118 provinciale, Anpas e Croce Rossa: «Non è vero che tutti i lotti sono stati coperti. Quattro, tra cui la postazione Trani 1, sono andati deserti»

L'Anpas - comitato regionale Puglia e la Croce Rossa Italiana - comitato regionale Puglia sono intervenuti sulla gestione del 118 nella provincia di Barletta-Andria-Trani. Di seguito la loro nota.

***

Apprendiamo con stupore e molto dispiacere quanto dichiarato il 4 dicembre dal Direttore Generale della ASL BT circa la gestione del servizio di emergenza-urgenza 118 sull’intero territorio provinciale della BAT.

Non è affatto vero che tutti i lotti del 118 sono stati coperti atteso che, all’esito della prima fase della procedura, ben 4 di essi, quelli afferenti alle postazioni “Trani 1”, “Minervino 1”, “Spinazzola 1” e “Spinazzola 2” sono andati deserti perché le associazioni locali, storicamente impegnate in detto servizio, hanno ritenuto non dovervi partecipare poiché il bando di gara, come ampiamente annunciato, non garantiva le condizioni per una gestione serena e contravveniva alle norme di settore che la ASL BT continua ad ignorare.

Alcune organizzazioni che hanno inteso partecipare, invece, lo hanno fatto producendo apposita riserva e stanno valutando l’opportunità di ricorrere al TAR rispetto ad alcuni punti del capitolato del bando che non risultano, come già detto, conformi con le leggi di settore e non pongono le ODV nelle condizioni di gestire con serenità un così delicato servizio.

Non è neppure vero che il Servizio al momento è definibile “in sicurezza” posto che tutte le Associazioni che attualmente gestiscono le postazioni hanno confermato la proroga fino al 31 dicembre 2019 e non, come affermato, fino al 31 gennaio 2020. Nella riunione tenutasi il 03 dicembre u.s. presso la Direzione Generale, le reti associative presenti, pur ribadendo la buona impostazione della procedura e dichiarandosi disponibili ad abbassare i toni onde poter riattivare una costruttiva fase di confronto, hanno rimarcato quanto già precedentemente affermato con la missiva del 16 novembre scorso circa le criticità contenute nella procedura indetta dalla ASL BAT.

Noi abbiamo colto l’invito ad abbassare i toni ma l’atteggiamento della ASL BT sembra condurre in senso diametralmente opposto.
Sicuramente, nel primario interesse dei cittadini che quotidianamente nel bisogno soccorriamo, e rivendicando il diritto di agire in spirito di sussidiarietà - come previsto dall’art. 118 ultimo comma della Costituzione - non consentiremo a nessuno di affossare un sistema di soccorso rodato ed efficiente, che risulta essere una delle eccellenze di cui la Puglia si può vantare a livello nazionale così come non consentiremo a nessuno di calpestare la dignità dei tantissimi operatori che agiscono con serietà ed abnegazione sotto l’egida delle associazioni che rappresentiamo.

 

Domenico Galizia, ANPAS Comitato Regionale Puglia 
Ilaria Decimo, Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Puglia

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

Rai a Trani alla scoperta delle eccellenze della città: fra i personaggi, il velista Valerio Galati Darsena di Trani, addio allo sgorbio: via vetri e infissi dalla piattaforma galleggiante. Sarà messa in sicurezza e data in concessione Darsena di Trani, per il momento la giunta è soddisfatta così: anche nel 2020 nessun aumento delle tariffe Via ai lavori alla gradinata dello stadio di Trani, arrivano gli orsogril e la larghezza di via Giolitti si riduce all'osso Trani, una struttura per bisognosi sul terreno della Casa di riposo a Capirro? Un perplesso Santorsola scrive ad Emiliano, Bottaro e Curci Juve Trani e Fortitudo, due sconfitte e tanti rimpianti Vento molto forte su Puglia e Trani a partire da mezzogiorno di domani: diramata l'allerta gialla Trani 2020, parte la corsa di Attilio Carbonara: sabato prossimo la presentazione ufficiale di candidato sindaco e lista collegata Anteas Trani a teatro: giovedì in scena La Traviata di Verdi con ingresso gratuito È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «La risalita» Giornata della memoria, oggi in biblioteca lo spettacolo "Mille voci per Anne Frank" Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" Trani, festeggiamenti in onore di san Ciro. Il programma delle celebrazioni Torna il festival don Bosco agli Angeli Custodi: il tema della XXI edizione è "Sorridere e cantare sempre". Appuntamento il 1mo febbraio Cinema Impero, la programmazione della settimana Santo Graal, venerdì prossimo il tributo alla band americana Guns n' Roses Trani, prosegue la IV edizione di "Jazz & Dintorni": il primo appuntamento dell'anno è venerdì prossimo con Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Quintet Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Nuovo appuntamento venerdì prossimo con Pirandello Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: nuovo appuntamento il 14 febbraio “Metti un libro a teatro”, il prossimo appuntamento è il 21 febbraio con il tributo alle donne del '900 Amministrazione Bottaro, critiche da Barresi (Iic): «Approssimazione e risultati deludenti dopo cinque anni di governo» Don Antonio Pasquadibisceglie è tornato alla casa del Padre: domani i funerali nella parrocchia di Santa Maria del Pozzo La Vigor Trani dilaga: Stancarone e Negro chiudono la pratica Martina Trasferta amara per l'Apulia Trani: contro la Roma Decimoquarto le tranesi perdono 0-1 Lavinia Group combatte ma non basta: contro il Mesagne il risultato finale è 1-3
PUBBLICITA' Progetto Udito