed alle massime autorità dell'amministrazione penitenziaria di Puglia e Basilicata.

«La nota carenza di risorse umane - si legge nel documento - e nel contempo l'ampliamento delle attività a favore dei detenuti, non ha fatto altro che rendere il lavoro del poliziotto penitenziario difficile e umanamente impossibile sia per l'eccessivo carico di lavoro, dovendo la stessa unità occuparsi di più posti di servizio, sia per i rischi derivanti dalla scarsa sicurezza».

Secondo quanto fa sapere il Cnpp, «soprattutto nei turni serali e notturni l'attività lavorativa è assicurata da poche unità rispetto all'entità numerica della popolazione detenuta, il servizio è predisposto con accorpamenti e/o soppressioni di posti di servizio, ed carico di lavoro grava di conseguenza su un numero estremamente ridotto di unità di polizia penitenziaria, in contrapposizione alla vigente organizzazione del lavoro».

Pastore pone in risalto soprattutto i problemi del personale del ruolo esecutivo, «che ormai opera da tempo al di sotto dei livelli minimi di sicurezza, e ciò incide notevolmente sul carico di lavoro delle poche risorse umane disponibili, che si riducono sempre più in vista del passaggio ai ruoli superiori legato al riordino delle carriere, nonché dei continui pensionamenti».

Infatti, l'età media del personale è aumentata e, con essa, «lievita la stanchezza - sottolineano gli agenti in stato di agitazione - e tale organizzazione dei servizi espone il personale ad evidenti rischi di errore, che potrebbero avere quale conseguenza l'avvio di procedimenti disciplinari. E tutto questo provoca, tra il personale interessato, un continuo e pressante stress da lavoro correlato, ormai divenuto non più tollerabile».

Che l'organico degli istituti penali di Trani sia sottodimensionato è un dato cristallizzato da tempo, richiamato anche in occasione della recente festa della Polizia penitenziaria tenutasi in biblioteca comunale.

Ciononostante, oggi più che mai tale carenza sarebbe insufficiente rispetto alle reali esigenze, «con ripercussioni sul personale che pure - sottolinea Pastore - con spirito di abnegazione, affronta le sfide quotidiane subendo anche il demansionamento rispetto al ruolo di appartenenza e/o qualifica posseduta: per esempio, ispettori sono costretti a sostituire agenti sui posti di servizio per consentire loro di fruire della mensa».

Queste le altre criticità sollevate: «Il personale non fruisce con regolarità del congedo ordinario; deve prestare il servizio straordinario in violazione alle norme contrattuali, anche senza compenso; è costretto ad accorpamenti continui di più posti di servizio, per esempio più reparti detentivi stavolta disposti su piani diversi; deve sottoporsi a continui cambi di servizio, con eventuale soppressione dei riposi».

Per tutti questi motivi, il personale di polizia penitenziaria aderente al Cnpp ha proclamato lo stato di agitazione e, a decorrere da domani e ad oltranza, l'astensione dalla fruizione della mensa «fino a quando - conclude Pastore - non saranno adottate soluzioni e giunga un tempestivo intervento che eviti che la situazione degeneri, con grave pregiudizio per la sicurezza sia del personale, sia degli stessi detenuti».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ottica Mazzone

