La Fondazione Megamark premia i giovani talenti: 35 le borse di studio consegnate ieri

Sono 35 le borse di studio, per un totale di 68.000 euro, consegnate ieri mattina nel corso della cerimonia della nona edizione di “Giovani talenti”, iniziativa promossa dalla Fondazione Megamark di Trani, onlus dell’omonimo gruppo tra le realtà leader della distribuzione organizzata nel Mezzogiorno con le insegne Dok, A&O, Famila e Sole365.

“Giovani talenti”, bando riservato ai figli meritevoli dei collaboratori, ha l’obiettivo di premiare le eccellenze e contribuire concretamente alla loro carriera scolastica e accademica. 

Quattro le tipologie di finanziamenti erogati dalla Onlus per questa iniziativa: 1.500 euro a favore dei neodiplomati; 2.000 euro per chi ha concluso il primo anno di università in regola con gli esami; 2.500 euro per i laureati e fino a 5.000 euro per chi si iscrive a un master o corso di formazione post lauream. Dalla prima edizione del 2010/2011 a oggi con “Giovani talenti” sono stati premiati 163 studenti, stanziando borse di studio per un totale di 345.500 euro. 

Dei ragazzi premiati quest’anno 20 sono pugliesi, 8 campani, 5 molisani e 2 calabresi. Tra questi, 16 sono i diplomati, premiati con borse per un importo complessivo di 24.000 euro; in 7 hanno completato gli esami del primo anno universitario in regola ottenendo borse di studio per un totale di 14.000 euro; 10 sono i laureati gratificati con borse di studio per un totale di 25.000 euro ed infine 2 sono i candidati che hanno ricevuto un contributo per un master post lauream dell’importo totale di 5.000 euro.

«Crediamo fermamente nella meritocrazia e puntiamo sui giovani - ha dichiarato il cavaliere del lavoro Giovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark -, in questi anni abbiamo investito molto sul percorso scolastico e accademico dei figli dei nostri dipendenti, erogando quasi 350 mila euro in borse di studio, perché siamo convinti che i sacrifici fatti per raggiungere eccellenti traguardi vadano premiati. Le emozioni nei loro occhi e in quelli dei loro genitori, nostri collaboratori, ci spingono a continuare su questa strada, consolidando l’idea che questa sia davvero una grande famiglia».

La Fondazione, costituita 19 anni fa con lo scopo principale di sostenere i collaboratori in caso di malattia, ha allargato sempre di più il proprio raggio di azione, con iniziative di carattere sociale e culturale. Oltre all’iniziativa ‘Giovani talenti’ da tre anni sostiene il progetto “Vacanze Studio” per permettere ai figli adolescenti dei collaboratori di effettuare una vacanza studio in Inghilterra per imparare e/o perfezionare la conoscenza della lingua inglese. Inoltre, la Fondazione promuove il bando ‘Orizzonti Solidali’, giunto all’ottava edizione e rivolto al terzo settore pugliese, con il quale ha stanziato quest’anno oltre 264 mila euro e il premio “Fondazione Megamark – Incontri di Dialoghi”, giunto alla quarta edizione e destinato alle opere prime di narrativa italiane.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Trani, forti raffiche di vento: villa comunale chiusa, alberi spezzati e caduta di pali in diverse zone della città Al pareggio della Vigor risponde subito il Corato: il Trani non riesce a fermare la capolista Trani, ottima la prima di «Venerdì a teatro». Prossimo spettacolo, il 6 dicembre, anche con le musiche di Stefano D'Orazio Trani, alla scoperta del «fenomeno» Domenico Bini: uscirà a breve il docufilm a cura di Giuseppe del Curatolo e del circolo del cinema Dino Risi La strenna di Natale di Palazzo Beltrani saranno le opere di Tina Modotti: la mostra antologica è in programma dal 7 dicembre al 6 gennaio Il Trani torna dalla Campania con uno 0-3, ma tante indicazioni confortanti contro la capolista imbattuta Juve e Fortitudo, servono punti: la prima a Barletta, la seconda riceve Foggia È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Destini» Santo Graal di Trani, oggi Dario Maltese canterà De André Cinema Impero, la programmazione della settimana “Metti un libro a teatro”: giovedì prossimo parte la stagione teatrale dell'Impero Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: prossimo appuntamento, il 6 dicembre Trani,oggi alla parrocchia dello Spirito Santo un convegno su san Giuseppe Moscati «A teatro con i Guitti», parte oggi la stagione teatrale 2019/2020 Contributo libri di testo, da giovedì prossimo si possono consegnare gli scontrini dell'acquisto "Cantata a Cecilia", venerdì prossimo serata di meditazione e canto alla parrocchia di Santa Chiara “Alimentazione e benessere per nonni e nipoti”, prosegue il corso di formazione gratuito a villa Guastamacchia: ultimo appuntamento, sabato prossimo Concorsi Amiu Trani, diffuso il calendario delle preselezioni in Fiera del levante: si parte il 26 novembre con il primo livello. Tutte le info "Jazz e dintorni", continuano gli appuntamenti al teatro Impero: il prossimo è il 29 novembre, con Danilo e Oona Rea A Trani vige la legge della fiamma ossidrica: via Olanda, nuovamente occupata l'ex casa del nonnetto sgomberata un anno fa. Non è bastato blindarne l'accesso Fitto casa 2018, per i cittadini un contributo di oltre un milione di euro: è il più alto degli ultimi anni Amet di Trani, Filctem Bat: «Nuovo Cda e Comune come intendono procedere?» Castello Svevo, anche per gli ultimi due mesi dell'anno restrizioni sugli orari di ingresso. E il 26 dicembre il maniero resterà chiuso Diritti a Scuola, Fratoianni e Santorsola: «Impegno mantenuto, tutelati i docenti pugliesi» Revisione dei valori di stima dell'Imu, Barresi (Iic): «Chi impedisce la realizzazione di questo provvedimento?» Il M5S di Trani celebra la festa nazionale dell'albero: oggi la piantumazione in diverse scuole Giovani eccellenze cercasi, torna il premio regionale "Studio in Puglia perché" Judo Trani, ottimi risultati al trofeo internazionale de L'Aquila. E Angelo Rutigliano conquista la cintura nera Fretta, incoscienza e un frigo di troppo sul tetto: Trani, auto abbatte barriera del passaggio a livello. Identificato e sanzionato il responsabile
PUBBLICITA' Ufficio 2000