Nuove assunzioni al Comune di Trani, approvato in giunta (senza osservazioni dei sindacati) il regolamento di disciplina: vi si torna a parlare di concorsi

Cinquanta articoli e un allegato per dare un senso compiuto alle prossime assunzioni, soprattutto tornando ad effettuare i veri e propri concorsi che Palazzo di città da decenni non celebra.

Di questo si compone il Regolamento di disciplina delle procedure per l'accesso agli impieghi presso il Comune di Trani, che la giunta ha approvato sulla base della proposta redatta dal segretario generale, Angelo Lazzaro.

I capi del regolamento sono i seguenti: disposizioni generali; accessi mediante costituzione di nuovi rapporti di lavoro, con in particolare la prima sezione che riguarda concorsi e scorrimento di graduatoria; accessi per effetto di eventi modificativi di rapporti in essere; rapporti di lavoro flessibile; impieghi temporanei; disposizioni finali. L'allegato verte su aree di attività, profili professionali, requisiti di accesso e tipologia di prove.

«Il Comune di Trani ha nel tempo assunto separati articolati per disciplinare le procedure di mobilità esterna volontaria - si legge nella premessa del provvedimento -, ovvero l’utilizzo di graduatorie di altri enti, ovvero le assunzioni a tempo determinato, anche per figure dirigenziali, senza dotarsi nel tempo di un regolamento unico per la disciplina della copertura dei posti di ruolo, ovvero per la costituzione di rapporti di lavoro flessibile.

Per tutto questo è mancato un regolamento, ma nel frattempo vi è anche stato il progressivo svuotamento degli organici registrato negli ultimi anni. E questo ha imposto «misure immediate per garantire con dovuta tempestività il necessario turn over - dà atto l'esecutivo -, puntando esclusivamente su mobilità da altri Enti o scorrimento di graduatorie di altre pubbliche amministrazioni».

Troppo poco, evidentemente, anche e soprattutto nella prospettiva per la quale «il fabbisogno di personale per il triennio 2020-2022 espone la necessità di un significativo ed ulteriore ricambio, ma anche rafforzamento degli organici, destinata a prolungarsi anche per gli anni successivi, sì da rendere non più rinviabile l’attivazione di procedure concorsuali tarate sui bisogni dell’ente e capaci di intercettare nuove competenze ed abilità tecnico-professionali».

Ecco, allora, la necessità di un regolamento che non solo disciplini il tutto, ma faccia tesoro dell’esperienza condotta nella gestione di procedure alternative di reclutamento, di ruolo o con rapporto flessibile, «che ha più volte rimarcato - si legge nel provvedimento - l’esigenza di perfezionamento dei meccanismi procedurali ed anche di omogeneizzazione degli stessi, per restituire percorsi gestiti nella piena efficienza e regolarità amministrativa».

Peraltro, anche l’evoluzione del quadro normativo di riferimento e gli approdi giurisprudenziali hanno significativamente inciso sulle procedure di reclutamento, rendendo non più rinviabile l’adozione di un regolamento unico ed aggiornato.

Nel testo vengono disciplinate le diverse procedure di accesso sia mediante costituzione di nuovi rapporti di lavoro (concorsi ed utilizzo graduatorie – selezioni iscritti centro per l’impiego – selezioni categorie protette), sia mediante modifica di rapporti lavorativi in essere (mobilità esterna\interna – progressioni di carriera), ed anche le diverse tipologie di rapporti flessibili (tempo determinato – somministrazione – comando ed utilizzo condiviso – stage e tirocini).

L'allegato propone un quadro complessivo dei profili professionali, distinti per area di attività, con precisazione dei requisiti di accesso, delle materie d’esame e delle tipologie di prove previste, fornendo uno scenario complessivo e precostituito cui bandi o avvisi dovranno fare necessario riferimento.

Inoltre, vengono disciplinate le modalità di composizione delle commissioni d’esame privilegiando, soprattutto per le procedure concorsuali, competenze esterne da reperire a seguito di avviso pubblico e mediante sorteggio

Infine è prevista la possibilità di gestione telematica delle domande di partecipazione, ma anche delle prove d’esame.

Il regolamento è stato sottoposto alla consultazione dei dirigenti ed inviato alle rappresentanze sindacali aziendali e territoriali con invito a presentare eventuali osservazioni: non ne sono pervenute, così che la giunta ha interamente confermato il quadro precostituito.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Sinedi

Notizie del giorno

Piove su Trani, in via Capuccini grosso ramo si spezza e cade su auto parcheggiata Bollettino Coronavirus: oggi in Puglia nove casi positivi e un decesso. Presentato il nuovo piano ospedaliero anti-Covid Stabilizzazioni nella Asl bt: oggi le prime 74 firme a tempo indeterminato Trani, la domenica della festa patronale: messa in piazza Duomo presieduta da monsignor D'Ascenzo Trani celebra San Nicola senza poterne vedere l'immagine: oggi la chiusura della festa con le due ultime sante messe Trani t'incanta, ammessi dodici progetti su tredici. Ad agosto torna Gnam e a fine settembre il festival pirotecnico Estate tranese, rispetto agli anni scorsi gli zeri si riducono: la spesa per il comune è di 22mila euro. Dodici domande giunte per "Trani t'incanta" Presentata la convenzione per la chiesa di Martino: concessione ad uso gratuito del luogo per la durata di quattro anni Trani «benemerita» e senza barriere: l'esempio di Maria Rita e chiunque dia lustro alla città con l'impegno di tutti i giorni Festa di compleanno o scherzo di un buontempone? Trani, nella domenica di san Nicola arrivano i fuochi tarocchi No al mercato serale, i dubbi di Landriscina (Confesercenti): «Chiederò spiegazioni di questa bocciatura» Estate tranese, continuano gli eventi a Santa Geffa: si parte giovedì con il jazz e si termina sabato con il Cavo Fest Premio per chi si è laureato nel lockdown, Anci Puglia: «Invitiamo i comuni della Bat ad aderire all'iniziativa» «Troppi progetti che restano solo sulla carta»: per il M5stelle bisogna «puntare sulle piccole cose necessarie» "Strani eventi, contagiati di cultura": oggi a palazzo Beltrani l'evento Sveva classica della fondazione Aldo Ciccolini "Jazz a corte", il 16 agosto a palazzo Beltrani arriva l'americano Michael Supnick Amiu Trani, nuova disinfestazione aerea martedì notte Festival Il Giullare, si scaldano i motori per questa edizione speciale: mercoledì il primo appuntamento con il teatro "Raccontando sotto le stelle": domani il secondo appuntamento teatrale della rassegna per bambini e ragazzi Estate tranese, dal 5 al 9 agosto "Tramonti musicali" a palazzo Beltrani Trani, continua la musica live al Santo Graal: venerdì il live di Pino Camporeale & Angela Ferrari Palazzo Palmieri, da domani la mostra di Ricarda Guantario e Leonardo Guarino Cento anni dalla nascita di Ferruccio Ferroni, da oggi la mostra a palazzo Beltrani Dopo il lockdown, finalmente riapre l'Impero: ecco la programmazione. Prezzo agevolato per ripartire insieme È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Estati» Trani, a San Nicola si assembrano i vandali: distrutto il corrimano del vialetto di Colonna, svuotati bidoni e rovesciate fioriere Arriva la festa e il campanile della cattedrale di Trani esce finalmente dal restauro: ritrovato il colore unico su tutti i livelli Festa patronale di Trani, gli ambulanti incontrano l'arcivescovo: «Speriamo di ritornare presto alla normalità perduta» Trani, dopo 30 anni di servizio va in pensione una delle vigilesse storiche del corpo di polizia locale: Pina De Feudis Trani, inaugurato largo Mario Azzella: a palazzo Beltrani una serata in suo onore tra ricordi e un documentario Dopo vico san Basile ecco via Davanzati: le cene anti-movida nel centro storico di Trani Bollettino Coronavirus: due casi positivi nel barese e nel foggiano. Un decesso in provincia di Bari PUBBLIREDAZIONALE. Scopri il fai da te di ByBrico: oggi pomeriggio l'open day presso BigMat Edidforniture
PUBBLICITA' Sinedi