Notizie del giorno

Trani 2020, il centrodestra non farà le primarie ma vincolerà i suoi candidati a non cambiare partito. E si proclama «Coalizione dei tranesi» Trani, inaugurate le tre aree fitness: un percorso attrezzato che collega la villa comunale al piazzale di Colonna Trani, piazza della Repubblica: fra il lampione che ritorna e la pista che si affaccia, ecco gli alberi nuovamente rigogliosi Trani, via Olanda: occupazione bis terminata a tempo di record. Nuovamente sequestrata e blindata l'abitazione Trani, rubano auto in piazza Cezza e l'abbandonano a Capirro tallonati dai Carabinieri. Decisiva la segnalazione di un cittadino Monastero di Colonna, le perplessità di Lima: «Se manca l’agibilità, perché si sottoscrive il contratto con la società aggiudicataria?» Amet, Cgil di Trani: «Assistiamo basiti ad un’evoluzione aziendale che non promette niente di buono» Natale 2019, animazione e allestimenti a Giardino Telesio. Domande entro il 27 novembre La proposta dell'associazione Sandro Pertini: «Conferire la cittadinanza onoraria di Trani a Liliana Segre» Festa nazionale degli alberi, anche la scuola Beltrani partecipa all'iniziativa "Cantata a Cecilia", oggi serata di meditazione e canto alla parrocchia di Santa Chiara "Ti racconto l'Iran. I miei anni in terra di Persia", oggi Tiziana Ciavardini presenta il suo libro Infrastrutture, edilizia e ospedale: l'assessore Briguglio organizza un incontro pubblico domenica a san Luigi A 40 anni dalla pubblicazione di "The wall" dei Pink Floyd mercoledì prossimo incontro in Biblioteca New Accademy Judo, ottimi risultati alle qualificazioni dei campionati italiani. E Piero Tedeschi conquista la cintura nera terzo dan È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Destini» Santo Graal di Trani, oggi sul palco la tribute band dei Queen e domenica la Sciò live band. Venerdì prossimo si celebra il mito dei Pink Floyd Cinema Impero, la programmazione della settimana “Metti un libro a teatro”: giovedì prossimo parte la stagione teatrale dell'Impero Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: prossimo appuntamento, il 6 dicembre AGGIORNATO: A 40 anni dalla sua scomparsa, Trani ricorda Luigi Guastamacchia. Domani la deposizione di una targa nel centro polivalente “Podcasting. La radio di contenuto ritorna sul web”: Luigi Lupo sabato presenta il suo libro alla libreria Luna di sabbia 35 anni di impegno per la città: domani in biblioteca la celebrazione dell'anniversario di Traninostra Quattro squadre ed un ricordo comune: Nicola Lapi. Domenica prossima, torneo benefico a cura dell'Inter club Trani Giornata contro la violenza sulle donne, il Save di Trani scende in campo domenica e lunedì Concorsi Amiu Trani, diffuso il calendario delle preselezioni in Fiera del levante: si parte martedì prossimo con il primo livello. Tutte le info Variante al Pug e vincolo per l'esproprio: martedì prossimo, nel consiglio comunale di Trani, ultimo atto prima dell'allargamento della strettoia di via Pozzo piano Le frontiere del giornalismo in chiave psicoanalitica, venerdì prossimo incontro di formazione per i giornalisti Teatro Mimesis, venerdì 29 novembre inizia la stagione di prosa 2019/2020 "Jazz e dintorni", continuano gli appuntamenti al teatro Impero: il prossimo è il 29 novembre, con Danilo e Oona Rea La strenna di Natale di Palazzo Beltrani saranno le opere di Tina Modotti: la mostra antologica è in programma dal 7 dicembre al 6 gennaio Teatro Impero, il 5 dicembre il recital del pianista Paolo Scafarella Trani capitale italiana della cultura 2021? Ufficialmente presentata al Ministero la candidatura. Bottaro e Di Lernia moderatamente ottimisti Trani, pista ciclabile di via Di Francia nuovamente danneggiata da veicolo fantasma: era stata riparata solo un mese fa Rete del gas metano a Trani, partiti i lavori di ampliamento Giornata internazionale dei diritti dei bambini, ieri grande festa al palazzetto. Il sindaco Amedeo Bottaro: «Accostiamoci all'infanzia con amore e rispetto» Lettera di un cittadino: «Amet sta diffidando i creditori a concordare piani di rientro troppo rigidi. Bottaro intervenga, o Trani resterà al buio» Gal Ponte Lama, pubblicati i bandi rivolti ai Comuni del territorio Contrasto alla povertà sanitaria, l'allarme lanciato dall'associazione Orizzonti: «Serve una rete nell'associazionismo» Trani e l'associazione Forme sempre più vicine ai bambini dell'Antoniano: ecco le nuove iniziative in arrivo Come proteggere i bambini dagli smartphone? Il convegno di ieri di Città dell'Infanzia su benefici e pericoli delle nuove tecnologie
PUBBLICITA' AllarmEvolution