Dal voto in Umbria al confronto a Trani. Maroni: «La Lega cresce e l'Emilia sarà decisiva». Boccia: «Dobbiamo avere il coraggio di andare avanti per il bene del Paese»

«L'autonomia differenziata è prevista dalla Costituzione, quindi non è incostituzionale. Certo porta vantaggi alle regioni virtuose che non sono solo al Nord e, quindi, può essere utile a tutte le regioni, anche a quelle del Sud. Dire che l’autonomia è la secessione del nord ricco contro il sud povero è sbagliato e mi auguro davvero che il ministro Boccia, da uomo del Sud, possa garantire l’avvio della procedura».

Così l’ex presidente della Regione Lombardia ed ex leader della Lega Nord, Roberto Maroni, al Polo museale di Trani, dove ieri ha partecipato con il ministro agli Affari regionali, Francesco Boccia ad un incontro sul regionalismo.

Quanto alle elezioni in Umbria, «Salvini ha fatto e sta facendo un buon lavoro - ha commentato -. Diciamo che è molto aiutato da chi sta al governo, per ora con questa manovra, ma il passaggio fondamentale sarà il 26 gennaio, in Emilia Romagna».

Quanto a Boccia, «io sto andando avanti, la legge quadro è quasi pronta e la presenterò alle regioni molto presto. Voglio portarla un mese prima in parlamento e vorrei che ne discutessimo per fare un’autonomia che tenga insieme il paese, che faccia la lotta alle diseguaglianze e consenta alle aree del sud e del nord che sono difficoltà di raggiungere livelli medi».

Sulle elezioni in Umbria, il ministro biscegliese non fa drammi: «Quando è nato questo Governo ci siamo tagliati volutamente i ponti alle spalle, l’abbiamo costruito per avviare una nuova alleanza sociale e chi ci credeva allora dovrà crederci ancora oggi. Io esorto tutti ad andare avanti, a non aver paura - ha aggiunto Boccia - perché, quando si costruisce una storia nuova, bisogna avere coraggio e quelli che guardano i sondaggi e si spaventano, non meritano nemmeno di fare politica. Esorto tutti, Di Maio compreso, ad avere coraggio ed andare avanti, perché il Paese ha bisogno di un fronte alternativo».

Un ragionamento fondato, anche, sul convincimento che il centrodestra non esista più: «Adesso ci sono i nazionalisti e Berlusconi è ormai un’appendice di Salvini e Meloni, che hanno una idea nazionalista non solo del Paese, ma anche dell’Europa, perché credono nei fili spinati, nei manganelli, in una Europa che deve essere sempre più marginale. Noi, invece, crediamo nella centralità dell’Europa. Infatti, in due mesi, siamo passati dalle montagne russe e dallo spread quasi a 300 al paese sotto controllo, ma anche all’Iva che non è aumentata, cambiale che aveva firmato Salvini e poi è scappato perché lui fa sempre così».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ottica Mazzone

Notizie del giorno

Trani, forti raffiche di vento: villa comunale chiusa, alberi spezzati e caduta di pali in diverse zone della città Al pareggio della Vigor risponde subito il Corato: il Trani non riesce a fermare la capolista Trani, ottima la prima di «Venerdì a teatro». Prossimo spettacolo, il 6 dicembre, anche con le musiche di Stefano D'Orazio Trani, alla scoperta del «fenomeno» Domenico Bini: uscirà a breve il docufilm a cura di Giuseppe del Curatolo e del circolo del cinema Dino Risi La strenna di Natale di Palazzo Beltrani saranno le opere di Tina Modotti: la mostra antologica è in programma dal 7 dicembre al 6 gennaio Il Trani torna dalla Campania con uno 0-3, ma tante indicazioni confortanti contro la capolista imbattuta Juve e Fortitudo, servono punti: la prima a Barletta, la seconda riceve Foggia È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Destini» Santo Graal di Trani, oggi Dario Maltese canterà De André Cinema Impero, la programmazione della settimana “Metti un libro a teatro”: giovedì prossimo parte la stagione teatrale dell'Impero Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: prossimo appuntamento, il 6 dicembre Trani,oggi alla parrocchia dello Spirito Santo un convegno su san Giuseppe Moscati «A teatro con i Guitti», parte oggi la stagione teatrale 2019/2020 Contributo libri di testo, da giovedì prossimo si possono consegnare gli scontrini dell'acquisto "Cantata a Cecilia", venerdì prossimo serata di meditazione e canto alla parrocchia di Santa Chiara “Alimentazione e benessere per nonni e nipoti”, prosegue il corso di formazione gratuito a villa Guastamacchia: ultimo appuntamento, sabato prossimo Concorsi Amiu Trani, diffuso il calendario delle preselezioni in Fiera del levante: si parte il 26 novembre con il primo livello. Tutte le info "Jazz e dintorni", continuano gli appuntamenti al teatro Impero: il prossimo è il 29 novembre, con Danilo e Oona Rea A Trani vige la legge della fiamma ossidrica: via Olanda, nuovamente occupata l'ex casa del nonnetto sgomberata un anno fa. Non è bastato blindarne l'accesso Fitto casa 2018, per i cittadini un contributo di oltre un milione di euro: è il più alto degli ultimi anni Amet di Trani, Filctem Bat: «Nuovo Cda e Comune come intendono procedere?» Castello Svevo, anche per gli ultimi due mesi dell'anno restrizioni sugli orari di ingresso. E il 26 dicembre il maniero resterà chiuso Diritti a Scuola, Fratoianni e Santorsola: «Impegno mantenuto, tutelati i docenti pugliesi» Revisione dei valori di stima dell'Imu, Barresi (Iic): «Chi impedisce la realizzazione di questo provvedimento?» Il M5S di Trani celebra la festa nazionale dell'albero: oggi la piantumazione in diverse scuole Giovani eccellenze cercasi, torna il premio regionale "Studio in Puglia perché" Judo Trani, ottimi risultati al trofeo internazionale de L'Aquila. E Angelo Rutigliano conquista la cintura nera Fretta, incoscienza e un frigo di troppo sul tetto: Trani, auto abbatte barriera del passaggio a livello. Identificato e sanzionato il responsabile
PUBBLICITA' Ottica Mazzone