Trani capitale delle buone pratiche della giustizia: nell'aula bunker del carcere 90 condanne alla mafia barese, tutto in multivideoconferenza

Si è svolta ieri mattina, nell’aula bunker del carcere di Trani, l’ultima udienza del processo “Pandora” che vedeva coinvolti quasi novanta imputati, presunti appartenenti alla mafia barese degli ultimi 15 anni. Per la cronaca, il Gup del Tribunale di Bari, Rossana de Cristofaro, ha condannato 90 imputati a pene comprese tra i 12 anni e i 16 mesi di reclusione e ne ha assolto uno.

La sentenza è stata emessa al termine di un processo celebrato con rito abbreviato. Alla lettura del dispositivo, nell'aula bunker di Trani, hanno assistito anche il procuratore Giuseppe Volpe, accanto ai pm che hanno coordinato le indagini, Lidia Giorgio e Renato Nitti.

Gli imputati, tutti affiliati ai due clan Diomede-Mercante e Capriati di Bari, rispondevano a vario titolo di associazione mafiosa pluriaggravata, tentati omicidi, armi, rapine, furti, lesioni personali, sequestro di persona e violazioni della sorveglianza speciale.

Tutte le udienze si sono svolte ricorrendo al servizio di multivideoconferenza che ha permesso a 88 detenuti di alta sicurezza di essere contemporaneamente video-collegati dai rispettivi penitenziari.

Si è trattato di un percorso senza precedenti per il sistema di videoconferenze fortemente voluto dal ministro della giustizia Alfonso Bonafede e dal capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria Francesco Basentini.

Il processo, che vedeva coinvolti i presunti affiliati ai clan Diomede-Mercante e Capriati di Bari, accusati di associazione mafiosa pluriaggravata, tentato omicidio, rapina, furto, lesioni personali, sequestro di persona e violazioni della sorveglianza speciale, è iniziato il 20 maggio 2019 con rito abbreviato nel Tribunale del capoluogo pugliese. Il nome, “Pandora”, scelto dagli inquirenti della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari, intende far riferimento al nome del mitologico vaso greco in cui sarebbero racchiusi tutti i mali.

Visto l’alto numero di imputati è stato deciso di affidarsi alla tecnologia della videoconferenza e spostare le udienze nell’aula bunker del carcere di Trani predisposto per questo tipo di dibattimento. Il grande lavoro di squadra, durato circa tre settimane, che ha visto coinvolti gli istituti penitenziari, la Dgsia e l’ufficio multivideoconferenze del Dap coordinato dall’Ispettore Superiore Luigi Chiani, ha permesso di seguire simultaneamente su 20 monitor gli 88 detenuti, collegati da 27 siti diversi. Numeri mai raggiunti in precedenza.

L’udienza camerale (senza pubblico) si è svolta a porte chiuse con la presenza solo di giudici e avvocati.

Grazie a questa strategia organizzativa, è stato possibile elevare i livelli di sicurezza nella gestione del processo e conseguire un risparmio importante sotto il profilo dell’impiego di unità di personale del Corpo di Polizia Penitenziaria oltre che dei mezzi di trasporto per il trasferimento dei detenuti.

(fonte, Ministero della Giustizia)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Gara per sei chioschi, pioggia di domande al Comune di Trani: ventinove. I nomi degli aspiranti concessionari Regionali 2020, da Trani scende in campo Briguglio. Due i candidati certi, nel 2015 furono dieci Il malato è immaginario, il successo reale: Trani, ancora gran pubblico e consensi per i «Venerdì a teatro» Trani religiosa, la traslazione dell'immagine di San Magno nel nuovo tempio parrocchiale Trani, parte il contro alla rovescia verso la consacrazione di San Magno: da oggi, via al programma dedicato Sede della scuola dell'infanzia del Primo circolo De Amicis, al Comune di Trani pervenute due offerte: San Paolo e Nido della felicità Trani, eseguiti nuovi lavori nelle nuove aule del De Amicis: spesa, 19mila euro dal risparmio della gara precedente Biblioteca comunale, da oggi partono i lavori da oltre un milione di euro: si comincia dal piano terra con la sala studio e l'area emeroteca Regione Puglia, borse di studio per gli studenti delle scuole superiori: domande entro il 13 marzo Lavinia group Trani, momento no: a Napoli la terza sconfitta consecutiva Salto con l'asta, record personale e podio per Vincenzo Belardi ai campionati italiani allievi La Vigor Trani a Gallipoli sciupa tutto: da 0-3 a 3-3 e playoff sempre più lontani Trasferta siciliana da dimenticare: l’Apulia Trani perde 6-1 contro la Sicula Leonzio Santo Graal, venerdì prossimo serata dedicata a Jovanotti Cinema Impero, la programmazione della settimana Comune Trani, assemblea pubblica sulle problematiche del personale con la Fp Cgil Candidatura a capitale della cultura: oggi a Palazzo Beltrani incontro pubblico con la fondazione Matera-Basilicata 2019 Agifor presenta il corso di formazione "Il bilancio di esercizio per avvocati e consulenti d'impresa": venerdì prossimo il primo incontro Anteas Trani, da mercoledì prossimo laboratori gratuiti di arteterapia "Woman": fino al 30 aprile a Trani la mostra espositiva di Christian Nirvana Damato Rotary club Trani, il 21 febbraio ad Andria propone la commedia "Lo scrivano": sarà l'occasione per una raccolta fondi umanitaria Metti un libro a teatro: il prossimo 21 febbraio al teatro Impero la prima nazionale de "Le mie donne" Libreria Luna di sabbia: il 22 febbraio Nicola De Dominicis presenta il suo libro "Una dolcezza inquieta" Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento il 28 febbraio La Fondazione Aldo Ciccolini ospita la pianista russa Violetta Egorova: appuntamento il 28 febbraio Palazzo Beltrani, fino al 1mo marzo la mostra G20 a cura di Isabella Battista Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Nostro onore» Trani 2020, il centrodestra ha il suo candidato sindaco: è Filiberto Palumbo Il curriculum di Filiberto Palumbo, cassazionista e autore di pubblicazioni. È cittadino benemerito e, a Trani, ha difeso Berlusconi Vedi Trani e perdi punti... sulla patente: settanta decurtati in una notte. La scure dei controlli sulla movida fa sempre meno sconti «Battiti (di cuore) live»: Trani, piazza Quercia disseminata di palloncini zavorrati. Ancora ignoto l'autore dell'idea Bibenda 2020, l'azienda agricola Valenziano conquista 5 gocce con l'olio evo Società Dante Alighieri: Grazia Distaso è la nuova presidentessa del comitato di Trani Dalla scritta sulla Cattedrale "Luigi ti amo" all'omonimo progetto dell'Arci Cafiero: protagonisti del percorso ludico-didattico gli alunni della Petronelli
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese