Il mercato di Trani si sposta in via Falcone: prima data, ufficiosa, 9 giugno. L'alimentare resta in piazza Madre Teresa di Calcutta

C’è l’intesa per lo spostamento del mercato settimanale del martedì da via Superga a viale Falcone. Le attività propedeutiche allo spostamento del mercato sono state discusse e concordate nel corso della conferenza di servizi a cui hanno preso parte la Asl BAT, rappresentanti delle associazioni di categoria FIVA, Confesercenti, Confcommercio, CNA e Federcommercio, l’Amiu, e rappresentanti del commissariato di Pubblica Sicurezza.

Dopo 15 anni, le bancarelle del mercato si accingono a lasciare via Superga. Così come previsto dal documento strategico del commercio approvato dal Consiglio comunale il 17 gennaio del 2018, l’area che meglio può consentire, temporaneamente e straordinariamente, il rispetto delle prescrizioni nazionali e regionali per prevenire e contenere il contagio da covid-19 è via Falcone. L’Amministrazione Comunale si è impegnata a disporre tutti i posteggi garantendo comunque una corsia di emergenza di 2,75 metri. La nuova area mercatale sarà opportunamente delimitata da recinzioni fisse e da transenne mobili presidiate. Garantita la vigilanza per verificare l’afflusso di persone ed evitare assembramenti a cura di personale che sarà incaricato dagli operatori economici interessati. Nelle prossime ore cominceranno i rilievi sul posto propedeutici alla tracciatura degli stalli.

Tracciatura degli stalli in corso invece per il mercato agroalimentare, anch’esso oggetto di chiarimenti in conferenza di servizi ma pronto a ripartire già dalla prossima settimana. In attesa dei lavori di adeguamento di via Trombetta (così come previsto dal documento strategico del commercio del 2018), l’Amministrazione comunale, di concerto con le associazioni di categoria, ha individuato in piazza Madre Teresa di Calcutta il sito idoneo allo svolgimento. L’area, su indicazione della Asl, sarà dotata di 4 bagni chimici di cui uno per soggetti con disabilità. Il mercato giornaliero si svolgerà dal lunedì al sabato. L’ingresso all’area sarà contingentato ed il contingentamento sarà svolto dalle associazioni di categoria. L’area sarà circoscritta e dotata di un solo ingresso da viale Germania ed una sola uscita in via Jugoslavia. Tra i posteggi sarà garantita la distanza di un metro. Piazza Madre Teresa di Calcutta ospiterà anche il mercato agroalimentare settimanale del martedì, con analoghe prescrizioni.
AMIU garantirà la pulizia dei mercati così come previsto dalle prescrizioni anti-covid con l’ausilio della Polizia Locale che consentirà agli operatori di lavorare in sicurezza.

Soddisfazione è stata espressa dell’assessora alle attività produttive, Marina Nenna. “Abbiamo definito una complessiva riorganizzazione delle aree dedicate al commercio ambulante dopo una serie di proficui incontri con le associazioni di categoria, giungendo in modo concertato, al raggiungimento di un obiettivo in grado di soddisfare le particolari, temporanee e contingenti esigenze degli operatori”.

Ristretit i tempi per comuinciare martedì 2 giugno, peraltro festivo. La prima data utile per il mercato in via Falcone è quasi certamente quella del 9 giugno. Quello alimentare in piazza Madre Teresa di Calcutta si terrà lunedì 1mo giugno. Lo stesso si trasferirà, quando sarà pronta, in via Trombetta.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Scarpa Piscine

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ruderi» Trani 2020, Palumbo contro i cambi di casacca: «Chi non vorrà più stare con noi vada a casa. E mi auguro che il vincolo di mandato diventi legge» Pini secolari a rischio schianto lungo i binari: Rfi ne taglia due all'uscita della stazione di Trani Beni condivisi: definita la convenzione tra comune e la Tommaso Assi per la gestione del campo incolto di via Tolomeo Mercato anche in via Borsellino, i comitati di zona si riuniscono e stilano una serie di proposte su viabilità, sicurezza, igiene e arredo urbano Provincia Bat: i sindacati chiedono la ripresa della rete del lavoro agricolo di qualità Trani, domani la riapertura di via Pozzo piano Piano emergenza caldo al via da domani al 31 agosto: tra i servizi, sorveglianza attiva delle persone sole Al Santo Graal continua la musica live: oggi sul palco la tribute band di Lucio Battisti "Il Mediterraneo e la sua luce", Athos Faccincani fino al 28 luglio all'infopoint turistico di piazza Trieste Trani religiosa, solennità della madonna del Carmine: il programma delle celebrazioni I lavori di ristrutturazione non fermano la biblioteca comunale di Trani: attività itineranti all'aperto e su Facebook "Benvenuti a Trani", venerdì prossimo i librai Enzo Covelli ed Elisa Mantoni presentano la guida turistica dedicata ai bambini Fondazione Seca, la corte del Polo Museale accoglie il dipinto del XIV secolo su san Nicola Pellegrino "San Nicola in Rime", al via il quarto concorso di poesia in vernacolo. Opere da inviare entro il 18 luglio PUBBLIREDAZIONALE: Bigmat Edidforniture presenta Bybrico: il fai da te non è mai stato così semplice Trani, si ottura la fogna a Pozzo piano: liquami, cattivo odore e disagi in corso Sturzo È successo ancora: bus incastrato a Trani centro e traffico in tilt già a prima mattina Trani 2020, il candidato sindaco Palumbo presenta la sua candidatura: «Ripartiamo dal rilancio economico, abbiamo una squadra di tecnici pronta al post-Covid» «Si vola», il sindaco di Trani incontra lo staff del primo tour operator fondato da Travel blogger Bollettino Coronavirus, oggi quattro casi in Puglia: tre in provincia di Lecce e uno nel barese Feste patronali, il vescovo spegne gli entusiasmi: «Non ci sono nuove disposizioni della Cei, al momento resta tutto com'è» Emergenza Covid-19, aiuti economici per le famiglie in difficoltà: per la nostra diocesi stanziati oltre 700mila euro Sentenza Savasta ed altri, il Foro di Trani: «Comportamenti illeciti di qualcuno, non si generalizzi sul Tribunale» Parità di genere nella legge elettorale regionale: la giunta approva lo schema del disegno di legge
PUBBLICITA' Woodcenter