Trani, pista ciclabile di via Di Francia nuovamente danneggiata da veicolo fantasma: era stata riparata solo un mese fa

Ad un mese esatto dal ripristino, che era avvenuto lo scorso 18 ottobre, è stata nuovamente distrutta la segnaletica stradale all'inizio della pista ciclabile di via sant'annibale Maria di Francia, nei pressi dell'incrocio semaforico con via Primo Capirro, strada provinciale per Corato e via Duchessa d'Andria.

L'altra notte il conducente di un veicolo, probabilmente per la scarsa aderenza sull'asfalto reso viscido dalla pioggia, ha perso il controllo del mezzo e ha abbattuto il palo, distrutto una parte di cordolo e lasciato pezzi di carrozzeria fra pista ciclabile e marciapiede.

Allo stato non si è conoscenza se le forze dell'ordine abbiano rilevato l'incidente e se questo abbia determinato anche l'intervento del 118 per feriti.

Di certo sarà nuovamente necessario transennare temporaneamente la zona (prudentemente, forse le transenne non erano mai state rimosse da lì dopo l'incidente precedente, dello scorso 17 ottobre) e impegnare una nuova spesa per l'installazione dell'ennesima, nuova segnaletica.

Ma sarebbe il caso, forse, di riflettere più a fondo su quel tratto iniziale di pista ciclabile, foriero di fin troppi incidenti, per comprendere dove finiscano le responsabilità di chi guida e dove comincino, eventualmente, i problemi strutturali di quel tratto di strada.

Peraltro, l'incidente dello scorso 17 ottobre aveva riguardato un ciclista, caduto a causa del palo già piegato precedentemente da un veicolo rimasto ignoto: a seguito dell'impatto con il suolo l'uomo, un 51enne, è stato operato al femore e, ancora oggi, è in convalescenza.

Solo lo scorso anno la pista ciclabile di via Sant'Annibale Maria di Francia, nel tratto compreso tra via Primo Capirro e via Puccini, era stata oggetto di lavori di adeguamento e messa in sicurezza consistenti nel potenziamento della segnaletica, con l'obiettivo di renderla maggiormente visibile. Per tale intervento di erano spesi 30mila euro.

«Tale provvedimento - sottolineava il comandante della Polizia locale, Leonardo Cuocci Martorano - si rende necessario e urgente poiché la pista ciclabile è stata teatro di continui incidenti stradali. A rilevarli, non soltanto gli stessi vigili, ma anche numerosi articoli pubblicati sui giornali».

La pista ciclabile era nata con il chiaro intento di creare una cerniera fra quella che percorre via Pozzo Piano, via Martiri di Palermo e via Primo Capirro, e la zona centrale della città, alla quale si sarebbe dovuta collegare con un'ulteriore annessione di percorsi per biciclette. Questo, almeno, era l'obiettivo del sindaco Pinuccio Tarantini, che fortemente la volle, inaugurandola il 1mo agosto 2009.

Per favorirne l'uso, la sua amministrazione dispose il divieto di transito per i mezzi pesanti in via Sant'Annibale Maria di Francia, proprio a causa del restringimento della carreggiata, con obbligo di deviazione su via Primo Capirro o via Duchessa d'Andria.

Con il passare degli anni, però le cose non sono andate sempre allo stesso modo, e tutto ha concorso a rendere quella pista ciclabile un autentico oggetto misterioso, oltre che pericoloso. Anche dopo l'ultima messa in sicurezza.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Impianti pubblicitari abusivi, partita ieri la rimozione nella zona nord. Multe per gli inserzionisti e titolari dei pali Comune di Trani, divieto di scarico delle acque meteoriche nella rete fognaria delle acque nere Cimitero e villa comunale, arriva la macchina elettrica per il trasporto di persone con difficoltà di deambulazione Il popolare programma televisivo Easy driver è stato a Trani: ne vedremo la puntata sabato 14 dicembre. Il prezioso supporto della Pro loco Fondazione Seca, torna Sere d'incanto: si parte domenica con l'illuminazione di palazzo Lodispoto «E ritorno da te»: Massimo Fumai nuovamente al Trani con tanto di dedica d'amore. Domani sarà il turno di Partipilo Vigor Trani, il giudice sportivo rigetta il reclamo dell'Unione calcio Bisceglie: confermata la vittoria per i bianco azzurri Scherma Trani, atleti rientrati dal gran premio giovanissimi di Lucca: il miglior piazzamento è di Matteo Vista Judo Trani, medaglie al Gran Prix di Nocera. Sabato atleti impegnati al trofeo internazionale e al campionato italiano Santo Graal di Trani, domani sul palco la tribute band dei Coldplay e tanti gadget. Domenica il ricordo di Pino Daniele e Massimo Troisi Cinema Impero, la programmazione della settimana Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: domani sera «Aladin» “Metti un libro a teatro”, prossimo appuntamento il 13 dicembre Natale 2019, le esposizioni artistiche di Arsensum da domani nello chalet della villa comunale La strenna di Natale di Palazzo Beltrani saranno le opere di Tina Modotti: la mostra antologica è in programma da sabato prossimo Natale 2019: sabato e domenica mercatini, falò e spettacoli nella pineta della chiesa di Santa Maria delle Grazie "Il treno del sorriso", raccolta giochi per i reparti di pediatria. Domenica prossima appuntamento nella sede dell'Oer Natale 2019, domenica il mercatino della solidarietà a cura dell'Unitalsi "Amici del mare", domenica in piazza della Repubblica iniziativa sul recupero dei rifiuti in plastica "2019, ritorno al passato": domenica la presentazione del nuovo libro di Domenico Valente Domenico Corraro e Arsensum insieme per una mostra d'arte: appuntamento domenica 25 anni di Obiettivo Trani: per l'occasione, da domenica, una mostra fotografica a San Luigi Nobili, dame e cavalieri per il Medieval days: appuntamento a Trani il 14 e 15 dicembre "La girandola della solidarieta", domenica 15 l'iniziativa in villa comunale a cura di Xiao Yan Biblioteca comunale, il 15 dicembre la presentazione del libro di Paola e Silvia Scola Solidarietà per Nasrin Sotoudeh, il 15 dicembre concerto del coro “Nuova Orfeo Gospel Singers” in cattedrale AGGIORNATO. Quattro squadre ed un ricordo comune: Nicola Lapi. Rinviato al 15 dicembre il torneo benefico a cura dell'Inter club Trani Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento, il 20 dicembre "Jazz & dintorni", evento conclusivo della terza edizione il 20 dicembre con Francesco Cicchella È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Fate presto»
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese