Trani, ritirano la pensione e vengono seguiti fin dentro casa: la rapina fallisce grazie all'intervento del vicino

Indagano i carabinieri della Compagnia di Trani in merito alla tentata rapina verificatasi l'altra mattina, ai danni di una coppia di pensionati.

I due avevano da poco ritirato la pensione presso l'ufficio postale di corso Manzoni e, da lì, avevano preso il bus per tornare a casa.

I malviventi, due anch'essi, che avevano seguito la coppia in tutti i loro spostamenti, tallonavano anche il mezzo pubblico, fino a quando la coppia scendeva nei pressi di via Grecia, dove risiede.

A quel punto i malfattori entravano in azione, seguendo la coppia nel portone e fino alla porta del loro appartamento, sorprendendoli alle spalle e costringendoli, con le maniere forti, ad entrare in casa per farsi consegnare la pensione.

Da lì iniziavano momenti di autentico terrore, anche se non sotto la minaccia di armi, ma con frasi pesanti e spintoni.

Così, mentre il pensionato cercava di difendere le banconote dall'assalto di un bandito, facendone però cadere una parte sul pavimento, le urla della moglie,  bloccata dall'altro, richiamavano l'attenzione del vicino di casa, che immediatamente cominciava a suonare alla porta, battendovi le mani, scuotendola con forza e minacciando di chiamare le forze dell'ordine perché aveva intuito che, lì dentro, stesse accadendo qualcosa di grave.

A quel punto i rapinatori, distratti dal loro obiettivo, rinunciavano al proposito di sottrarre il denaro ed erano essi stessi ad aprire la porta, fingendosi conoscenti della coppia e consigliando al vicino di prestare soccorso, poiché, secondo il falso racconto dei malviventi, i due malcapitati si erano sentiti male e loro non erano in grado di fornire aiuto.

La fuga avvenica con questo escamotage, senza che nessuno potesse fermarli ma con l'handicap di essere stati visti in volto e avere lasciato, forse da più parti in quella casa, impronte utili per la loro identificazione e localizzazione.

Di certo, ancora una volta, l'abitudine di tanti utenti recarsi presso gli sportelli postali e riscuotere denaro contante diventa fonte di rischio cui ci si espone mese dopo mese, pur conoscendo benissimo le pratiche di tanti malviventi, che non aspettano altro per entrare in azione.

Poste Italiane raccomanda da anni ai suoi utenti di farsi versare le pensioni su conti correnti, così da non consegnare nei loro mani quel denaro contante che fa così gola a balordi spesso disposti a tutto pur di impossessarsene.

Ciononostante, a Trani tanti anziani si radunano davanti agli uffici postali già dalle 3 o 4 del mattino, spesso accendendo falò, giocando a carte e intrattenendosi nell'attesa dell'arrivo degli impiegati, nel solco di una pratica a metà fra un'inspiegabile tradizione ed una fin troppo prevedibile cronaca.

Non è un caso che, poco più di un anno fa, il 1mo settembre 2018, con analoghe modalità, un malvivente inseguì un anziano fin dentro casa sua, un sottano di via Marsala, scaraventandolo per terra e portando via una parte della pensione appena ritirata: il resto l'uomo, nonostante le sofferenze, riuscì a trattenerlo strettamente fra le proprie mani.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Trani, forti raffiche di vento: villa comunale chiusa, alberi spezzati e caduta di pali in diverse zone della città Al pareggio della Vigor risponde subito il Corato: il Trani non riesce a fermare la capolista Trani, ottima la prima di «Venerdì a teatro». Prossimo spettacolo, il 6 dicembre, anche con le musiche di Stefano D'Orazio Trani, alla scoperta del «fenomeno» Domenico Bini: uscirà a breve il docufilm a cura di Giuseppe del Curatolo e del circolo del cinema Dino Risi La strenna di Natale di Palazzo Beltrani saranno le opere di Tina Modotti: la mostra antologica è in programma dal 7 dicembre al 6 gennaio Il Trani torna dalla Campania con uno 0-3, ma tante indicazioni confortanti contro la capolista imbattuta Juve e Fortitudo, servono punti: la prima a Barletta, la seconda riceve Foggia È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Destini» Santo Graal di Trani, oggi Dario Maltese canterà De André Cinema Impero, la programmazione della settimana “Metti un libro a teatro”: giovedì prossimo parte la stagione teatrale dell'Impero Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: prossimo appuntamento, il 6 dicembre Trani,oggi alla parrocchia dello Spirito Santo un convegno su san Giuseppe Moscati «A teatro con i Guitti», parte oggi la stagione teatrale 2019/2020 Contributo libri di testo, da giovedì prossimo si possono consegnare gli scontrini dell'acquisto "Cantata a Cecilia", venerdì prossimo serata di meditazione e canto alla parrocchia di Santa Chiara “Alimentazione e benessere per nonni e nipoti”, prosegue il corso di formazione gratuito a villa Guastamacchia: ultimo appuntamento, sabato prossimo Concorsi Amiu Trani, diffuso il calendario delle preselezioni in Fiera del levante: si parte il 26 novembre con il primo livello. Tutte le info "Jazz e dintorni", continuano gli appuntamenti al teatro Impero: il prossimo è il 29 novembre, con Danilo e Oona Rea A Trani vige la legge della fiamma ossidrica: via Olanda, nuovamente occupata l'ex casa del nonnetto sgomberata un anno fa. Non è bastato blindarne l'accesso Fitto casa 2018, per i cittadini un contributo di oltre un milione di euro: è il più alto degli ultimi anni Amet di Trani, Filctem Bat: «Nuovo Cda e Comune come intendono procedere?» Castello Svevo, anche per gli ultimi due mesi dell'anno restrizioni sugli orari di ingresso. E il 26 dicembre il maniero resterà chiuso Diritti a Scuola, Fratoianni e Santorsola: «Impegno mantenuto, tutelati i docenti pugliesi» Revisione dei valori di stima dell'Imu, Barresi (Iic): «Chi impedisce la realizzazione di questo provvedimento?» Il M5S di Trani celebra la festa nazionale dell'albero: oggi la piantumazione in diverse scuole Giovani eccellenze cercasi, torna il premio regionale "Studio in Puglia perché" Judo Trani, ottimi risultati al trofeo internazionale de L'Aquila. E Angelo Rutigliano conquista la cintura nera Fretta, incoscienza e un frigo di troppo sul tetto: Trani, auto abbatte barriera del passaggio a livello. Identificato e sanzionato il responsabile
PUBBLICITA' Ufficio 2000