Carbonara: «Trani capitale italiana della cultura 2021? Bella idea, ma prematura»

L'idea di proporre la candidatura di Trani quale capitale italiana della cultura merita la completa condivisione di tutta la città, del territorio provinciale e regionale, ma anche delle regioni limitrofe, perché si tratta di un'occasione di rilancio socio-economico di rilevante portata.

A questa prima considerazione fa da contraltare l'attuale situazione della città. Una così importante candidatura va inserita, infatti, in un contesto cittadino già pronto ad accogliere un evento di rilevanza nazionale.

La nostra città oggi è fortemente carente di servizi, strutture, ed infrastrutture. Nulla è stato fatto negli anni per il rilancio dell'economia e del lavoro.

Al contrario, le piccole e medie attività commerciali, ormai fortemente depresse, non sono state supportate da idonee iniziative a lungo termine ma abbandonate al proprio, triste destino.

Non si è mai lavorato per attivare un piano di sviluppo del turismo, avvalendosi delle tante ed eccellenti professionalità presenti sul territorio, né per creare un coordinamento permanente tra tutti gli operatori del settore turistico, ricettivo, culturale ed enogastronomico.

Non è stato mai redatto un piano del traffico che possa consentire un fluido deflusso delle auto e, soprattutto, incentivare l'utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto.

Pochissimo è stato fatto per migliorare l'arredo urbano, principale biglietto da visita per i turisti.

Non è stato mai attivato né pianificato il coordinamento tra Trani ed i tanti comuni pugliesi dotati di rilevante patrimonio artistico e culturale, che potrebbero rappresentare un valido supporto alla candidatura della nostra città.

A tal proposito, andrebbero incrementati i collegamenti con le città limitrofe, con l'aeroporto di Bari e con la zona nord e sud della Puglia. Ritengo che, in assenza di tutto quanto sopra enunciato, la candidatura della nostra città non sia stata adeguatamente preparata e, dunque, rischia di rivelarsi un mero spot elettorale.

Ma ormai, "alea iacta est"; dunque, poiché l'elemento che contraddistingue il percorso politico del Movimento Prospettiva Trani non è l'odio nei confronti degli avversari politici ma il bene e la crescita della Città, offriamo la nostra disponibilità a redigere un serio piano programmatico che dia forma e sostanza al progetto "Trani Capitale Italia a della Cultura 2021", pur mantenendo ferma la nostra posizione politica distante, insanabile ed inconciliabile con quella dell'attuale amministrazione comunale.

Il candidato Sindaco
Attilio Carbonara
Prospettiva Trani

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Progetto Udito

Notizie del giorno

Trani, dall'omicidio di Geppetto la scoperta di un grande giro internazionale di droga: quindici arresti fra Andria, Barletta, Capitanata e Albania Via la recinzione, San Magno si svela al completo: fra un mese la consacrazione del nuovo complesso parrocchiale di Trani A Trani un impianto di percolato ed una «piattaforma di trasferenza». Intesa avanzata fra Regione, Comune e Amiu Trani, gennaio porta dodici nuovi vigili: a capodanno i primi tre, ieri gli altri nove. Tutti assunti a tempo indeterminato Più scivoli, meno barriere: affidata a un'impresa di Trani la realizzazione dei nuovi raccordi pedonali per quasi 17.000 euro Sogno azzurro per il tranese Antonio Calefato: l'attaccante è stato convocato per le selezioni dell'Under 16 Trani 2020, domani la presentazione del candidato sindaco Tommaso Laurora Monsignor D'Ascenzo partito per il Brasile: incontrerà i due sacerdoti don Mario Pellegrino e don Savino Filannino Alla scuola Rocca-Bovio-Palumbo arriva la certificazione "Trinity music": il progetto sarà presentato lunedì prossimo Ritornano all'Impero i «Venerdì a teatro» a cura di Compagnia dei Teatranti e Comune di Trani: nuovo appuntamento oggi Cinema Impero, la programmazione della settimana Santo Graal, oggi omaggio ai Metallica La notte nazionale del Liceo classico: oggi al De Sanctis la suggestiva perfomance degli studenti La mafia in Puglia: oggi il convegno in biblioteca sull'evoluzione del fenomeno criminoso nella regione Parrocchia san Giovanni, oggi la messa con la benedizione degli animali Trani, Italia, Stati Uniti d'Europa: se ne parlerà domani in biblioteca comunale Polo Museale, domani la seconda conferenza della Bibliotheca Orientalis su Ludovico Quaroni Ritornano gli appuntamenti con "Scrittori nel tempo": domani a Luna di sabbia Fabio Bacà I dieci anni dalla riapertura di Palazzo Beltrani: domenica la cerimonia e il concerto jazz Domenica la celebrazione di San Sebastiano: dopo la messa, il comandante della polizia locale di Trani illustrerà l'attività svolta dal corpo Comunità Dono di Maria: domenica il convegno con don Antonio Mattattelli, esorcista della diocesi di Tricarico Festa di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti: venerdì prossimo la celebrazione nella parrocchia degli Angeli Custodi Do you speak English? Domenica 26 gennaio Arsensum organizza un incontro per conversare in inglese "Metti un libro a teatro", il 24 gennaio all'Impero l'omaggio a Giacomo Leopardi Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Nuovo appuntamento il 24 gennaio Trani, al via la IV edizione di "Jazz & Dintorni": il primo appuntamento dell'anno è venerdì 31 gennaio con Nicky Nicolai e Stefano Di Battista Quintet Torna il festival don Bosco agli Angeli Custodi: il tema della XXI edizione è "Sorridere e cantare sempre" È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Prospettive» Caso villa Guastamacchia: oggi il centro riapre, ma l'Auser Trani intende lasciare lo stabile Riparazione strade di Trani, ripresi i lavori. Arriva l'asfalto sul tratto di via Malcangi incompleto da quasi un anno La fibra ottica lungo le condotte della pubblica illuminazione? Amet Trani ricerca aziende interessate ad installarla Agevolazioni Tari a Trani, domande entro il 28 febbraio. Tutte le info
PUBBLICITA' Progetto Udito