Palazzo Beltrani, oggi l'inaugurazione della mostra “Tina Modotti, opere dalla Galerie Bilderwelt”

In occasione dell'apertura della mostra “Tina Modotti, Opere dalla Galerie Bilderwelt”, in programma dal 7 dicembre 2019 sino al 6 gennaio 2020 a Trani, sabato mattina alle ore 11,30, l'assessore alle Culture della Città di Trani Felice Di Lernia incontrerà al Palazzo delle Arti Beltrani, sede dell’esposizione, il gallerista Reinhard Shultz, dalla cui collezione berlinese provengono le foto in mostra, la curatrice Alessia Venditti e le storiche dell'arte Sara Esposito e Francesca Macera, autrici dei testi dell’esposizione. Insieme presenteranno la nota fotografa e introdurranno il progetto espositivo, raccontandone l'essenza da molteplici punti di vista. 

Esplicative le parole dell’assessore Di Lernia: «Nell’ambito delle attività culturali abitualmente proposte dalla Città di Trani a cittadini e visitatori, questo Assessorato alle Culture, sensibile ai temi dell’interazione e dello scambio, inserisce nel programma di Palazzo delle Arti Beltrani la mostra Tina Modotti. Opere dalla Galerie Bilderwelt. L’esempio della fotografa italiana nata ad Udine e vissuta tra Messico, Varsavia, Vienna, Madrid, Parigi e Mosca, è occasione preziosa per conoscere opere uniche per risultato estetico e portata documentaristica, facenti parte di un patrimonio artistico universalmente riconosciuto. È per necessità e non per gusto esotico che Tina
Modotti si reca in America ed è con grande naturalezza che lega la propria natura a luoghi diversi, con un approccio rispettoso e partecipe, di straordinaria contemporaneità. Le cinquanta fotografie esposte, del gallerista tedesco Reinhard Shultz, riassumono il suo vissuto biografico ponendo il territorio come promotore e fruitore di un'importante manifestazione di respiro nazionale ed internazionale. A inizio Novecento, personalmente implicata in importanti vicende storico-politiche, - conclude Felice Di Lernia - Tina Modotti ha strenuamente combattuto per la propria libertà e per affermare il ruolo della donna con l’ausilio del medium fotografico, diventando esempio di coraggio e passione. La mostra ospitata nella sede di Palazzo Beltrani, intrinsecamente votato alla bellezza e all’aggregazione culturale, sarà visibile per un mese e arricchita da visite guidate e incontri a tema». 

La storica dell'arte e docente di Storia della Fotografia, curatrice della mostra, Alessia Venditti spiega il progetto espositivo: «Questa mostra è un’antologica che celebra una delle più grandi fotografe del Novecento, contenente cinquanta immagini della Modotti provenienti dalla collezione berlinese di Reinhard Schultz. La scelta delle foto è stata fatta su un criterio di tipo cronologico a partire dal periodo in cui le immagini di Tina erano influenzate dalla presenza di Weston (Geranio, Messico, 1924), fino agli ultimi viaggi in Europa (Nel giardino zoologico, Berlino, 1930). Tina è morta a soli 46 anni, ma ha praticato la fotografia intensamente. La mostra esporrà immagini riguardanti il suo intero periodo di lavoro». 

Le opere della fotografa friulana sono esposte nei più importanti musei del mondo, tra cui l’International Museum of Photography and Film at George Eastman House di Rochester (New York), il più antico museo del mondo dedicato alla fotografia, e la Library of Congress di Washington, la biblioteca nazionale degli Stati Uniti.

Da sabato 7 dicembre e per un mese intero a Trani ci sarà la possibilità di entrare in contatto con il mondo della Modotti nella città che si è candidata a diventare capitale della cultura italiana per il 2021, Trani.

L’affascinante impianto espositivo, fortemente voluto dall’Assessorato alle Culture del Comune di Trani, diretto da Felice Di Lernia, e realizzato grazie all’Associazione delle Arti in collaborazione per i testi con le storiche dell’arte romane Sara Esposito e Francesca Macera, è completato dalla proiezione, visibile durante la fruizione della mostra, del film The Tiger's Coat del 1920, (Pelle di tigre, regia di Roy Clements, USA), unica testimonianza giunta ai giorni nostri della parentesi attoriale hollywoodiana di Tina Modotti.

La partecipazione all'incontro “Tina Modotti. L’essenza da molteplici punti di vista” di sabato mattina è gratuita. L'ngresso alla mostra è a pagamento.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese

Notizie del giorno

Rai a Trani alla scoperta delle eccellenze della città: fra i personaggi, il velista Valerio Galati Darsena di Trani, addio allo sgorbio: via vetri e infissi dalla piattaforma galleggiante. Sarà messa in sicurezza e data in concessione Darsena di Trani, per il momento la giunta è soddisfatta così: anche nel 2020 nessun aumento delle tariffe Via ai lavori alla gradinata dello stadio di Trani, arrivano gli orsogril e la larghezza di via Giolitti si riduce all'osso Trani, una struttura per bisognosi sul terreno della Casa di riposo a Capirro? Un perplesso Santorsola scrive ad Emiliano, Bottaro e Curci Juve Trani e Fortitudo, due sconfitte e tanti rimpianti Vento molto forte su Puglia e Trani a partire da mezzogiorno di domani: diramata l'allerta gialla Trani 2020, parte la corsa di Attilio Carbonara: sabato prossimo la presentazione ufficiale di candidato sindaco e lista collegata Anteas Trani a teatro: giovedì in scena La Traviata di Verdi con ingresso gratuito È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «La risalita» Giornata della memoria, oggi in biblioteca lo spettacolo "Mille voci per Anne Frank" Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" Trani, festeggiamenti in onore di san Ciro. Il programma delle celebrazioni Torna il festival don Bosco agli Angeli Custodi: il tema della XXI edizione è "Sorridere e cantare sempre". Appuntamento il 1mo febbraio Cinema Impero, la programmazione della settimana Santo Graal, venerdì prossimo il tributo alla band americana Guns n' Roses Trani, prosegue la IV edizione di "Jazz & Dintorni": il primo appuntamento dell'anno è venerdì prossimo con Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Quintet Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Nuovo appuntamento venerdì prossimo con Pirandello Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: nuovo appuntamento il 14 febbraio “Metti un libro a teatro”, il prossimo appuntamento è il 21 febbraio con il tributo alle donne del '900 Amministrazione Bottaro, critiche da Barresi (Iic): «Approssimazione e risultati deludenti dopo cinque anni di governo» Don Antonio Pasquadibisceglie è tornato alla casa del Padre: domani i funerali nella parrocchia di Santa Maria del Pozzo La Vigor Trani dilaga: Stancarone e Negro chiudono la pratica Martina Trasferta amara per l'Apulia Trani: contro la Roma Decimoquarto le tranesi perdono 0-1 Lavinia Group combatte ma non basta: contro il Mesagne il risultato finale è 1-3
PUBBLICITA' Incos